Main menu

Pages

Generare facce di persone che non esistono e creare foto false

persone che non esistono Anche se non siamo ancora arrivati ai robot in sembianze umane che parlano come persone vere, l'intelligenza artificiale sta facendo enormi passi avanti ed veramente in grado di situazioni che si fatica a credere possano essere finte e non reali.
Abbiamo visto, ad esempio, gli assistenti vocali capaci di rispondere a domande elaborate ed auto-istruirsi oppure anche come sia possibile manipolare video di cambiando faccia ai protagonisti e avere un programma che disegna da solo.

Adesso è uscito un sito, davvero interessante e speciale, che utilizzando un programma innovativo genera in modo automatico facce di persone che non esistono.
Queste facce non sono disegnate come in un videogioco, ma sono proprio fotografie che sembrano reali, di persone immaginarie che nessuno potrebbe definire falsa.

Il sito web thispersondoesnotexist.com usa l'algoritmo sviluppato dal progetto NVidia StyleGAN in modo da mostrare la fotografia falsa di una persona che non esiste, con un viso che sembra incredibilmente reale, ogni volta che viene aperto. Si potrà fare l'aggiornamento del sito più volte per vedere sempre facce nuove, tutte realistiche, ma false.

Questo è possibile grazie all'algoritmo StyleGAN che viene addestrato elaborando un enorme set di dati di immagini reali e che poi utilizza un tipo di rete neurale nota come Generative Adversarial Networks (GAN) per generare nuove facce. GAN è quindi un concetto di machine learning con il compito di generare immagini false che non sono distinguibili da quelle reali. È possibile addestrare GAN per ricordare volti umani, o anche animali, automobili, edifici e tutto quello che si vuole.

Le facce generate dal sito thispersondoesnotexist.com sono quindi foto false che sembrano reali e che possono, teoricamente, essere utilizzate per creare profili finti su Facebook oppure per vere e proprie creare identità false quasi impossibili da distinguere da identità reali.

Un sito diverso permette di trovare migliaia di facce di persone che non esistono è https://generated.photos/. Le foto sono interamente generate dall'intelligenza artificiale e possono essere scaricate e utilizzate liberamente per ogni progetto creativo.
Lo stesso sito ha anche uno strumento Anonymizer che permette di caricare una propria fotografia e generare volti somiglianti a noi di persone che non esistono, da usare eventualmente sui social o per generare identità non riconoscibili, ma che ci somigliano molto.
reactions

Commenti

table of contents title