Main menu

Pages

Come inoltrare email come allegato

Email allegato Sui moderni servizi di posta elettronica è possibile inoltrare più email insieme e di inviare il contenuto di un'email come allegato, ossia come file da scaricare. L'invio di e-mail come allegati consente di scrivere un messaggio e-mail di riepilogo ai destinatari e tenere diverse email organizzate e raggruppate in un unico messaggio. Convenzionalmente, per inviare una o più email come allegati, è possibile stampare i vari messaggi come file PDF e poi allegarli al messaggio di posta elettronica.

In questa guida vi mostreremo come inoltrare email come allegato sui due servizi di posta elettronica più famosi e utilizzati, ossia Gmail e Outlook, così da poter ordinare alla perfezione l'invio di più email a diversi destinatari e permettere anche il download della conversazione originale, così da poterla stampare e conservare su carta per maggiore sicurezza.

Inoltrare email come allegato


Nei seguenti capitoli vi mostreremo nel dettaglio come inoltrare email come allegato per i servizi Google Gmail e Microsoft Outlook, così da poter inoltrare le email più importanti (da conservare in PDF o da stampare) sia in ambito casalingo sia in ambito lavorativo.

Email come allegato in Gmail


Per inoltrare email come allegati in nuovi messaggi da inviare con Gmail è sufficiente, nella scheda della posta ricevuta, selezionare uno o più messaggi di posta usando il quadratino che si trova alla sinistra di ogni messaggio, premere il tasto Altro (che appare con l'icona a tre punti verticali) per trovare l'opzione Inoltre come allegato.
Inoltro Gmail
Così facendo apriremo la finestra di scrittura di un nuovo messaggio, con le email selezionate che vengono caricate come allegati. Si possono allegare email all'interno della finestra di un nuovo messaggio anche cliccando e trascinando le email al suo interno. Gli stessi messaggi possono essere inviati anche a più persone.

Una volta aggiunte le email, queste vengono allegate e spedite come file .eml e sono ricevute dai destinatari in un unico messaggio. Cliccando su uno dei file allegati, esso si apre in Gmail in una nuova finestra come messaggio singolo. Essendo un allegato, esso può anche essere scaricato sul PC come file .eml che si potrà poi aprire usando app come Posta in Windows 10 o Outlook o Thunderbird.

Al momento in cui scriviamo non è possibile inoltrare le email come allegato dall'app Gmail per Android e iPhone/iPad: dovremo per forza di cose aprire Gmail su PC da un browser web per computer (come per esempio Mozilla Firefox) e agire da lì.

Email come allegato in Outlook


Se utilizziamo il servizio di posta elettronica firmato Microsoft possiamo inoltrare le email come allegato aprendo la pagina ufficiale di Outlook da qualsiasi browser per PC, effettuando l'accesso con le credenziali in nostro possesso, portandoci nella sezione Posta in arrivo, selezionando una ad una le email da allegare (premendo sul pallino presente accanto ad ogni messaggio, che vedremo comparire al posto del logo identificativo), premendo di lato a sinistra su Nuovo messaggio e trascinando con il mouse la selezione dei messaggi da inoltrare, avendo cura di rilasciare nel riquadro indicato come Rilascia i messaggi qui.
Inoltra Outlook
I messaggi selezionati in precedenza verranno aggiunti alla nuova email come allegati, pronti per essere letti da uno o più destinatari senza la necessità di dover inserire in copia carbone l'intero testo del messaggio (procedura comunque sempre utilizzabile, portandoci nel messaggio da inoltrare e scegliendo Rispondi come opzione).

Esattamente come per Gmail anche con l'app mobile di Microsoft Outlook (disponibile per Android e per iPhone/iPad) non è possibile inoltrare i messaggi come allegato di posta: dovremo aprire un PC e procedere con un browser per computer, come per esempio Google Chrome.

Conclusioni


Se finora eravamo abituati a rispondere alle email in maniera tradizionale, generando delle nuove email inoltrate lunghe chilometri e difficili da leggere, vi abbiamo offerto un soluzione comoda e veloce per poter mantenere l'ordine quando inviamo delle email a più persone: non dobbiamo far altro che allegare i messaggi di posta che fungono da base per il discorso (per esempio delle email importanti di lavoro o un'email istituzionale), creare un nuovo messaggio di posta allegato e infine scrivere il messaggi come abbiamo fatto finora (scegliendo destinatari, titolo e scrivendo nel corpo del messaggio), avendo cura di controllare se gli allegati corrispondano ai messaggi di posta che vogliamo inviare e sono in un formato facilmente gestibile per i nostri interlocutori.

Per aumentare le potenzialità quando scriviamo i messaggi di posta elettronica tramite client dedicato, vi raccomandiamo la lettura della nostra guida Migliori 30 estensioni per Microsoft Outlook e plugin aggiuntivi.
Se invece vogliamo inoltrare dei messaggi SMS e WhatsApp tramite email, possiamo seguire i suggerimenti proposti nel nostro articolo Come Inoltrare messaggi SMS e Whatsapp a Email.
Per rimanere a tema di inoltri di messaggi di posta elettronica, possiamo approfondire la questione leggendo i nostri articoli Come inoltrare le email in su Gmail, Outlook e iCloud e Inoltrare la posta di Libero Mail in Gmail.
reactions

Commenti

table of contents title