Main menu

Pages

Come Registrare video di nascosto con Android

camera nascosta Android è un sistema operativo davvero fenomenale per gli smartphone, non solo per la sua possibilità di essere personalizzato in modo anche pesante rispetto a come viene venduto nei vari smartphone Samsung, Huawei o Xiaomi, ma sopratutto per le sue funzionalità infinite. Per esempio, è possibile utilizzare un qualsiasi smartphone Android trasformandolo in una videocamera nascosta, senza bisogno di essere esperti. In questo modo diventa possibile scattare foto o registrare video di nascosto, senza che ci sia un segnale o che appaia qualche notifica sullo schermo del telefono, in modo completamente nascosto.
Vediamo quindi quali sono le applicazioni gratuite per fare foto e video di nascosto dalla fotocamera del telefono Android, che possono essere utilizzate in segreto da qualsiasi smartphone, senza farsi accorgere da nessuno.

LEGGI ANCHE: App da agente segreto per Android per spiare, tracciare posizioni, messaggi e altro

1) Quick Video Recorder
L'app gratuita Quick Video Recorder consente di registrare video con un solo tocco ed ha un'opzione per disabilitare il suono dell'otturatore o iniziare la registrazione di un video senza dare alcuna indicazione, anche quando lo schermo è spento. Si può impostare facilmente un timer che avvia automaticamente la registrazione e c'è anche un widget da mettere sullo schermo in modo da poter registrare toccando il tasto nascosto nella schermata principale.
In termini di personalizzazione dell'app, è possibile abilitare le notifiche al termine di una registrazione, far vibrare il telefono all'inizio e alla fine di un video ed anche disattivare l'audio dell'otturatore per rimanere nascosti. Altre opzioni permettono di attivare la torcia durante la registrazione, scegliere l'orientamento del video, disattivare l'audio dalle registrazioni, attivare la modalità autofocus e la stabilizzazione del video .
I file dei video registrati possono essere salvati tutti con lo stesso nome ed un numero che li distingua. Inoltre, per nascondere i video registrati, è possibile aggiungere un'estensione diversa ai file (l'impostazione predefinita è mp4) per nasconderli dalla galleria.
Il Widget sullo schermo di Quick Video Recorder serve a avviare la registrazione con un tocco su di esso. L'icona può essere personalizzata e resa quindi qualcosa di diverso che non sia riconducibile all'uso della fotocamera.

2) Spy Camera OS
Spy Camera OS è un'app open source che non si scaricare dal Gogole Play Store, ma dal suo sito ufficiale. Si deve quindi fare il download del fiel APK direttamente dal telefono collegandolo al sito www.spycameraos.com/.
L'interfaccia utente è leggermente diversa dalle altre app in quanto si apre a destra sullo schermo. La sovrapposizione traslucida del controllo è una caratteristica speciale di questa app che ha tutte le opzioni di controllo ordinatamente allineate con una finestra di anteprima. Sul lato sono presenti due barre verticali che consentono di gestire le dimensioni della schermata di anteprima e l'altra per ingrandire e rimpicciolire.
Grazie all'opzione schermo nero si può registrare video spegnendo lo schermo del telefono, in modo da tenerlo nascosto. Oltre a registrare video è anche possibile usare la modalità per scattare più foto in sequenza oppure catturare un momento o scegliere di scattare una foto automaticamente soltanto nel momento in cui viene riconosciuto un volto umano. Tra le altre opzioni, si può attivare l'autofocus, selezionare la qualità dei video, registrare da fotocamera anteriore e posteriore ed il ritardo tra gli scatti nella modalità scatto multiplo a raffica e si può controllare la registrazione coi tasti volume del telefono.

3) IPCam
Questa applicazione gratuita, chiamata IPCam o Warden Cam, era già stata vista nella guida su come trasformare lo smartphone in telecamera di sorveglianza. Per usare questa applicazione è necessario collegarsi al proprio account Google ed è necessaria una connessione internet sul telefono. A quel punto, si potrà vedere quello che viene ripreso dal telefono in cui è installata l'app, usando un altro smartphone. Mettendo un telefono nascosto, si potrà riprendere una stanza e vedere cosa accade da un altro cellulare Android in cui è installata l'applicazione.
Tra le opzioni, ci sono la visione notturna, la possibilità di controllare la fotocamera davanti o dietro e scattare foto, fare lo zoom, registrare solo quando c'è movimento, una modalità di risparmio energetico automatica e l'opzione di avviare la registrazione ad una certa ora. I video registrati possono essere salvati sul cloud, direttamente in Google Drive o Dropbox.

4) Registrare solo audio
Come visto in un altro articolo, grazie ad alcune app, è possibile registrare voce e suoni con Android. Tra queste applicazioni, una molto buona per registrare audio in segreto è Hi-Q MP3 Voice Recorder. Tra le caratteristiche migliori, ci sono quella di poter trasferire i file da telefono a PC via internet e la possibilità di salvare le registrazioni sul cloud.

LEGGI ANCHE: Migliori App per fare la spia col cellulare (Android e iPhone)
reactions

Commenti

table of contents title