Main menu

Pages

Come si usa TikTok, l'app per creare video divertenti

TikTok Di questi tempi non si fa altro che parlare, nell'ambito delle app più usate al mondo, di TikTok, diventata anche in Italia una mania che coinvolge ormai non più soltanto i ragazzi più giovani (considerare che viene usato addirittura da politici). TikTok è famosa per essere l'app dove creare brevi video con sincronizzazione labiale, cantando per finta una canzone oppure ballando. Con la popolarità sono arrivati in TikTok veri e propri trend, con balletti organizzati e video montati ad arte per far ridere e divertire chi li guarda. TikTok, precedentemente chiamata Musically, è stato scaricata oltre 1 miliardo di volte in tutto il mondo, diventando il social network con la crescita più elevata dai tempi di Facebook, un vero e proprio boom che vale la pena spiegare soprattutto ai più "grandi", che non frequentando le nuove generazioni e potrebbero trovare TikTok una moda ridicola.

TikTok, però, è ben più di un social network, è anche un'app potente di editing video ed uno strumento artistico anche difficile da utilizzare e, per questo, davvero interessante da provare. In questa guida per principianti vediamo quindi cos'è TikTok, come accedere e vedere i brevi video pubblicati e come iniziare ad usarlo per fare nuovi video.

LEGGI ANCHE -> Migliori App per creare video divertenti doppiando attori, film o canzoni

Guida a TikTok


Nei seguenti capitoli andremo a vedere insieme cos'è TikTok, qual è il segreto del suo successo e vedremo anche alcuni validi trucchi e consigli che possiamo applicare per creare video divertenti e per sfruttare appieno tutte le potenzialità dell'app.

Che cos'è TikTok?


TikTok è nato in Cina, ideato da una società cinese chiamata Bytedance (considerata una delle startup di maggior successo al mondo), che divenne popolare inizialmente sotto il nome di Musical.ly, poi brandizzato TikTok. TikTok può sembrare un po' confuso inizialmente, un po' simile a Instagram come social network, ma con elementi presi da altri social network come Vine, Snapchat e Spotify, dove gli utenti possono pubblicare brevi video di massimo 15 secondi o 60 secondi, con il sottofondo di una colonna sonora che può essere uno spezzone di qualsiasi canzone oppure anche piccole clip di film e programmi TV.

Questo è TikTok e non c'è davvero altro, se non fosse che grazie agli strumenti messi a disposizione dall'applicazione stessa, si possono realizzare video davvero molto originali, doppiati o anche suddivisi in vari momenti con un montaggio anche piuttosto elaborato, soprattutto considerando che le clip video devono sempre e solo avere una durata limitata.

Chi è l'utente tipico di TikTok?


Anche se negli ultimi tempi stanno arrivando utenti di tutte le età, TikTok ha dati demografici interessanti. Secondo le statistiche, infatti, la maggior parte degli utenti sono di genere femminile e più della metà (più del 60%) ha meno di 30 anni. Ho trovato numerosi articoli parlare di queste statistiche come di un problema perchè può essere un social network con contenuti non idonei ai più giovani e per la presenza di possibili adescatori che si fingono adolescenti. Se è vero che tutti i genitori dovrebbero conoscere TikTok, è però anche vero che non c'è nulla di allarmante in TikTok, anche perché non si possono pubblicare video offensivi, ci sono pochi margini per fare bullismo ed anche per diffondere contenuti per adulti.

Oggi TikTok non è solo un'app per ragazzini di 13 anni come poteva essere fino a un anno fa perché ha attirato l'attenzione di personaggi famosi, influencer provenienti da YouTube e Instagram, sportivi, e vip della televisione. tra le aziende che hanno già iniziato a fare pubblicità all'interno dell'app ci sono Nike, Coca-Cola e persino Google, con sempre più contenuti sponsorizzati che compaiono negli elenchi di video (che può essere brutto ma rimane un segnale di crescita). TikTok è anche estremamente popolare tra i millennial, poiché è il punto di partenza di molti meme, trand e sfide.

Come iniziare su TikTok


Partecipare a TikTok è estremamente facile e non c'è nemmeno bisogno di creare video. La maggior parte degli iscritti, infatti, usa TikTok semplicemente per ammazzare il tempo e vedere video a caso o in base ad un argomento, senza diventare un creatore. Se vogliamo provare TikTok e vedere che tipo di video è possibile vedere bisogna scaricare l'applicazione TikTok per iPhone o per smartphone Android (Huawei, Samsung, Xiaomi e tutti gli altri) ed iniziare a vedere le brevi clip che compaiono sulla pagina principale, che dovrebbero essere quelle più popolari, più viste e più apprezzate del momento. Senza bisogno di creare un account è possibile anche cercare e vedere video in base ad una parola o un hashtag e usare la pagina di ricerca per trovare i trend del momento e sfogliare tutti i vari video. In TikTok si possono sfogliare video strisciando col dito dal basso verso l'alto, vedendoli uno dopo l'altro rapidamente come fossero fotografie.
Se si vuol commentare, fare un mi piace, aggiungere contatti e, soprattutto per creare video, si può creare creare un account gratuito con indirizzo email e password e iniziare a registrare usando la fotocamera del telefono e l'app stessa.

Usare TikTok su PC


Da oggi è possibile vedere video TikTok anche dal PC tramite alcuni siti web liberi e che non richiedono registrazione come TikiToks, Urlebird, Tubzi e Vidnice.
Sito video brevi
Questi siti vi daranno la possibilità di vedere i video TikTok condivisi dagli utenti senza la necessità di essere iscritti, una possibilità in più per provare il servizio da PC e valutare solo in seguito se installare o no l'app sul nostro telefono.

Come creare il tuo video TikTok


Per iniziare a creare e pubblicare nuovi video in TikTok bisogna configurare un account TikTok che si può fare usando l'account Google o Facebook oppure tramite numero di telefono o indirizzo email. Dopo aver effettuato la registrazione, toccare la pagina dell'account cliccando sull'icona Io nell'angolo in basso a destra dello schermo per modificare la foto del profilo, scegliere il nome con cui apparire nel social ed eventualmente una breve biografia.

Dalla scheda del profilo, si può premere il tasto delle opzioni per poter cambiare le impostazioni dell'applicazione. Qui è fondamentale, almeno per la prima volta, aprire le impostazioni privacy ed attivare l'opzione dell'account privato per poter fare prove senza che altre persone possano vederle.
Sempre nelle impostazioni può essere utile attivare il risparmio dati, per non consumare troppo traffico quando si vedono video con una connessione dati limitata.
Per registrare un nuovo video, basta premere il tasto al centro in basso che aprirà la fotocamera (simile a quella di Snapchat). Nella parte inferiore dello schermo si può i scegliere la durata della clip (15 secondi è la misura standard, ma si può anche scegliere 60 secondi) o la modalità MV che sarebbe un montaggio di foto. Il registratore di TikTok funziona tenendo premuto il tasto centrale, poi rilasciandolo la registrazione si ferma. Il trucco per fare video che sembrano pezzi montati in diversi momenti è quindi quello di fermare la registrazione e riprenderla due o più volte. Con questo sistema si può fare una ripresa da diversi angoli o punti di vista oppure cambiare posto e far finta di essersi teletrasportato o vestirsi in modo differente.

LEGGI ANCHE: Come montare un video su TikTok

Toccando su Suoni, in alto, si può scegliere di aggiungere un sottofondo musicale. TikTok ha un'ampia scelta di canzoni e clip varie, solo da selezionare. Per un video con sincronizzazione labiale, conviene aggiungere l'audio prima di iniziare la registrazione e poi far finta di cantare o ballare o parlare seguendo la clip audio.
Altri componenti aggiuntivi che è possibile utilizzare neri video, ma che in TikTok è meglio non abusare, sono i filtri speciali, le animazioni in realtà aumentata e gli effetti di bellezza. Uno strumento invece molto utile a creare video divertenti sono quelli per modificare la velocità del video, per creare video accelerati
Al termine di una registrazione e prima di pubblicare o salvare il video, si può modificare la clip con altri strumenti di post produzione come quello per tagliare il video, l'aggiunta (e la modifica) di suoni, effetti, adesivi e immagini di copertina. Andando ancora Avanti si può scrivere una descrizione ed aggiungere hashtag per renderlo facile da trovare.

LEGGI ANCHE: Classifiche Musica TikTok dove trovare le canzoni più ballate e usate nei video

Nuove funzioni di TikTok


Nel corso dell'anno TikTok ha introdotto due funzionalità molto richieste dagli utenti, in grado di renderlo un social più completo: il Filtro famiglia e Gestione del tempo nel feed.
Filtro TikTok
Con il Filtro famiglia è possibile creae un account sicuro per i nostri figli minorenni e scegliere di volta in volta il tipo di contenuto che possono visualizzare o i follow che possono aggiungere al loro account; in qualità di genitori toccherà a noi fare da filtro, utilizzando il nostro account come amministratore.
Con Gestione del tempo del feed sarà possibile limitare l'uso smodato dell'app: al passare di un determinato periodo di tempo vedremo comparire, tra un video e l'altro, un video che ci consiglierà di prenderci una pausa e di far riposare almeno gli occhi. Per questi video verranno utilizzati i videoclip di famosi TikToker locali, così da essere invogliati ad fermarsi.

Conclusioni


Questa è solo una guida base sulla creazione di video in TikTok e ci sono molti modi avanzati per fare video più elaborati e spettacolari, anche usando altre app di modifica video per Android e iPhone. Guardando i video più popolari ci si potrà prendere conto del pieno potenziale dell'app delle possibilità creative davvero uniche.

Usare TikTok o starne fuori dipende un po' dai propri obiettivi e, soprattutto, da quanto tempo libero si ha a disposizione. Anche se la creazione e la condivisione di video TikTok può essere veloce, creare video fatti bene con TikTok richiede una certa pianificazione e tante prove ed è quasi un lavoro. Inoltre ci si può perdere a sfogliare le centinaia di clip che vengono pubblicate ogni giorno, rimanendo anche un po' storditi a volte.
TikTok ha anche un grande potenziale come strumento pubblicitario e, data la sua popolarità, anche per interagire con i propri idoli social e per conoscere nuove persone facendo sfide o lasciando commenti. Alla fine, lo scopo originale dell'app e divertirsi senza parlare di politica o di argomenti più seri ed è soprattutto per questo che piace tanti ai giovani.

Per approfondire possiamo anche leggere la nostra guida TikTok e le app per creare video virali cantando e ballando. Se cerchiamo una valida alternativa possiamo anche leggere la nostra guida Come creare video brevi divertenti con Instagram Reels.
reactions

Commenti

table of contents title