Main menu

Pages

Cosa cambia con One UI 2.0 (Android 10) sui Samsung Galaxy

One UI 2.0 L'interfaccia One UI lanciata nel 2018 è quella che distingue gli smartphone Samsung Galaxy dagli altri telefoni Android della concorrenza. Con One UI, il sistema Android dei Samsung Galaxy viene modificato nella sua impostazione grafica e nelle opzioni, con l'aggiunta di funzionalità uniche e di strumenti aggiuntivi. Con One UI, evoluzione di TouchWiz, Samsung vuole rendere più semplice l'uso del telefono per permettere agli utenti di avere più focus sulle cose importanti, posizionandole in primo piano e al centro dello schermo, rendendo anche più facili da raggiungere gli elementi interattivi quando si usa il telefono con una mano e migliorando le impostazioni di sicurezza. Non sarebbe un'esagerazione affermare che Samsung abbia fatto un lavoro splendido per rendere le schermate dei Galaxy piacevoli da guardare e da utilizzare.
Adesso che è uscita la versione One UI 2.0, già disponibile con l'aggiornamento alla versione Android 10 sui Galaxy S10 e Note 10 (in arrivo anche su molti altri modelli Samsung Galaxy come l'S9), vediamo non solo i miglioramenti e cambiamenti più recenti, ma anche le migliori funzioni dell'interfaccia Samsung One UI, per scoprire tutti i trucchi che sono inclusi, senza usare app esterne, nel sistema dei Samsung Galaxy.

LEGGI ANCHE: Trucchi e funzioni nascoste nei Samsung Galaxy

1) Migliore leggibilità della schermata di blocco: la schermata di blocco ora può rilevare le aree scure e chiare dello sfondo scelto e cambiare automaticamente il colore del testo per aumentare la leggibilità. Sulla UI 2.0, se la schermata di blocco è impostata per mostrare le icone di notifica, toccando qualsiasi icona di notifica si espandono semplicemente le notifiche sulla schermata di blocco.

2) La riduzione dello spazio occupato da ora e data nell'area di notifica permette di vedere più opzioni rapide e interruttori che diventano più comodi da usare. Questo cambiamento rende meno comodo l'uso con una sola mano, poiché ora bisogna raggiungere la parte più alta dello schermo per poter utilizzare la prima linea di levette, ma riduce il numero di scorrimenti per vedere le varie opzioni.

3) Menù dedicato agli sfondi separato dal Galaxy Store che permette di visualizzare più opzioni e un'anteprima della schermata iniziale e degli sfondi della schermata di blocco. La funzione del Blocco dinamico permette di scegliere una categorie di sfondi che cambiano ogni volta che si accende lo schermo.

4) Fotocamera migliorata nascondendo tutte le modalità della fotocamera sotto la sezione Altro. Si possono comunque spostare le modalità sotto la sezione Altro per tornare a vederle tutte. Gli effetti Focus Live che in One UI 1 erano sopra il pulsante di scatto, sono selezionabili premendo un nuovo pulsante.
La fotocamera si apre a schermo intero quando si vuole inviare una foto nell'app Messaggi, mentre in One UI 1 si apre sulla metà inferiore dello schermo.

5) Nell'area notifiche, qualsiasi notifica che non emette un suono o una vibrazione del dispositivo è raggruppata nella sezione separata delle notifiche silenziose. Si tratta principalmente di quelle notifiche persistenti che non interessa vedere, come quella che avvisa sulle attività di Whatsapp Web o la modalità Non disturbare o le indicazioni meteorologiche di Google.

6) Su One UI 2.0, la finestra pop-up per la concessione delle autorizzazioni a un'app viene visualizzata nella parte inferiore dello schermo anziché nel mezzo. Ci sono anche più opzioni per consentire le autorizzazioni, ad esempio, per negarne una o dire al telefono di non chiedere mai più se dare quella particolare autorizzazione.

7) Le opzioni per la visualizzazione a schermo diviso, nella schermata delle app recenti si trova in fondo allo schermo e permettono di aprire un'app in una finestra dividendo lo schermo con un'altra. Si può anche cambiare la parte di spazio occupata da questa applicazione sullo schermo e bloccarla per non farla chiudere quando si cancella tutto.

8) Nell'app Calendario, Samsung ha reso più semplice passare a un determinato mese o anno perchè tutti i mesi sono elencati come pulsanti in una singola pagina. Inoltre, quando si vuole personalizzare quanto prima di un evento si vuole ricevere un avviso, si possono selezionare manualmente minuti, ore o giorni attraverso una rotella di selezione a scorrimento.

9) La sezione dedicata alla manutenzione del dispositivo è fatta di quattro categorie principali (batteria, spazio, memoria e sicurezza) indicati in un elenco verticale. Il punteggio calcolato per l'ottimizzazione complessiva del telefono viene visualizzato in alto. Un pulsante dedicato permette di visualizzare i suggerimenti per mantenere lo smartphone ottimizzato. L'utilizzo della batteria può essere verificato per gli ultimi sette giorni e si possono controllare le statistiche sull'utilizzo della batteria negli ultimi sette giorni anziché solo il tempo trascorso dall'ultima ricarica del dispositivo.

10) Le impostazioni per Sveglia, Orologio, Timer e cronometro nell'app Orologio sono combinate in un'unica schermata accessibile dal pulsante a tre punti in alto in qualsiasi scheda.

11) Si può modificare la dimensione del pop-up per le chiamate in arrivo quando si usano altre app nelle impostazioni dell'app Telefono, toccando il pulsante a tre punti in alto a destra. L'opzione pop-up Mini permette di vedere solo il nome del chiamante, con i pulsanti Accetta e Rifiuta e un pulsante per vedere la chiamata in arrivo a schermo intero.

12) Sulla schermata di blocco si possono aggiungere scorciatoie di app ed anche interruttori come la torcia. Questa opzione è in Impostazioni > Schermata di blocco, dove è possibile personalizzare le scorciatoie da aggiungere alla schermata di blocco con un elenco separato per quelle che non richiedono alcuno sblocco per cose come la torcia e la modalità Non disturbare.

13) L'ottimizzazione automatica, nella sezione di manutenzione del telefono, ora ha l'opzione per cancellare tutte le app in background (non solo quelle aperte di recente) e permette di cancellare la memoria ed i file non necessari.

14) Si può creare una cartella protetta con impronta digitale e si può andare alla schermata di riconoscimento password / PIN / sequenza utilizzando il pulsante sotto l'icona dell'impronta digitale.

15) La funzione di registratore dello schermo permette anche di includere l'audio del sistema, di disegnare sullo schermo e persino registrare dalla fotocamera frontale. Il pannello di controllo della registrazione non viene, ovviamente, visualizzato nel video registrato.

16) Samsung ha integrato in One UI 2.0 la modalità scura (dark mode) di Android 10, che ora funziona con molte più applicazioni, tra cui Gmail, Instagram, YouTube, Nova Launcher e innumerevoli altre. La modalità scura programmata permette di rendere scure tutte le app dopo il tramonto ed anche lo sfondo si oscura quando è abilitata la modalità dark.

17) I gesti di navigazione di Android 10 possono essere scelti sui Samsung Galaxy al posto dei gesti della One UI (dove si scorre verso l'alto) o la classica barra di navigazione a tre pulsanti. Le impostazioni sono nel menù Schermo > Barra di navigazione > Altre opzioni.

18) Nelle impostazioni avanzate, alla sezione dei gesti, si può attivare l'opzione, molto comoda, che permette di attivare lo schermo quando si prende il telefono in mano.

19) Ancora non si può disabilitare il pulsante Bixby senza usare app esterne, ma è possibile scegliere l'opzione (dentro l'assistente vocale premere l'icona con tre punti per aprire le impostazioni del tasto Bixby) che lo attiva premendo il pulsante due volte e non una sola volta. Il pulsante Bixby non è completamente disabilitato, ma si può rendere più difficile l'attivazione del servizio.

20) Dual Messenger è la funzione che permette di aprire due diversi account di un'unica app di Wahtsapp, Facebook Messenger o Skype.

21) Si possono recuperare file cancellati dall'app File, entro 15 giorni dopo averli eliminati. Quindi, se si preme il pulsante Elimina per errore, è possibile passare facilmente al cestino (toccando il tasto a tre punti in alto a destra) per ripristinarlo con un solo tocco.

LEGGI ANCHE: Opzioni per personalizzare il Samsung Galaxy, schermo e impostazioni
reactions

Commenti

table of contents title