Trasformare qualsiasi TV in Smart TV con Chromecast

Chromecast Chromecast è probabilmente il dispositivo video di maggior successo in questi ultimi anni e il segreto sta principalmente nella sua semplicità: si collega a qualsiasi televisore, si seguono pochi passaggi e si è subito pronti a trasmettere i contenuti multimediali dalle app sul telefonino compatibili con il protocollo Google Cast (ormai migliaia).
Se non sappiamo ancora cosa è Chromecast e come possiamo sfruttarlo sul televisore di casa (anche in caso di TV Smart), in questa guida vi mostreremo come trasformare qualsiasi TV in Smart TV con Chromecast, così da poter proiettare sul grande schermo qualsiasi cosa si vede sul computer o sullo smartphone.
Vi mostreremo sia come inviare un contenuto video dal nostro computer sia come inviare i contenuti multimediali dalle app compatibili di maggior successo; infine vi mostreremo come proiettare lo schermo del PC o del dispositivo mobile sul televisore, come se avessimo una sorta di "Miracast" integrato.

Trasformare qualsiasi TV in Smart TV con Chromecast

Se non abbiamo ancora un Chromecast, possiamo acquistarne uno dallo Store ufficiale di Google, dal sito di Unieuro, dal sito di MediaWorld e dal sito di ePRICE. Evitiamo di acquistare i cloni cinesi presenti su eBay o su Amazon: l'unico originale è quello venduto da Google o dai rivenditori ufficiali.
Se vogliamo scoprire le differenze tra la versione normale e la versione Ultra del Chromecast, vi invitiamo a leggere la nostra guida Quale Chromecast comprare: differenze tra Ultra e normale.

Configurazione iniziale

La configurazione iniziale del Chomecast è davvero molto semplice: colleghiamo il dongle ad una porta HDMI libera sul retro del televisore, colleghiamo il cavo USB d'alimentazione alla porta USB dello stesso televisore o al caricatore a muro (incluso nella confezione e indispensabile con Chromecast Ultra), accendiamo la TV e impostiamo la sorgente video sulla porta HDMI occupata dal Chromecast (utilizzando il tasto Source o simili sul telecomando).
inizio Chromecast

Dopo qualche secondo vedremo la schermata di benvenuto del Chromecast; per configurarlo scarichiamo l'app Google Home (disponibile per Android o iPhone/iPad) su uno smartphone connesso alla rete Wi-Fi che vogliamo sfruttare anche sul dongle, premiamo sulla voce premiamo sul pulsante + e portiamoci nel percorso Configura un dispositivo > Configura nuovi dispositivi, selezioniamo il nome del Chromecast da configurare, confermiamo il codice di sicurezza visibile su schermo, scegliamo la stanza dove installarlo, selezioniamo la rete Wi-Fi di casa, inseriamo la password della stessa rete e attendiamo la connessione alla rete wireless.

A connessione avvenuta siamo pronti a trasmettere i contenuti multimediali da computer, da smartphone e da tablet come vedremo nei capitoli successivi.

Trasmettere contenuti e schermo intero da computer

Per trasmettere i contenuti multimediali dei siti Web o per trasmettere l'intero schermo del computer, installiamo prima di tutto Google Chrome, portiamoci nel sito che contiene un video da trasmettere, premiamo in alto a destra sul menu con i tre puntini, selezioniamo il menu Trasmetti e premiamo infine sul nome del Chromecast.
Trasmetti scheda

Verrà visualizzata sul televisore il tab attivo al momento sul PC, inclusi i contenuti multimediali (nel caso di un video possiamo anche metterlo a schermo intero per sfruttare tutto lo schermo del televisore).
Se invece volessimo trasmettere l'intero schermo del computer (per conferenze o per visualizzare diapositive per esempio) basterà aprire nuovamente il menu Trasmetti, premere sul pulsante Fonti e selezionare Trasmetti desktop.
Se vogliamo trasmettere al Chromecast un file video presente sul disco fisso del PC, dovremo accertarci che sia in formato MP4 (non sono supportati nativamente MKV e AVI); per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere le nostre guide su come Vedere in TV video e film in streaming dal PC con Chromecast e su come Trasmettere video da VLC su Chromecast.

Trasmettere contenuti dalle app per smartphone e tablet

Il Chromecast è sfruttabile principalmente dalle app per smartphone e tablet, dove è sufficiente cercare il simbolo del cast per trasmettere il contenuto alla massima qualità sul televisore.
Cast Button

Per visualizzare il tasto è sufficiente connettere lo smartphone o il tablet alla stessa rete Wi-Fi dove è presente il Chromecast, quindi avviare l'app desiderata e attendere giusto qualche secondo per veder comparire il tasto Cast in alto a destra (nella maggior parte delle app).
Questo tasto è disponibile anche su iPhone e su iPad, di solito accanto al tasto di AirPlay o integrato in esso (dipende dalle scelte dello sviluppatore).
Le app sicuramente compatibili con Chromecast sono:
  1. YouTube (anche in versione Music)
  2. Netflix
  3. Google Play Video
  4. Google Foto
  5. Google Docs
  6. Amazon Prime Video
  7. Spotify
  8. Deezer
  9. Web Video Caster
  10. RaiPlay
  11. Mediaset Play
  12. NOW TV
  13. Dazn

Trasmettere l'intero schermo dello smartphone o del tablet

E se volessimo trasmettere l'intero schermo del nostro dispositivo mobile? In tal caso ci viene in aiuto l'app Google Home, già vista in precedenza e disponibile per Android o iPhone/iPad. Una volta aperta l'app premiamo sul nome del Chromecast, premiamo sul tasto Trasmetti schermo presente in basso e infine su Trasmetti schermo.
Trasmetti smartphone

Lo schermo verrà duplicato sul Chromecast e di riflesso sul televisore, così da poter visualizzare contenuti come diapositive, documenti e presentazioni senza dover per forza aprire un PC.
A tal proposito possiamo anche leggere la nostra guida su Come trasmettere lo schermo dello smartphone in TV e come trasmettere in TV da iPhone e iPad con Chromecast

Conclusioni

Il Chromecast è probabilmente l'oggetto che tutti devono possedere: con esso ogni TV diventa Smart, anche i televisori che già nascono con una piattaforma Smart ma che sono carenti di app o di funzionalità utili. Con un Chromecast infatti possiamo vedere i canali TV anche senza antenna e visualizzare le liste IPTV su Chromecast senza dover per forza utilizzare un TV Box.
Si può anche giocare in TV con Chromecast, anche con altre persone, usandolo come fosse una console.

Per diventare dei veri esperti del dongle di Google vi consigliamo di leggere la nostra guida completa con tutti i i trucchi per usare al meglio il Chromecast ed anche con modi di usare il Chromecast che nessuno conosce, come la modalità ospite e l'uso in hotel.
Abbiamo inoltre spiegato cosa fare se il Chromecast non funziona o va a scatti.
Se invece cerchiamo delle valide alternative, possiamo continuare la lettura sul nostro articolo alle migliori Alternative a Chromecast per vedere contenuti web in TV.

Posta un commento

Comments (0)

Nuova Vecchia