Main menu

Pages

Come accendere e usare la TV senza telecomando

TV telecomando Abbiamo perso per l'ennesima volta il telecomando del televisore in salotto? Dopo l'ennesimo volo dal divano non funziona più nessun tasto del telecomando originale della Smart TV? Qualsiasi sia il problema del telecomando, ai giorni nostri possiamo rimediare velocemente utilizzando alcune app compatibili con praticamente qualsiasi televisore in commercio, in particolar modo se dotati di piattaforma Smart (dove la configurazione è molto semplice).
In questa guida vi mostreremo come accendere, sintonizzare e usare la TV senza telecomando, indicandovi le app gratuite da installare su smartphone (Android e iPhone) e come preparare il televisore a ricevere i segnali da esse. Se non abbiamo una Smart TV o una TV con connessione alla rete domestica, vi mostreremo anche i migliori telecomandi universali che possiamo acquistare per poter riutilizzare il televisore anche senza il dispositivo originale.

Sintonizzare la TV senza telecomando

Se il nostro telecomando originale non funziona più, qualche tasto non risponde o semplicemente è smarrito, possiamo rimpiazzarlo leggendo attentamente il contenuto dei seguenti capitoli, dove è mostrato che basta uno smartphone e una rete Wi-Fi per poter utilizzare la TV senza telecomando.

Operazioni preliminari

Prima di vedere le app e i metodi per usare la TV senza telecomando, dovremo connettere il televisore alla nostra rete domestica ossia al modem/router utilizzato per l'accesso a Internet. Controlliamo quindi le impostazioni del televisore e accediamo ai menu Wi-Fi, Internet, Rete o simili, così da poter configurare l'accesso alla rete domestica.
Connessione TV

Giunti nel menu giusto scegliamo la rete Wi-Fi tra quelle disponibili e inseriamo la password d'accesso della nostra rete; se il modem/router è abbastanza vicino al TV, possiamo anche utilizzare un cavo di rete Ethernet, così da ottenere subito l'accesso alla rete senza ulteriori configurazioni. Per approfondire l'argomento possiamo leggere anche la nostra guida su Cosa significa Smart TV, quali sono i vantaggi e gli svantaggi.
Una volta connesso il televisore alla rete di casa, dovremo solamente accertarci che lo smartphone utilizzato per la guida sia connesso alla medesima rete, così che le app possano subito "vedere" i televisori compatibili.

Nota: se il nostro televisore non è Smart e non dispone nemmeno di connessioni di rete (Wi-Fi o Ethernet), passiamo subito al capitolo della guida riservata ai telecomandi universali.

App universali per Smart TV

Se vogliamo utilizzare un'app universale compatibile con un gran numero di televisori, vi consigliamo di partire dall'app SURE, disponibile gratuitamente per Android e iOS.
SURE

Con quest'app potremo controllare praticamente qualsiasi Smart TV, scegliendo la marca e il modello dall'elenco presente all'interno della stessa; una volta identificato il modello corretto, è sufficiente selezionarlo e confermare il messaggio d'avviso sul televisore per iniziare subito a utilizzare la TV senza telecomando. Quest'app supporta anche i comandi vocali, così da poter controllare la Smart TV utilizzando esclusivamente la nostra voce.

Altra app universale che possiamo provare per accendere la TV senza telecomando è AnyMote, anch'essa disponibile gratuitamente per Android e iOS.
AnyMote

Su quest'app troveremo dei telecomandi virtuali con numerosi tasti (inclusi tasti funzione, tasti speciali e tasti Smart), così da poter replicare efficacemente qualsiasi telecomando per TV, anche grazie al supporto ad oltre 900 mila dispositivi. L'integrazione tra app e televisore è così avanzata da porre il muto agli speaker del TV automaticamente ad ogni chiamata ricevuta sul telefono, così come è possibile creare delle macro personalizzate per ogni azione svolta sullo smartphone.

Se possediamo uno smartphone Android possiamo provare anche l'app Mi Remote, l'app ufficiale di Xiaomi per il controllo dei dispositivi smart (inclusi i televisori).
Mi Remote

Una volta installata non dovremo far altro che premere sul menu TV, selezionare la marca e il modello di televisore dall'elenco e configurare la connessione tramite PIN o tramite tasti di controllo (l'app proverà a far funzionare alcuni tasti, così da poter recuperare il codice giusto). Al termine saremo in grado di controllare tutte le funzioni basilari della nostra Smart TV, così da poter sostituire degnamente il telecomando danneggiato o non funzionante.

App specifiche per produttore

Se le app viste finora non ci hanno soddisfatto, possiamo provare con le app telecomando offerte direttamente dai produttori di televisori e caricate sui rispettivi store.
App TV

Per seguire questa strada dobbiamo far altro che scaricare l'app specifica in base alla marca di Smart TV o televisore da controllare.
  1. LG: se disponiamo di un televisore targato LG, dovremo scaricare l'app LG TV Plus, disponibile per Android e iOS.
  2. Sony: nel caso disponessimo di un televisore targato Sony, dovremo scaricare l'app Video & TV SideView, anch'essa disponibile per Android e iOS.
  3. Samsung: se disponiamo di un televisore o una Smart TV recente firmata Samsung, l'app da scaricare ufficiale è Samsung SmartThings, disponibile per Android e iOS.
  4. Panasonic: disponiamo di un televisore Panasonic? In tal caso l'app da scaricare è Panasonic TV Remote 2, anch'essa disponibile per Android e iOS.
Una volta installata l'app giusta apriamola e premiamo sul nome del televisore collegato alla rete domestica, così da stabilire il collegamento e iniziare ad utilizzare le funzionalità del telecomando virtuale, accessibile tramite tocco sullo schermo. Per approfondire vi consigliamo di leggere il nostro articolo Controlla la TV con il cellulare Android con le app telecomando.

Telecomandi universali

Il nostro televisore non è Smart e non dispone di nessun collegamento alla rete? In tal caso dovremo affidarci ai cari telecomandi universali, che possono "copiare" il segnale ad infrarossi del telecomando originale e garantire così il controllo del televisore.
Telecomando universale

I migliori telecomandi universali che possiamo acquistare online su Amazon sono:
  1. ALLIMITY Telecomando sostitutivo universale (7€)
  2. Ready 4 - Telecomando universale (9€)
  3. Meliconi Control 2.1 (9€)
  4. Meliconi Control TV.1 (10€)
  5. Telecomando universale autoapprendente Superior SIMPLY Numeric (10€)

Se cerchiamo invece dei telecomandi universali per singole marche, possiamo provare uno dei seguenti prodotti:
  1. TELECOMANDO UNIVERSALE Samsung (5€)
  2. TELECOMANDO UNIVERSALE SAMSUNG LED 3D (10€)
  3. Telecomando sostitutivo per TV LG di One For All (8€)

Se non sappiamo come configurare un telecomando universale, vi invitiamo a proseguire la lettura sul nostro articolo Come programmare un telecomando universale per la TV.

Conclusioni

Anche in caso di perdita o di malfunzionamento del telecomando originale possiamo controllare la TV dal nostro smartphone, con una praticità e un'interattività spesso superiore all'utilizzo del semplice telecomando fisico; una volta provate le app difficilmente tornerete ad utilizzare un vecchio telecomando, preferendo la comodità offerta dalle app indicate in alto. Nel caso possedessimo un televisore troppo vecchio possiamo sempre utilizzare i classici telecomandi universali a infrarossi, intramontabili e facili da configurare e utilizzare.

Sempre a tema di controllo remoto e domotica, vi consigliamo di leggere il nostro articolo su Come spegnere a distanza TV, lavatrici ed elettrodomestici di casa.
Se invece volessimo controllare il PC fisso o il notebook a distanza, vi invitiamo a leggere la nostra guida alle Migliori app controllo remoto PC per Android e iPhone.
reactions

Commenti

table of contents title