Main menu

Pages

Come leggere le specifiche tecniche di uno smartphone

Specifiche smartphone Quando arriva il momento di acquistare uno smartphone, i blog specializzati fanno un elenco di specifiche tecniche dei vari cellulari che possono voler dire tutto e niente a seconda delle nostre conoscenze in ambito informatico e tecnologico: per molti possono presentarsi come dei semplici numeri progressivi e non sempre scegliere il numero più alto possibile è sinonimo di qualità. A seconda dell'utente una certa specifica può essere più o meno importante mentre, nel caso di specifiche simili, anche minime variazioni possono fare la differenza.
In questa guida vi mostriamo il significato delle varie specifiche con cui sono descritti gli smartphone nei negozi, e come leggere schede ufficiali e recensioni; in questo modo, la prossima volta che andiamo in negozio o apriamo una pagina di descrizione su un sito di e-commerce, sapremo esattamente cosa vedere e cosa confrontare.

LEGGI ANCHE: Migliori smartphone Android in assoluto per ogni fascia di prezzo

Come leggere le specifiche tecniche di uno smartphone

Nei successivi capitoli vi mostreremo come guardare bene l'etichetta della scheda tecnica sia in negozio fisico sia su un sito di e-commerce. Infine vi mostreremo nel dettaglio quali specifiche tecniche confrontare, utilizzando come riferimento uno smartphone di fascia alta molto famoso.

Cosa guardare sulla scheda tecnica in negozio

Se troviamo uno smartphone in offerta in un centro commerciale o in un negozio di elettronica, prima di tutto controlliamo se la scheda tecnica abbinata contiene tutte le informazioni necessarie.
Smartphone negozio

Essa dovrebbe includere nome del modello, grandezza schermo, processore, RAM, spazio della memoria interna, grandezza della batteria, capacità delle fotocamere, funzionalità di sblocco e versione sistema operativo.
Se non troviamo la scheda tecnica così come descritta ma solo il nome e il prezzo, possiamo cercare la scheda tecnica del prodotto su Google (digitando precisamente il nome) oppure utilizzando l'app Spectify, disponibile gratuitamente per Android.
Spectify

Con quest'app potremo effettuare un confronto con lo smartphone visto in negozio e il nostro attuale telefono, oltre ad accedere a tutte le caratteristiche tecniche.

Cosa guardare sulla scheda tecnica su un sito di e-commerce

I siti di e-commerce come Amazon tendono ad essere molto precisi nella presentazione della scheda tecnica di uno smartphone, ma è comunque necessario buttare sempre un occhio anche al resto della pagina, evitando di fermarci solo al titolo.
Ecommerce

La maggior parte delle informazioni sono presenti infatti sotto la sezione Dettagli prodotto e su alcuni smartphone i siti permettono anche di scaricare i manuali e la scheda con le specifiche (su Amazon è la sezione Specifiche tecniche).

Se non troviamo nessun riferimento o mancano alcune informazioni fondamentali, meglio cercare la scheda tecnica su Google prima di procedere all'acquisto.

Dettaglio specifiche tecniche smartphone

Le specifiche tecniche importanti da leggere ogni volta che si cercano informazioni su uno smartphone sono presenti qui in basso; come cellulare d'esempio, vediamo le specifiche hardware di uno smartphone Samsung Galaxy S10.

Schermo
Giudicare il display di uno smartphone può essere facile per chi già è un po' esperto di televisori e monitor; in questo caso il Samsung Galaxy S10 presenta uno schermo da 6,1 pollici misurati diagonalmente e un display con una risoluzione di 1440 x 3040 pixel, di fatto una versione adattata del 4K UHD che possiamo vedere su una Smart TV di ultima generazione.

Potenza e velocità (Processore e RAM)
La CPU, Central Processing Unit, è il processore e il cervello dello smartphone: più è veloce maggiori saranno le performance quando apriamo più app insieme.
Il Samsung Galaxy S10 vanta un processore proprietario Exynos 9820 Octa-core, ma in commercio possiamo confrontare processori con un numero di core simili prodotti dalla Snapdragon (Qualcomm, i più veloci) e prodotti da Mediatek (più economici).
Anche la RAM ovviamente è molto importante per determinare la velocità di un cellulare, visto che un quantitativo elevato di memoria volatile significa più app aperte in contemporanea. Il Samsung Galaxy S10 dispone di ben 8 GB di memoria RAM di ultima generazione, un valore che finora potevamo vedere solo sui PC! Come media vi consigliamo di puntare solo sugli smartphone con almeno 4 GB di memoria RAM, evitando quelli con quantitativi minori.

Spazio memoria
Lo spazio di memoria è una specifica fondamentale che può influenzare il prezzo di un modello rispetto un altro.
Lo standard oggi è 64 GB di memoria interna, ma sul Samsung Galaxy S10 troviamo versioni con 512 GB di memoria, più che adeguati per salvare i filmati in 4K senza finire tutto lo spazio in poco tempo. Su questo modello troviamo anche lo slot d'espansione della memoria, utile per aumentare ancor di più lo spazio interno (possiamo aggiungere fino a 512 GB di memoria tramite microSD).

Durata della batteria

Il Samsung Galaxy S10 dispone di una batteria da 3400 mAh, sufficienti per coprire l'intera giornata anche con un utilizzo medio-intenso. Questo smartphone dispone anche della ricarica rapida e della ricarica wireless, che aumentano a dismisura la durata della batteria.
Come regola generale cerchiamo sempre di puntare sui modelli con almeno 3000 mAh di batteria.

Fotocamera
Tra tutte le informazioni sulle fotocamere, cerchiamo di ignorare il numero di sensori integrati e concentriamoci sui MP di ogni sensore e sulle caratteristiche aggiuntive offerte come stabilizzazione ottica e cattura a fuoco infinito (tutti presenti sul Samsung Galaxy S10).
Un buono smartphone moderno dispone di almeno 2 sensori fotocamera posteriori, di cui uno da almeno 16 MP (meglio se in combinata come sul Samsung Galaxy S10, dove troviamo 12 MP + 12 MP + 16 MP).
La fotocamera anteriore è utile per i selfie, per le dirette di Instagram e per le video-chiamate, quindi assicuriamoci che sia da almeno 8 MP.

Rete
Gli smartphone oggi sono tutti 4G LTE e permettono di raggiungere velocità di connessione molto elevate (specie sui modelli di fascia alta come il Samsung Galaxy S10, che vanta fino a 2Gbps di velocità in 4.5G).
Sui modelli di fascia alta troviamo anche il supporto al 5G, la nuova rete di connessione cellulare per raggiungere velocità ancora più elevate.

Altre specifiche essenziali

Qui in basso abbiamo raccolto le altre specifiche essenziali da controllare su una scheda tecnica di uno smartphone:
  1. Bluetooth: connessione senza fili molto utilizzata per smartwatch, speaker, cuffie e auricolari. L'ultima tecnologia disponibile è Bluetooth 5.0, quindi cerchiamo solo modelli con questa versione.
  2. Localizzazione: il sensore per la localizzazione è utile per la navigazione satellitare o le applicazioni come Google Maps, è sempre presente ma assicuriamoci che supporti tutti i sistemi satellitari oggi in uso (GPS, GLONASS, BeiDou e Galileo).
  3. Wi-Fi: assicuriamoci che lo smartphone supporti le reti Wi-Fi Dual-Band (su 2,4 e 5 GHz) e sia presente il supporto ai protocolli IEEE 802.11 n/ac. Sui modelli di fascia alta troveremo anche il supporto a IEEE 802.11 ax, meglio noto come Wi-Fi 6.
  4. Sensori: nella gamma di sensori che possiamo trovare citiamo accelerometro, prossimità, luminosità, giroscopio, barometro e bussola digitale in grado di rilevare in quale direzione cardinale è rivolto, proprio come farebbe una bussola fisica.
  5. Sistemi di sblocco: lo sblocco con il viso è utilizzato da tutti e ha preso il posto del lettore d'impronta dedicato, ma su molti smartphone troveremo anche il nuovo lettore d'impronta ad ultrasuoni (sotto lo schermo).
Se abbiamo scelto un iPhone come nuovo smartphone, la gran parte delle caratteristiche tecniche sono diverse, come visto anche nella nostra guida alle Caratteristiche speciali iPhone 11.

Conclusioni

Queste sono le caratteristiche più importanti e comuni degli smartphone, anche se poi ogni nuovo modello può avere le sue specifiche esclusive o innovative non presenti su modelli meno costosi. Un altro discorso deve essere poi dedicato ai sistemi operativi. Se il cellulare non è un iPhone, dovremo per forza di cose acquistare uno smartphone Android: per confrontare i due sistemi operativi vi consigliamo di leggere la nostra guida alle Differenze tra Android e iPhone (iOS); quale smartphone è meglio acquistare?

In un altra guida vi abbiamo invece mostrato Cosa sapere prima di comprare il cellulare smartphone nuovo.
Se vogliamo acquistare uno smartphone e confrontare le schede tecniche, vi consigliamo di leggere la nostra guida ai Siti per confrontare cellulari e smartphone e trovare il migliore.
reactions

Commenti

table of contents title