Main menu

Pages

PC acceso ma non si vede niente, come risolvere

PC non si vede niente Uno dei problemi più gravi che può capitare con un computer è quello di accenderlo e non vedere nulla sullo schermo, con lo schermo completamente nero. Ci possono essere due diverse varianti di questo malfunzionamento, quello in cui il monitor si accende anche se non visualizza nulla e quello in cui il monitor non si accende proprio.
Se il computer non si accendesse proprio allora quello sarebbe un problema di diverso tipo, legato all'alimentazione ed abbiamo visto in un'altra guida come aggiustare il PC che non si accende.
Tuttavia, prima di iniziare, occorre notare che molti dei passaggi spiegati qui sono piuttosto avanzati per un utente di medio livello che potrebbe comunque avere bisogno di un intervento del tecnico specializzato (con il quale, almeno, si potrà parlare senza sembrare dei totali sprovedduti).

Cosa fare se il computer si accende ma non c'è nulla sullo schermo?


Controllare il monitor

Se il PC si accende, ma il monitor non reagisce e resta spento o senza segnale, provare a staccare il collegamento del computer e provare a sistemare l'attacco che a volte può allentarsi. Se il monitor ha diversi tipi di porte di collegamento, per esempio la HDMI e la VGA, è possibile provare se l'altra funziona (vedi qui differenze tra tipi di Cavi del computer, porte, prese e connettori).
Se possibile, si può provare a collegare quello stesso monitor a un altro PC per verificare se funziona.

Controllare la scheda grafica

Se il monitor funziona bene, può darsi che lo schermo non si accenda a causa della scheda grafica del computer. Se fosse possibile, bisognerebbe provarla su un altro computer per vedere se funziona oppure procurarsi un'altra scheda video e vedere se funziona sul PC che si sta utilizzando.
Ovviamente è necessario che la scheda grafica sia correttamente collegata alla scheda madre e che il cavo di collegamento col monitor sia ben fissato alla porta video del computer.

Cancellare la memoria del BIOS

Cancellare la memoria del BIOS significa resettare le impostazioni del BIOS che possono essere mal configurate ed impedire l'avvio corretto del computer.
Per farlo, come scritto nella guida per fare il reset del BIOS del PC, scollegare il PC dalla corrente, aprire il case del computer, rimuovere la batteria tampone della scheda madre (una piccola batteria tonda facilmente riconoscibile). Attendere 10 minuti, inserire nuovamente la batteria e avviare il PC.
Questo è molto facile da fare su un PC desktop, meno invece su un portatile dove può anche essere impossibile da fare e che può violare la garanzia del prodotto.

Controllare che la RAM sia correttamente montata

Se il PC non si accende, può darsi che la RAM sia stata attaccata male. Aprire quindi il case del computer, scollegare la memoria RAM dal suo slot e accendere il PC. Se viene emesso un segnale acustico dalla scheda madre, significa che la scheda madre è in perfette condizioni, quindi si basterà pulire l'attacco della RAM dalla polvere e reinserirla con un pulitore pulito e reinserirlo.
Se non venisse emesso alcun segnale acustico, la scheda madre potrebbe essere danneggiata e, in questo caso, non c'è davvero molto da fare se non chiamare il tecnico per sostituirla (anche se qui su Navigaweb abbiamo scritto la guida per cambiare scheda madre).

Controllare il dissipatore di calore della CPU

Il dissipatore di calore della CPU è la ventola di raffreddamento del processore che, se non funziona o se non è fissata correttamente, potrebbe impedire al PC di accendersi correttamente. Il processore, infatti, si riscalda praticamente in modo istantaneo e richiede di essere costantemente raffreddato, altrimenti il PC si spegnerà subito per evitare che i componenti elettronici si surriscaldino e si brucino.
In un altro articolo, abbiamo visto cosa fare se la temperatura della CPU è alta e scalda troppo e come gestire le ventole del PC per un miglior raffrescamento e flusso d'aria.

Se lo schermo si accende ma resta nero

Nel caso in cui il monitor si accendesse rimanendo però con lo schermo oscurato, magari con un cursore che lampeggia oppure con un criptico messaggio di errore, allora ci sono problemi sulla configurazione del disco o del Boot Manager o sull'installazione del sistema operativo. Per ciascuno di questi casi abbiamo scritto una guida, quindi non rimane che leggerle per trovare la soluzione migliore da adottare.


Se non si trovasse alcun modo di sistemare il problema ed anche col computer acceso non si riuscisse a farlo avviare, allora, quasi sicuramente, la causa è la rottura della scheda madre che non si può riparare se non con una sostituzione. In rari casi la causa del problema può essere legato al processore, ma solo un tecnico specializzato potrà fare prove visto che sostituire il processore può essere difficoltoso.
reactions

Commenti

table of contents title