Main menu

Pages

Usare Windows 10 senza Product Key o licenza valida

windows 10 non attivato Rispetto alle precedenti versioni, che dopo un certo periodo di tempo smettevano di funzionare completamente, con Windows 10 la Microsoft ha cambiato la sua politica di gestione della licenza di attivazione diventando molto più morbida. Non solo, oggi, è possibile installare Windows 10 come aggiornamento di Windows 7 o 8 gratis e con licenza valida, ma si può anche scaricare Windows 10 gratis dal sito Microsoft (senza quindi bisogno di cercarlo in siti pericolosi) ed installarlo su qualsiasi computer da zero, senza bisogno di avere subito una chiave di attivazione valida ed anche senza necessità di cercare un modo per piratarlo o craccarlo. Windows 10 si può quindi poi usare liberamente, senza limitazioni di tempo, nelle sue funzionalità piene.
Se, quindi, si può usare Windows 10 anche senza acquistarlo, vediamo anche perchè si dovrebbe comprare la licenza per attivarlo.

Usare Windows 10 senza licenza attivata

Anche se ci sono diversi motivi che dovrebbero spingere ogni utente ad acquistare una licenza di Windows 10 al più presto, si può comunque usare un PC con Windows 10 anche senza pagare la licenza e l'attivazione. Ci sono alcuni limiti nella versione non attivata di Windows 10, ma nessuno tale da impedire un normale utilizzo del computer.

Come scaricare Windows 10 e installarlo senza licenza o attivazione

Per scaricare Windows 10 basta soltanto aprire il sito Microsoft e cliccare il tasto per scaricare il Media Creation Tool, lo strumento che permette poi di scaricare i file di installazione e copiarli su una chiavetta USB. Avviando il PC dalla chiavetta USB creata dal programma di Microsoft, si potrà procedere con l'installazione pulita su qualsiasi PC in modo normale, senza alcuna difficoltà. Una delle prime schermate della procedura guidata di installazione, chiederà di inserire il codice Product Key in modo da poter "Attivare Windows". Tuttavia, si può semplicemente cliccare sul link "Non ho un codice Product Key" nella parte inferiore della finestra per andare avanti e completare l'installazione.
Se non comparisse questa opzione, si può continuare comunque l'installazione scrivendo una chiave di configurazione del client KMS che Microsoft fornisce pubblicamente in questa pagina.

Una cosa importante da decidere in fase d'installazione di Windows 10 è la scelta tra la versione "Windows 10 Home" o "Windows 10 Pro". Abbiamo visto in un altro articolo le differenze tra Windows 10 Home e Pro ed è importante anche considerare che se si intende comprare la licenza regolare per attivare l'installazione di Windows 10, la versione Home costa molto meno.

Limitazioni di Windows 10 senza attivazione

Se si installa Windows 10 senza una chiave, si potrà comunque usare il computer liberamente e senza alcun rischio che smetta di funzionare improvvisamente (come avveniva con Windows 7 e XP). Una versione inattiva o senza licenza di Windows 10 non ha molte restrizioni. Inizialmente, non si noterà alcuna differenza, soltanto che sullo sfondo del desktop del PC compare una scritta fissa che avverte l'utente e dice Windows non attivato. Attiva subito Windows. Non ci saranno comunque (almeno non al momento) avvisi popup che possono disturbare l'uso del computer.
A tal proposito, in un altro articolo abbiamo visto alcuni trucchi per rimuovere il messaggio "Attiva Windows" in Windows 10.
Un'altra limitazione è quella di non poter cambiare lo sfondo del desktop e di non poter personalizzare le impostazioni della grafica. Andando in Impostazioni > Personalizzazione, si noterà che le opzioni per cambiare sfondo sono disattivate, così come anche altre come ad esempio quella che attiva la modalità Dark per le applicazioni ed Esplora Risorse.
Si può comunque cambiare lo sfondo in altri modi; ad esempio è possibile cliccare col tasto destro del mouse sull'icona di un'immagine o una foto in una cartella e poi scegliere l'opzione Imposta come sfondo del desktop. Si può anche aprire un'immagine nell'app Foto o in un altro programma come Irfanview ed usare il menù per trovare il pulsante Imposta come sfondo (Questo tipo di limitazione era presente anche in Windows 7 dove qualsiasi modifica riportava poi lo sfondo nero, ma Windows 10 non sembra farlo e rimane comunque lo sfondo scelto). Se si vuol usare uno degli sfondi inclusi in Windows 10, si può usare il trucco visto sopra usando i file nella cartella C:\Windows\Web\Wallpaper.

Altre limitazioni di Windows 10 senza attivazione sono alcune impostazioni di sicurezza nel centro sicurezza di Windows 10, la modalità non disturbare che non è attivabile e poi non funziona nemmeno l'accesso tramite riconoscimento facciale (Windows Hello).

A parte queste limitazioni di base, il PC con installato Windows 10 non attivato, continuerà a funzionare per sempre e può anche ricevere gli gli aggiornamenti di sicurezza critici. Questo potrebbe anche cambiare in futuro, quindi bisogna stare un attimo attenti che Windows Update scarichi le patch ogni settimana, altrimenti il PC sarà a rischio sicurezza in modo serio. Per quanto riguarda gli aggiornamenti di sistema di Windows 10, essi potranno essere fatti manualmente scaricandoli attraverso il Media Creation Tool. A tal proposito rimando alla guida su come scaricare aggiornamenti di Windows 10.

Perché attivare Windows 10

Anche se Windows 10 si può usare senza pagarlo e senza attivazione della licenza, attivarlo è comunque consigliato se si utilizza il PC per lavoro o per studio o se viene usato per salvare dati importanti. La situazione con Windows 10 non acquistato con licenza può cambiare in ogni momento e se fossero interrotti gli aggiornamenti di sicurezza allora sarebbe un grande problema.
Devo purtroppo ammettere che per scrivere questo articolo non ho potuto riprodurre il caso di un PC non attivato con Windows 10 per un periodo lungo e nemmeno ho trovato indicazioni precise a riguardo, quindi non è detto che dopo un anno di utilizzo esso possa visualizzare popup che chiedono di attivare Windows 10 o che gli aggiornamenti di sicurezza verranno sempre scaricati puntualmente con Windows Update.

Come attivare Windows 10

Prima di tutto è opportuno ricordare che se il PC viene aggiornato da Windows 7 o 8 (anche craccati) a Windows 10, la licenza viene automaticamente validata e non ci saranno problemi di attivazione.
Inoltre, si può attivare Windows 10 anche senza product key se si reinstalla Windows 10 su un computer che era già stato installato o preinstallato in passato.
Inoltre, da non dimenticare, si può trasferire una licenza Windows 10 su un nuovo computer.
Nel caso, invece, si installasse Windows 10 da zero su un nuovo PC, allora si potrà attivare Windows 10 comprando la licenza dallo Store Microsoft. Andando in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Attivazione è possibile cliccare il link dello Store per comprare Windows 10. Nelle Impostazioni di Attivazione è possibile poi cambiare Product Key per inserirne una valida.
Come notato, è possibile acquistare la licenza di Windows 10 anche a pochi Euro su Amazon o Ebay (attenzione però alle truffe, sopratutto su Ebay).

Una raccomandazione che mi sento di fare è di non cercare codici product key su internet o di cercare Crack per Windows 10 perchè, come già spiegato, gli attivatori KMS per Windows 10 possono essere pericolosi e nascondere virus.

Conclusione

In altri articoli, per completare l'argomento, abbiamo parlato anche di come trovare il Product Key di Windows e convalidare la copia autentica e di come attivare Windows 10 e risolvere errori di product key.

LEGGI ANCHE: Come Scaricare ogni versione di Windows 10, Windows 7 e 8.1
reactions

Commenti

table of contents title