Main menu

Pages

Come aggiungere Alexa al modem o router

Alexa Modem Siamo ormai abituati ad avere il controllo dei dispositivi di domotica con Alexa che, quando ci ritroviamo con un device senza il supporto ai comandi vocali, ci viene subito la voglia irresistibile di sostituirlo! Uno dei dispositivi più difficili in cui integrare Alexa è senza ombra di dubbio il modem di casa: esso fornisce accesso a Internet e controlla le reti Wi-Fi, ma con i comandi vocali di Alexa raggiungerebbe sicuramente un nuovo livello di funzionalità, potendo magari accendere e spegnere le reti wireless a orari precisi, creare delle routine per lo studio e, perché no, accendere o spegnere l'intero dispositivo.
In questa guida vi mostreremo sia come connettere i dispositivi Echo al modem sia come utilizzare i comandi vocali di Alexa per gestire il modem, così da poter controllare almeno una parte delle sue funzioni senza dover ogni volta accedere al pannello di controllo tramite browser Web.

Guida per aggiungere Alexa al modem

Nei seguenti capitoli vi mostreremo prima di tutto come connettere i dispositivi Amazon Echo direttamente al modem (altrimenti Alexa non funziona) e infine come poter controllare alcune funzioni del modem tramite comandi vocali.

Come connettere Alexa al modem

Se non abbiamo ancora connesso il nostro Amazon Echo al modem, possiamo farlo velocemente collegando la presa di alimentazione ad una presa a muro di casa e attendendo che la luce dell'anello luminoso di Alexa diventi arancione (ossia modalità associazione).
Alexa Echo

Ora non dobbiamo far altro che aprire l'app di Alexa sul nostro smartphone (ricordiamo che è disponibile sia per Android sia per iPhone), eseguire l'accesso con l'accout Amazon (se non l'abbiamo ancora fatto), premere in basso a destra su Dispositivi e infine sul simbolo a forma di + in alto a destra, così da poter selezionare Aggiungi dispositivo.
Echo Dot

Una volta scelto la versione di Echo in nostro possesso, attendiamo che il dispositivo appaia nel sistema i ricerca, quindi scegliamo la rete Wi-Fi a cui connetterlo e inseriamo la password, così da essere pronti ad utilizzare i comandi vocali di Alexa.
Per approfondire vi consigliamo di leggere le nostre guide Configurare un nuovo Amazon Echo e le impostazioni di Alexa e Amazon Echo: significato colori Alexa dell'anello luminoso.

Modem con Alexa incorporato

Vogliamo controllare il modem tramite comandi vocali? Il metodo più semplice per farlo richiede l'uso di un modem che includa già il supporto ai comandi vocali di Alexa, così da poter lanciare alcuni comandi vocali per controllarlo a distanza senza nemmeno accedere al pannello di configurazione.
Attualmente questi modem o router sono molto costosi e rari, ma siamo sicuri che con il passare del tempo diventeranno sempre più numerosi.

Netgear R7800 Nighthawk X4S
Nighthawk X4S

Il più "economico" tra i router con supporto Alexa troviamo il Netgear R7800 Nighthawk X4S, che vanta una velocità Wireless AC2600 (fino a 2600 Mbps), copertura fino a 160 m² e oltre 30 dispositivi, 4 Porte Ethernet Gigabit , 2 Porte USB 3.0 e 1 Porta eSATA. Il sistema operativo del router permette di aggiungere un account Amazon per integrare il modem con i comandi vocali di Alexa.
Possiamo visionare questo router da qui -> Netgear R7800 Nighthawk X4S (193€).

Netgear R7000P Nighthawk
R7000P Nighthawk

Altro router molto efficiente e con nuove caratteristiche smart è il Netgear R7000P Nighthawk, che vanta una velocità Wireless AC2300 (fino a 2300 Mbps), copertura fino a 130 m² e 25 Dispositivi, 4 porte Ethernet Gigabit e 2 Porte USB, sistema di sicurezza Armor e integrazione con Amazon Alexa.
Possiamo visionare questo router da qui -> Netgear R7000P Nighthawk (196€).

Netgear R8000 Nighthawk X6
R8000 Nighthawk X6

Uno dei router più "spaziali" che possiamo utilizzare in casa è il Netgear R8000 Nighthawk X6, un vero portento grazie alle 6 antenne estraibili, alla rete wireless tri-band AC3200 (fino a 3200 Mbps), copertura fino a 180 m² e 35 dispositivi, 4 porte Ethernet Gigabit, 2 porte USB, sicurezza Armor e integrazione con Alexa.
Possiamo visionare questo router da qui -> Netgear R8000 Nighthawk X6 (213€).

Netgear RAX120 Nighthawk AX12
Nighthawk AX12

Il router più veloce e moderno che possiamo acquistare al momento è il Netgear RAX120 Nighthawk AX12, che nella sua struttura molto spaziale racchiude un concentrato di potenza con supporto al nuovo WiFi 6, rete wireless AX6000 fino a 6 Gbps, copertura per Abitazioni Medio-Grandi, 4 Porte Ethernet Gigabit e 1 Porta Ethernet 2,5/5 Gigabit, 2 Porte USB 3.0 e supporto per Amazon Alexa.
Possiamo visionare questo router da qui -> Netgear RAX120 Nighthawk AX12 (423€).

Come aggiungere i comandi vocali per il router

Dopo aver scelto con attenzione il modello di router da utilizzare, scarichiamo l'app Nighthawk per Android o per iPhone, effettuiamo l'accesso con un account NETGEAR (deve essere lo stesso assegnato anche al router), quindi abilitiamo all'interno del router l'accesso remoto premendo sull'icona Menu, pigiando su Impostazioni -> Controllo remoto e attivando il pulsante presente.
Una volta fatto ciò apriamo l'app di Alexa sul nostro dispositivo, premiamo in alto a destra sul simbolo con le tre linee orizzontali, poi sul menu Skill e giochi e cerchiamo la skill denominata NETGEAR.
Skill Netgear

Nella schermata che si aprirà premiamo sul tasto Abilita all'uso, inseriamo le credenziali d'accesso dell'account NETGEAR utilizzato nell'app omonima quindi confermiamo dove necessario.
Abbiamo appena aggiunto Alexa al nostro modem: ora possiamo utilizzare alcuni comandi vocali per controllarlo, per esempio:
  • "Alexa, chiedi a NETGEAR di accendere la rete Guest WiFi"
  • "Alexa, chiedi a NETGEAR di spegnere la rete Guest WiFi"
  • "Alexa, chiedi a NETGEAR di riavviare il router"
  • "Alexa, chiedi a NETGEAR di inviarmi le impostazioni del WiFi"
  • "Alexa, chiedi a NETGEAR di avviare il monitor del traffico"
  • "Alexa, chiedi a NETGEAR qual è la mia velocità di rete"
Con il passare del tempo e con i nuovi aggiornamenti del router e della skill verranno sicuramente introdotte nuovi comandi vocali e nuove skill, così da poter considerare anche il modem alla stregua degli atri dispositivi di domotica presenti nella rete domestica.

Conclusioni

Come abbiamo potuto vedere anche il router può essere controllato tramite comandi vocali di Alexa: di fatto una volta aggiunto un Amazon Echo in casa, dovremo per forza di cose piazzare solo dispositivi che possono essere controllati anche tramite i comandi vocali, così da rendere la nostra vita più semplice.

Sempre in tema di domotica e di comandi vocali vi raccomandiamo di proseguire la lettura sui nostri articoli Amazon Alexa: Come creare routine e nuovi comandi vocali e Come controllare il riscaldamento con Amazon Echo e Alexa, così da diventare subito degli esperti di Alexa!
reactions

Commenti

table of contents title