Main menu

Pages

Cancellare o sospendere abbonamento Sky

Disdire Sky Se abbiamo un abbonamento Sky da qualche anno ma, dopo un'attenta riflessione, ci siamo resi conto che non seguiamo più canali o i programmi trasmessi dalla piattaforma satellitare, può essere arrivato il momento di procedere alla disdetta o alla sospensione dell'abbonamento Sky (sopratutto in questo momento).
Visto che su questa procedura aleggia sempre un mistero o molte leggende metropolitane (tipo "pagherai così tanto da rimanere inguaiato a vita!"), in questa guida vogliamo chiarire una volta e per tutte i passaggi necessari per poter cancellare o sospendere abbonamento Sky, qualsiasi sia la tecnologia utilizzata per accedere al servizio Sky. Vi mostreremo attentamente come fare, quali sono i costi da sostenere per la disdetta e cosa dobbiamo fare con eventuali apparecchi forniti da Sky per la fruizione del segnale.

Come disdire Sky

Attualmente Sky dispone di tre tecnologie per offrire i suoi canali e i servizi dedicati. Per poter cancellare l'abbonamento giusto vi consigliamo quindi di controllare prima di tutto il tipo di tecnologia utilizzato, quindi procedere con la procedura adatta per la disdetta.

Riconoscere il tipo di tecnologia Sky

Riconoscere la tecnologia utilizzata per Sky è molto semplice:
  • Se possediamo una parabola collegata al decoder, utilizziamo la versione di Sky su piattaforma satellitare.
  • Se il decoder è collegato al modem in fibra, stiamo utilizzando la piattaforma Sky via fibra.
  • Se vediamo i canali Sky via TV senza decoder, stiamo utilizzando i canali Sky disponibili sulla piattaforma del digitale terrestre.
La procedura di disdetta è la stessa per qualsiasi tecnologia, ma visti i differenti costi d'uscita, meglio conoscere in anticipo che tipi di tecnologia utilizziamo e quali costi ci aspettano.

Quando possiamo disdire Sky

Per disdire l'abbonamento Sky possiamo procedere in diversi momenti durante la durata dello stesso:
  • alla scadenza naturale del contratto, inviando la comunicazione di disdetta almeno 30 giorni prima della data di rinnovo automatico.
  • In anticipo sulla scadenza del contratto, in questo caso l'effettiva cancellazione dell'abbonamento sarà effettiva 30 giorni dopo la data di ricezione della disdetta.
Se il nostro contratto è vicino alla sua naturale scadenza, è il momento migliore per fare la disdetta, visto che non si pagheranno i costi d'uscita nella stragrande maggioranza dei casi. Se invece vogliamo uscire da Sky prima della fine del contratto o del periodo promozionale offerto, vi avvisiamo che in praticamente tutti i casi è necessario pagare delle spese d'uscita.

Cancellare abbonamento Sky

Disdetta Sky

Per cancellare un abbonamento Sky abbiamo diverse strade da seguire, valide per tutti i tipi di tecnologia supportati dalla piattaforma.
  • Disdetta telefonica: possiamo procedere alla disdetta effettuando una telefonata al numero 02 917171, che Sky rende disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. La chiamata viene gestita come una telefonata ad un numero fisso, quindi possiamo utilizzare sia il telefono di casa sia uno smartphone con minuti inclusi verso i fissi.
  • Disdetta online: oltre alla telefonata all'operatore possiamo inviare la richiesta di cancellazione dell'abbonamento tramite pagina personale Sky. Per prima cosa apriamo la pagina per la disdetta Sky, inseriamo le credenziali d'accesso per la pagina di Sky e seguiamo le istruzioni per cancellare l'abbonamento.
  • Disdetta via posta raccomandata: il metodo più classico, utilizzato da sempre, prevede di scaricare e compilare a mano un modulo di disdetta, firmarlo e spedirlo all'indirizzo giusto.
L'indirizzo a cui dobbiamo spedire la raccomandata (con ricevuta di ritorno) contenente la disdetta è:

SKY CASELLA POSTALE 13057 - 20141 MILANO

In alternativa possiamo spedire il modulo di disdetta anche tramite PEC (Posta Elettronica Certificata), all'indirizzo servizioclientisky@pec.skytv.it. Se scegliamo quest'ultima strada vi ricordiamo di utilizzare una PEC per inviare il documento, visto che da un email normale (Gmail, Outlook etc.) la casella PEC di Sky genera un errore.

Costi della disdetta

Una delle domande che tutti si chiedono è: quanto costerà disdire Sky? Se il contratto è a naturale scadenza non sono previsti costi d'uscita, come visibile nelle condizioni poste dal modulo, in cui sappiamo:

di non essere interessato al rinnovo del contratto per ulteriori dodici mesi e di voler, a tal fine, dare
disdetta alla scadenza dello stesso come previsto dalle Condizioni Generali di Abbonamento.


Se invece abbiamo usufruito di uno sconto sull'abbonamento e non sono passati i mesi o gli anni necessari per poter scontare l'offerta promozionale (da 2 a 4 anni), possiamo comunque disdire ma, come scritto nel modulo di disdetta confermiamo:

di conoscere il diritto di Sky di addebitare, ove dovuti, gli importi maturati a titolo di corrispettivo per il servizio fruito fino alla data di efficacia del recesso, eventuali costi dell’operatore (pari a € 11,53) e/o eventuali importi corrispondenti agli sconti/promozioni fruiti come previsto dalle norme contrattuali e dalle offerte sottoscritte.

Queste parole possono significare tutto o niente, visto che di fatto "sembra" che ci sia solo un costo d'uscita pari a 11,53€; in realtà dovremo "ridare indietro" anche il corrispondente dei mesi scontati o in promozione che abbiamo beneficiato nel periodo in cui siamo stati abbonati Sky, con cifre che spesso superano i 100€ (dipende dalla promozione attivata, dal periodo di vincolo imposto dal contratto e da tanti altri fattori).

Cosa fare del decoder Sky o di altri dispositivi

Centri Sky

Successivamente all’invio della disdetta come visto poco fa, per restituire il decoder dovremo comunque attendere la comunicazione di avvenuta chiusura del contratto da parte di Sky. A partire da quel momento, abbiamo 30 giorni di tempo per effettuare la restituzione del decoder e di tutti gli accessori presso lo Sky Service presente nella nostra città o provincia.

Dopo la disdetta dovremo restituire:
  • Decoder
  • Smart Card
  • Telecomando
  • Alimentatore
  • Digital Key
  • Cavo HDMI
Dalla restituzione viene salvata la parabola, che nei costi d'attivazione è a carico del cliente e può scegliere di mantenerla. In caso di ritardo, mancata restituzione, smarrimento, furto, danneggiamento o distruzione dei dispositivi da restituire, Sky potrà applicare una penale sui costi d'uscita, che possono far lievitare i prezzo di molto (per capirci la perdita del Decoder Sky Q Platinum viene a costare € 200,00, da sommarsi ai costi d'uscita già visti in precedenza).

Conclusioni

Cancellare l'abbonamento a Sky può diventare un vero "salasso", specie se non conosciamo tutti i vincoli che Sky ha indicato chiaramente nelle condizioni d'uso e nel contratto di vendita fornito in copia anche all'utente (e che possiamo leggere anche dalla pagina dedicata). Per risparmiare il più possibile teniamo le offerte promozionali per il periodo minimo indicato (da 2 anni a 4 anni), quindi procediamo con la disdetta alla fine naturale del contratto, così da ridurre quasi a zero i costi d'uscita.

Se vogliamo accedere ai programmi di Sky con meno vincoli contrattuali, vi invitiamo a leggere le nostre guide Come vedere Sky senza parabola e abbonamento fisso e Film di Sky e calcio in streaming con NOW TV.
Vogliamo attivare DAZN su Sky? Per fare ciò basterà seguire le indicazioni mostrate nel nostro articolo Come Attivare DAZN su Sky.
reactions

Commenti

table of contents title