Main menu

Pages

Come trasformare l'iPhone in Webcam del PC

iphone come webcam Se non si ha una webcam per PC e siamo a casa, invece di continuare a fare videochiamate usando lo smartphone, è possibile invece sfruttare la maggior comodità dello schermo di un computer e trasformare il cellulare in una vera e propria webcam.
Mentre abbiamo già descritto diverse soluzioni per usare la fotocamera di uno smartphone Android come Webcam per il PC, vediamo adesso come trasformare un iPhone in webcam del PC. L'unico requisito è che iPhone e PC siano collegati alla stessa rete wifi.

Esistono diverse app che si possono utilizzare con l'iPhone, ed una delle migliori, che si può usare anche gratis, è EpocCam Webcam di Kinoni, facile da configurare e che supporta sia Windows che Mac e che funziona con qualsiasi dispositivo iOS (da iOS 10.3), quindi anche con un vecchio iPhone 5 o un iPad mini 2.
Per iniziare, scaricare l'app EpocCam gratis su iPhone, poi da PC o da Mac aprire il sito www.kinoni.com per scaricare il driver per macOS (10.12 e successivi) o Windows (Windows 7 e successivi). Seguire i passaggi per l'installazione e quindi riavviare il computer per assicurarsi che sia riconosciuto.
Una volta fatte tutte le installazioni, aprire l'app EpocCam su iPhone e dopo aver visto una schermata nera con l'immagine di un computer portatile e un telefono circondati da cerchi (che significa che si sta connettendo). Lanciare quindi un programma o un'app sul computer che supporta la webcam (per esempio l'app Windows Fotocamera) ed EpocCam mostrerà l'inquadratura della fotocamera dell'iPhone sullo schermo del computer, come se si utilizzasse una normale webcam. Se si sta utilizzando Skype, aprire le impostazioni Audio e video e selezionare EpocCam dal menu a discesa della scelta per la webcam.
Se EpocCam non fosse elencato tra le webcam collegate al PC, provare a installare nuovamente il driver. Se il problema persiste, assicurarsi che l'iPhone e il computer siano entrambi collegati alla stessa rete Wi-Fi. Inoltre, se vedi una schermata nera con un'icona di caricamento rotante nella finestra video e l'app per iPhone è aperta, prova a chiudere le app su iPhone e computer e riavviarle. Se il problema persiste, prova a riavviare il computer.
Su PC Windows, è possibile fare riferimento alla guida per attivare la webcam, provarla.
Su Mac è anche possibile scaricare l'applicazione EpocCam Viewer per testare l'iPhone come webcam.
Se si utilizza la versione gratuita di EpocCam, la risoluzione video sarà limitata a 640x480 a 30 fps. La versione EpocCam HD costa circa 8 Euro e supporta la risoluzione Full HD 1080p mentre se si vuol usare l'app per più di programmi contemporaneamente si deve comprare la versione EpocCam MultiCam.

Un'alternativa buona per usare l'iPhone come webcam del PC è anche l'applicazione iVCam che si può provare gratis e poi costa 8 Euro circa. iVCam Webcam si può installare come app su smartphone Android e su iPhone e supporta solo Windows dove bisogna installare il driver dal sito ufficiale. Il collegamento tra telefono e computer avviene tramite cavo USB, quindi non è necessario usare la rete wifi e la qualità video resta più stabile e veloce.
reactions

Commenti

table of contents title