Correggi l'errore "Impossibile connettersi a questa rete" in Windows 10

connessione rete impossibile Può capitare, su un PC Windows 10, di incontrare l'errore "Impossibile connettersi a questa rete" che, di fatto, impedisce il collegamento a internet per accedere a siti, ricevere e-mail e usare qualsiasi altro programma che richieda una connessione Internet attiva. Quello che è importante sapere su questo errore è che dipende dalla configurazione del computer e non dal fornitore internet. Questo significa che, di solito, è un problema che si può risolvere a casa senza bisogno di chiamare per un intervento esterno.
Prima, quindi di preoccuparsi per l'assenza di connessione internet, provare a vedere se la rete alla quale Windows 10 non riesce a connettersi è invece attiva, visibile e funzionante su un altro computer o su uno smartphone. Se altri dispositivi riescono a collegarsi normalmente alla rete, avremo la conferma di avere un problema sul PC che può essere risolto. Inoltre, se la rete è elencata nell'elenco delle reti wifi, significa che il router sta funzionando (i problemi col router possono portare a non collegarsi a internet, ma non a impedire la connessione ad una rete)
Ci sono diversi modi di risolvere l'errore "impossibile connettersi a questa rete" ed in questo elenco di soluzioni partiremo da quella più efficace e semplice e veloce fino ad arrivare a quella più complessa.

1) Dimenticare la rete e connettersi di nuovo
Se quando c'è un problema sul computer, la prima soluzione è quella di riavviarlo, se c'è un problema sulla connessione di rete, la prima cosa da procare è ricollegarsi come se fosse la prima volta. Per farlo, in Windows 10, trovare l'icona di rete nella barra delle applicazioni (che può avere un'icona diversa a seconda dello stato della rete, con il disegno del mondo se il PC non è connesso a niente o quello di un monitor se il PC è connesso via cavo), premerci sopa col mouse e poi aprire Impostazioni di rete e Internet. La stessa schermata di opzioni si può anche trovare aprendo Impostazioni e poi Rete e Internet.
Dalle impostazioni di rete, premere su Wifi nella barra laterale a sinistra e poi su Gestisci reti note nel riquadro di destra per visualizzare le reti usate in passato. Dall'elenco di tutte le reti, cliccare quella che ci dice impossibile collegarsi e poi premere su Annulla memorizzazione. La rete verrà rimossa dall'elenco.
Per riconnettersi, premere sull'icona della rete sul desktop oppure andare in impostazioni di rete > Wifi e premere su mostra reti disponibili, e selezionare la rete che dava errore, inserendo nuovamente la password di accesso.

2) Modalità Aereo
Su iPhone e Android, quando lo smartphone non riesce a connettersi alla rete dati, il modo più rapido di risolvere il problema è quello di attivare la modalità aereo, aspettare 10 secondi e poi disattivarla. In Windows 10 si può fare la stessa cosa ed il trucco aiuta il computer a disconnettersi completamente da qualsiasi rete, azzerando quindi eventuali errori che impedivano la connessione.
Premere quindi sull'icona a a forma di notifica nell'angolo in basso a destra del desktop di Windows 10 per aprire il Centro notifiche di Windows e gli interruttori rapidi. Premere quindi quello con l'icona della modalità Aereo per disattivare tutte le connessioni, attendere 30 secondi e poi disabilitare la modalità aereo e riprovare la connessione.

3) Strumento di correzione automatica dei problemi di rete
In Windows 10 sono stati integrati gli strumenti per correggere automaticamente gli errori più frequenti, tra i quali c'è anche quello per risolvere problemi di connessione di rete. Se, quindi, sembra impossibile connettersi a una rete wifi, aprire Impostazioni dal menù Start e poi andare alla sezione Aggiornamento e Sicurezza.
Selezionare Risoluzione dei problemi dalla barra laterale di sinistra e poi scorrere verso il basso la schermata di destra fino a trovare lo strumento per Connessioni internet. Premerci sopra e poi cliccare il pulsante Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi.
Notare che tra gli strumenti di risoluzione dei problemi, scorrendo verso il basso, si può trovare anche uno strumento per correggere i problemi della scheda di rete, che può essere usato tranquillamente senza effetti collaterali.

4) Riparare manualmente i parametri di rete
Quello che fa lo strumento di correzione automatica, può essere anche fatto manualmente eseguendo alcuni comandi che resettano i parametri di rete interni del PC Windows 10. Per lanciare questi comandi bisogna aprire il prompt dei comandi con diritti da amministratore che in Windows 10 si può fare premendo col tasto destro del mouse sul tasto Start. A seconda della configurazione, è possibile trovare, nel menù che compare, Powershell oppure il prompt dei comandi, ed entrambi vanno bene, basta che siano avviati con diritti da amministratore.
Dall'interfaccia a riga di comando, scrivere uno alla volta queste righe e premere Invio sulla tastiera dopo ciascuna di esse per lanciare i comandi di reset e ripristino della rete. Non ci sono assolutamente problemi a farlo quindi non si deve aver paura di peggiorare la situazione.
  • netsh winsock reset
  • netsh int ip reset
  • ipconfig /release
  • ipconfig /renew
  • ipconfig /flushdns
Riavviare il computer e il problema dovrebbe essere risolto; se non lo fosse, provare un'altra volta i comandi sopra.
Volendo è possibile eseguire questi comandi ed anche altri controlli usando un programma semplice ed ancora oggi molto efficace, descritto diversi anni fa come il migliore per riparare la connessione internet e ripristinare la rete in caso di errori, che si occupa anche di resettare il firewall di Windows 10.

5) Disinstallare i driver della scheda di rete
Se ancora non è stato risolto il problema, può darsi che il computer non riesca a connettersi alla rete a causa di un problema con i driver della scheda wifi. Il modo più semplice per risolvere i problemi relativi ai driver in Windows 10 è disinstallare il dispositivo e lasciare che Windows 10 installi automaticamente i driver corretti.
Per farlo, premere col tasto destro del mouse sul tasto Start di Windows 10 per poter poi cliccare su Gestione Dispositivi. Nella lista che compare, espandere il menù Schede di Rete, individuare il Wireless Network Adapter, premerci sopra col tasto destro e poi su Disinstalla. Riavviare poi il computer e lasciare che il dispositivo venga reinstallato automaticamente con i driver giusti che Windows 10 include al suo interno.

6) Resettare le impostazioni di rete
Se ancora nulla ha funzionato, c'è ancora una soluzione semplice per risolvere l'errore "impossibile connettersi a questa rete", quella di resettare la configurazione di rete del PC. Questo porterà a rimuovere tutte le impostazioni memorizzate e si potrà ricollegare a internet il computer come se fosse la prima volta.
In Windows 10, aprire le Impostazioni, andare alla sezione Rete e Internet, poi sotto Stato, scorrere in basso il riquadro di destra fino a trovare l'opzione Ripristino Rete. Questa operazione rimuove e reinstalla tutte le schede di rete del computer, riportando alla configurazione originale tutti i componenti di rete.

7) Disabilitare IPv6 sul PC
A questo punto l'errore dovrebbe essere risolto e se ancora non lo fosse significa che ci sono problemi più gravi (per esempio la scheda di rete wifi può essere rotta). Prima, però, si può ancora provare a disabilitare IP versione 6 sul computer, che a volte può provocare errori. Aprire quindi Impostazioni di rete, premere su WiFi e poi, sul lato destro, cliccare il link Modifica opzioni scheda. Cliccare col tasto destro sull'icona della rete che fallisce la connessione wifi, poi premere su Proprietà. Nella finestra delle Proprietà, scorrere l'elenco al centro per trovare Protocollo internet versione 6 (IPv6) e disattivarlo. Premere OK e provare a connettersi nuovamente.

8) Disattivare il risparmio energetico
Anche se difficilmente sarà questa la causa del problema, provare comunque a controllare se Windows 10 non è impostato per spegnere la scheda di rete dopo un certo periodo di inattività. Per farlo, aprire Modifica opzioni scheda come visto al punto 7 per aprire le Proprietà della scheda di rete. Nella finestra delle Proprietà, premere il tasto Configura e poi andare alla sezione Risparmio energia per assicurarsi che l'opzione che consente al computer di spegnere il dispositivo sia disattivata.
Inoltre, aprire Il Pannello di Controllo di Windows 10 (cercarlo sul menù Start), aprire la sezione Sistema e sicurezza, premere su Opzioni risparmio energia, cliccare su Modifica impostazirisparmioinazione sotto il piano di rispamio energetico selezionato e poi su Cambia Impostazioni Avanzate. Nella lista che segue, cercare Impostazioni scheda wireless ed assicurarsi che sia impostata su Prestazioni massime.

Altre soluzioni
Altre soluzioni per correggere i problemi di accesso alla rete wifi ed a internet sono stati elencati in altri articoli:
Se il PC non è connesso a internet, come ripristinare la rete e la navigazione web
Attenzione inoltre ad eventuali blocchi sul Firewall e sull'antivirus, che spesso possono essere impostati per bloccare le connessioni internet.

Posta un commento

Comments (0)

Nuova Vecchia