Avere Android veloce e senza Lag se il cellulare è lento

Velocizzare Android
Un cellulare Android, un po' come avviene per i computer Windows, con l'uso tende a diventare più lento e presentare quel fenomeno chiamato "Lag", ossia un sensibile ritardo nell'aprire le applicazioni o nel svolgere operazioni durante la loro esecuzione. Per chi non vuole arrendersi alla lentezza che affligge i cellulari Android, ci sono alcuni metodi e trucchi che possiamo possiamo utilizzare per velocizzare il telefono e renderlo scattante come appena uscito dalla confezione.
Vediamo allora le cause della lentezza o del lag e come mantenere il cellulare Android sempre veloce, con buone prestazioni. L'articolo è generico, ma è ovvio che se possediamo un telefono molto potente o top di gamma (o lo era al momento dell'acquisto), dovremo intervenire solo dopo 2-3 anni; se invece il nostro telefono è economico o con hardware non eccezionale, dopo un anno dovremo già applicare i consigli esposti per non avere un telefono pieno di lag.

Come avere Android veloce

Sono disponibili vari modi per tenere il telefonino Android veloce: possiamo rimuovere le applicazioni che non usiamo, tenere attivi meno widgets sullo schermo, evitare gli sfondi animati, interrompere la sincronizzazione permanente e disattivare le animazioni.
Parlando nello specifico di lag, vediamo come risolvere i problemi principali quando il cellulare Android diventa lento.

Rimuovere le applicazioni pesanti

Alcune applicazioni funzionano in background sul cellulare e consumano risorse continuamente.
Pensare, ad esempio, a Facebook, a WhatsApp, a Skype, ai widget o altre che per funzionare devono rimanere attive. Se il numero di app attive in background è troppo elevato, oltre ad un consumo più rapido della batteria si avrà anche un cellulare più lento. Per scoprire quale applicazione causa il problema e consuma risorse possiamo utilizzare il sistema di gestione della batteria, integrato in ogni smartphone.
Consumo app

Nella schermata delle statistiche d'utilizzo della batteria possiamo controllare quale app consuma troppa batteria e di riflesso rallenta il telefono (avendo sempre la CPU e la RAM occupata).
Per approfondire il discorso possiamo anche leggere la nostra guida su come controllare quale app consuma più batteria su Android.

Congelare le applicazioni sempre attive

Se abbiamo delle app che consumano molte risorse ma che non possiamo disinstallare, possiamo procedere con il loro "congelamento". Molti smartphone Android moderni permettono di congelare le app in automatico, in particolare quando è attivo il risparmio energetico.
Risparmio energetico

Attivando il risparmio energetico al momento opportuno riusciremo a congelare le app, velocizzando il sistema. Se il sistema di risparmio energetico non è efficace, possiamo utilizzare l'app Greenify.
Greenify

Con essa potremo vedere quali app sono in esecuzione in background rallentando il dispositivo e potremo anche ibernare quelle più pesanti, senza doverle disinstallare. Questa ibernazione fa in modo da tenere l'app spenta sempre, tranne quando viene aperta manualmente. L'app funziona anche senza permessi di root sui dispositivi più recenti, ma i migliori risultati si ottengono sbloccando i permessi di root, che possiamo ottenere con la guida Come fare il Root Android per sbloccare il cellulare.

Cambiare Launcher predefinito

Il launcher predefinito del telefono può essere molto pesante, al punto da generare dei lag vistosi; per questo motivo vi consigliamo di cambiarlo subito con un nuovo launcher leggero come Smart Launcher.
Nuovo launcher

Questo launcher è molto minimale ma dispone di tutte le funzioni per poter rimpiazzare qualsiasi launcher proprietario.
Per approfondire possiamo leggere la nostra guida ai launcher Android più veloci e leggeri per smartphone lenti.

Tenere sempre un po' di spazio libero nella memoria interna

Alcuni dispositivi soffrono e rallentano le prestazioni quando hanno poca memoria interna disponibile (l'eventuale memoria aggiuntiva tramite scheda SD non conta nulla in termini di prestazioni).
Di regola sarebbe opportuno non riempire più dell'80% della capacità di archiviazione del dispositivo per evitare lag e dei freeze di sistema.
A tale scopo possiamo utilizzare gli strumenti di pulizia inclusi nel sistema operativo o affidarci ad app specializzate come SD Maid, la migliore per ottimizzare uno smartphone lento.
SD Maid

Con quest'app riusciremo a liberare memoria sul dispositivo, così da poter avere sempre più del 20% di memoria residua. Visto che gran parte dello spazio sul telefono è occupato da immagini, video e foto, vi consigliamo di seguire anche la nostra guida per liberare spazio automaticamente con Google Foto, così da creare un backup online di tutte le foto ed i video e poter liberare lo spazio dei file salvati.
Per scoprire altri metodi di pulizia, basterà leggere la nostra guida su come liberare spazio sulla memoria di un cellulare Android.
Tra le varie applicazioni, una particolarmente buona è Files Go di Google per liberare spazio, che permette di scansionare la memoria e cancellare i file inutili automaticamente.

Ottimizzare il cellulare per i giochi

Se si usa molto lo smartphone per giocare e si verificano rallentamenti nell'azione e nelle animazioni, la causa potrebbe essere che ci sono troppi servizi e applicazioni in esecuzione in background che consumano la memoria del dispositivo.
Anche in questo caso gli smartphone più evoluti (come per esempio gli Xiaomi), offrono una speciale modalità gioco, che permette di velocizzare al massimo il sistema quando avviamo un gioco.
Accelera videogiochi

In alternativa possiamo installare l'applicazione Game Booster che libera RAM terminando i servizi in background quando si apre un gioco. Una volta installato Game Booster, tocchiamo il tasto '+' per scegliere il gioco; la prossima volta che apriremo il gioco verranno dedicate tutte le risorse, evitando così la comparsa dei lag.

Conclusioni

Seguendo attentamente tutti i metodi descritti saremo in grado di rendere Android veloce e senza lag, anche su dispositivi che hanno qualche anno sulle spalle. Come abbiamo potuto intuire alcuni sistemi operativi forniscono già dei validi strumenti per velocizzare Android, come nel caso degli Xiaomi; se vogliamo acquistare un telefono con queste caratteristiche, basterà leggere la nostra guida Migliori smartphone Xiaomi (Redmi e Mi) a prezzi vantaggiosi.

Se cerchiamo invece altri metodi per velocizzare al massimo un vecchio telefono con Android, possiamo proseguire la lettura negli articoli su Tutti i modi di liberare RAM su Android e come ottimizzare Android, liberare memoria e terminare processi.

Posta un commento

Comments (0)

Nuova Vecchia