Main menu

Pages

Come bloccare il telefono rubato, a distanza

Antifurto Android I dati privati ​​che si portano in giro sul cellulare possono essere molto preziosi anche perché gli smartphone di oggi, iPhone o Android, sono collegati ai vari account Internet. Se lo smartphone viene perso e se viene rubato, bisogna stare attenti ai nostri dati di login, visto che finendo in mano agli estranei possono essere utilizzati per scopi illeciti e creare molti danni, anche economici (vedi le applicazioni Paypal per pagare da cellulare).
Le applicazioni antifurto per cellulari e smartphone sono necessarie per bloccare i telefonini con un SMS ed impedire che possano essere utilizzati per accedere ai vari dati, messaggi, rubrica e account web. Sugli smartphone Android si può fare anche di più, si può tracciare un cellulare, sapere dove sta e comandarlo a distanza tramite gli SMS o via internet.
Vediamo insieme quindi le applicazioni gratuite che permettono di bloccare un cellulare Android rubato o perso a distanza dal PC.

LEGGI ANCHE: Trovare il codice IMEI per bloccare il cellulare se viene rubato

Sistemi e app Android per bloccare il telefono

I sistemi che vi illustreremo qui di seguito permettono di bloccare e rintracciare il telefono a distanza, è sufficiente che esso sia ancora connesso a Internet e che permetta di ricevere degli SMS di comando tipici degli antifurto più avanzati. Se il nostro malintenzionato ha già formattato il telefono, non potremo più recuperarlo ma almeno in nostri dati personali sono al sicuro (una magra consolazione!).

Trova il tuo telefono

Senza installare applicazioni o programmi possiamo sfruttare il sistema di localizzazione offerto dall'account Google ancora collegato al telefono, portandoci nella pagina Trova il tuo Android.
Find Phone

Se siamo veloci ad agire possiamo bloccare il telefono utilizzando la voce Blocca il dispositivo e, se non c'è più nulla per recuperarlo, possiamo utilizzare anche la voce Resetta dispositivo per procedere con una formattazione da remoto, così da cancellare tutti i nostri dati personali prima che possano essere utilizzati senza il nostro consenso. La guida su come usare questa funzione è in un altro articolo dove viene spiegato come far squillare, localizzare, bloccare o cancellare i dati del cellulare in remoto.

Android Lost

Android Lost è un'applicazione gratuita per telefoni Android che, in combinazione con un'interfaccia web, permette di ritrovare o bloccare un telefono se viene perso o se viene rubato.
Android Lost

Installando la specifica app sul telefono Android e abilitando i permessi d'amministrazione (che sono diversi dai permessi di root, meglio non fare confusione!) riusciremo ad eseguire i seguenti comandi tramite interfaccia Web:
  • leggere gli SMS del telefono, inviarli alla propria EMail e cancellarli;
  • lanciare un allarme sonoro sul cellulare anche se era stato messo in modalità silenziosa;
  • localizzare il telefono sulla mappa geografica e sapere sempre dove sta, usando GPS, rete internet o le celle telefoniche;
  • inviare SMS dal PC (le risposte saranno inviate al telefono);
  • bloccare il telefonino via internet o tramite SMS;
  • cancellare i messaggi e ripulire la memoria dello smartphone, compreso il prezioso account Google e la rubrica e compresa anche la scheda SD che può essere cancellata del tutto.
  • Inviare messaggi popup a schermo sul cellulare (sperando che chi lo trova possa leggerlo e possa sapere a chi restituirlo);
  • Inoltrare le chiamate e deviare le telefonate ad un altro cellulare.
Android Lost è un'applicazione abbastanza particolare perché quello che viene installato sul telefono è solo un ricevitore, senza alcuna interfaccia grafica. Android Lost si lega all'account Google registrato sul telefono e permette di controllare lo smartphone da Internet tramitre il sito visto all'inizio del capitolo.
Tra le funzionalità più utili troviamo la possibilità di inviare via SMS i comandi per cancellare, bloccare o rintracciare il telefono così, anche se non connesso a internet, possiamo sempre localizzare o rendere inutilizzabile il cellulare. Essendo completamente gratuita svolge bene il suo lavoro, affiancandosi al sistema integrato senza disturbare.

Cerberus

Cerberus è senza ombra di dubbio la migliore app antifurto, che permette di localizzare il telefono Android perso e aggiunge un sacco di potenti funzioni.
Cerberus

Purtroppo l'app è stata rimossa dal Play Store, ma possiamo scaricarla ancora come APK da aggiungere al telefono Android, eseguendo il download dal sito ufficiale. Se non abbiamo mai installato un APK sullo smartphone Android, vi basterà leggere la nostra guida Come installare app Android da file APK e ricevere aggiornamenti senza Google Play.
L'applicazione ha tutte le funzioni che possiamo desiderare da un antifurto per telefoni: allarme intrusione, controllo tramite SMS, allarme cambio SIM, sistema di scatto foto per il ladro che prova ad utilizzare il telefono (con fotocamera frontale), registrazione audio dal microfono, visualizzazione ultime chiamate fatte e tanto altro. Consente in pratica di controllare in remoto il dispositivo, individuarlo utilizzando il GPS, la cella GSM o il Wi-Fi e mostrando la posizione su Google Maps. Se il telefono non è più recuperabile vi basterà inviare un SMS per il blocco e la cancellazione da remoto del dispositivo.

LEGGI ANCHE: Spiare Whatsapp e Instagram con Cerberus

Prey

Tra le migliori app antifurto per Android non potevamo dimenticare Prey.
Prey

Quest'app permette di controllare qualsiasi cosa venga fatta sul telefono e fornisce in tempo reale la posizione (anche a GPS spento) e un sistema sonoro per rintracciare velocemente un telefono perso da pochi istanti. Tra le funzionalità più interessanti vi segnaliamo la modalità mimetica Camouflage, che permette di nascondere l’icona nella schermata Home e di rendere di fatto invisibile l'app anche ai sistemi di controllo o all'occhio più attento. Non mancano ovviamente i sistemi per bloccare funzioni ed accesso ai menu e di scattare foto in incognito al ladro.

Conclusioni

Quelle che vi abbiamo illustrato in questa guida sono i metodi rapidi e sicuri per controllare e bloccare il telefono Android a distanza da PC; vi consigliamo vivamente di agire su tutti i telefoni Android in vostro possesso, possibilmente non appena escono dalla scatola, così da avere subito un buon sistema antifurto su cui fare affidamento.

Altre app simili a quelle che vi abbiamo mostrato in questa guida possono essere trovare nel nostro articolo alle App per trovare il cellulare rubato o perso.
Se invece cerchiamo un sistema per gestire il nostro nuovo telefono Android senza installare suite di gestione o programmi dedicati, vi invitiamo a leggere la nostra guida su come Controllare il cellulare da internet con Airdroid.

LEGGI ANCHE: Rendere inutilizzabile il telefono rubato
reactions

Commenti

table of contents title