Main menu

Pages

Come comprimere MP4 con programmi, app e siti

Comprimere MP4 I file MP4 sono diventati in poco tempo i più utilizzati per salvare i video girati con lo smartphone o per fornire i filmati gratuiti disponibili in rete, vista la loro elevata compatibilità con qualsiasi dispositivo moderno (possiamo riprodurli su TV, Smart TV, TV Box, console, decoder e qualsiasi device portatile noto).
Se però il file MP4 in nostro possesso dovesse presentarsi troppo grande per poterlo spostare su una chiavetta USB, per caricarlo su un DVD o per inviarlo via email o su Whatsapp, dovremo per forza di cose comprimerlo cercando di non perdere qualità. In questa guida vi mostreremo come comprimere MP4 via programmi, app e siti, così da poter agire sulla piattaforma preferita, utilizzando esclusivamente programmi gratuiti.

LEGGI ANCHE: Comprimere video e ridurre la grandezza dei file su PC

Comprimere MP4

Comprimere MP4 gratuitamente è possibile, non dovremo far altro che scegliere la piattaforma su cui agire e leggere i capitoli presenti qui in basso, così da poter utilizzare gli strumenti adatti per la compressione dei video MP4.

Comprimere MP4 con programmi

Se vogliamo utilizzare un PC con Windows per la compressione dei nostri MP4, il primo programma che vi consigliamo di provare è Freemake Video Converter.
Freemake

Dopo l'installazione del programma apriamolo, premiamo in alto su Video e carichiamo il o i file MP4 che intendiamo convertire. Una volta caricati premiamo in basso su In MP4 oppure premiamo i alto sul menu Converti -> In MP4 e, nella nuova schermata che comparirà, assicuriamoci di scegliere come profilo TV Quality, così da operare un buon livello di compressione. Dopo la selezione del profilo controlliamo la grandezza stimata del file (che dovrebbe essere circa un terzo dell'originale) e premiamo su Converti per avviare la compressione.

Un altro programma che possiamo utilizzare per comprimere gratuitamente i file MP4 è Adapter.
Adapter

Utilizzando questo programma potremo convertire velocemente i file MP4 troppo pesanti in file MP4 più leggeri trascinando i video all'interno dell'interfaccia, premendo in basso sul menu a tendina e selezionando il profilo Video -> Misc. Celle Phones -> Mobile iPhone (*.mp4), che offre un buon compromesso tra qualità e grandezza del file finale. Dopo aver selezionato il profilo premiamo sul tasto Convert per avviare la compressione video.

Sempre da computer possiamo utilizzare un altro famoso programma gratuito per comprimere i file MP4: Avidemux.
Avidemux

Con questo programma possiamo comprimere i video aprendoli nell'interfaccia (tasto Apri in alto a sinistra), caricando il codec Mpeg4 AVC (x264) nella sezione Output video, selezionando il convenitore MP4 Muxer nella sezione Contenitore output e infine premendo sul pulsante Configura, situato subito sotto il codec scelto. Nella finestra che si aprirà premiamo in alto sul menu a tendina Configurazione e scegliamo come profilo iPhone, il migliore per rapporto qualità/peso del file e premiamo in basso su OK. Per avviare la conversione del video è sufficiente premere in alto sul tasto Salva video, così da comprimere efficacemente l'MP4.

Comprimere MP4 con app

Se il file MP4 troppo pesante è presente nella memoria interna del nostro smartphone, possiamo utilizzare svariate app per comprimere gli MP4 in maniera semplice ed efficace.

Una delle migliori app gratuite per la compressione dei video è sicuramente VideoShow, disponibile per Android e iPhone.
VideoShow

Dopo aver installato l'app sul nostro dispositivo non dovremo far altro che avviarla, premere in basso sul menu Comprimere, scegliere il video da comprimere, pigiare in alto a destra sull'icona di conferma, scegliere la qualità di compressione e infine premere sul pulsante Salva in galleria per avviare il processo di compressione e salvare il video nella memoria del dispositivo.

In alternativa per comprimere gli MP4 su Android possiamo utilizzare l'app gratuita Video Converter.
Video Converter

Per utilizzare l'app apriamola sul nostro dispositivo, selezioniamo il video da comprimere, assicuriamoci che sia impostato Convert to in MP4, modifichiamo la risoluzione in 480p (Resolution), modifichiamo le due barre inferiori portandole entrambe all'80% quindi premiamo sul tasto Convert per iniziare la conversione.

Se utilizziamo un iPhone una delle migliori app che possiamo utilizzar per comprimere MP4 è Video Compressor.
Video Compressor

Con quest'app potremo comprimere velocemente qualsiasi video, basterà aprirla, indicare il video da comprimere, spostare la barra verde in basso verso sinistra (diminuisce la qualità) quindi premere sul tasto Compress e successivamente sul tasto Import, così da scegliere dove salvare il file appena compresso.

Comprimere MP4 online

Se non possiamo utilizzare nessun programma o app sul nostro dispositivo (magari perché bloccato a livello aziendale o soggetto a controllo parentale), possiamo comprimere gli MP4 utilizzando alcuni validi siti online gratuiti.

Uno dei migliori siti per comprimere MP4 online è Clipchamp.
Clipchamp

Premendo sul pulsante comprimi un video ora verremo indirizzati alla pagina d'accesso (l'account è gratuito e necessario per utilizzare il servizio) e, subito dopo aver inserito le credenziali, potremo caricare qualsiasi video presente sul nostro PC o smartphone e comprimerlo, scegliendo il livello di compressione e la qualità finale.

Un altro sito molto valido per comprimere gli MP4 è Online MP4 Video Compressor, offerto da PS2PDF.
MP4 Video Compressor

Il sito è disponibile senza registrazione, dovremo unicamente caricare il file da comprimere (con il tasto Add Files), scegliere MP4 come output e agire sulla barra inferiore presente subito sotto la voce Reduce File Size. Per avviare la compressione vera e propria dovremo premere su Compress Now, attendere la fine del processo e infine procedere al download del file convertito.

Altro sito utile per comprimere qualsiasi video in nostro possesso è YouCompress.
YouCompress

Per utilizzare il sito premiamo sul tasto Select File, selezioniamo il file MP4 da comprimere, premiamo su Upload File & Compress, attendiamo la fine del caricamento e della compressione quindi premiamo sul link fornito dal sito con la scritta Download (nella parentesi troveremo anche la percentuale di compressione e la grandezza finale del file).

Conclusioni

Per comprimere i file MP4 disponiamo di tanti strumenti gratuiti, che possiamo utilizzare su qualsiasi piattaforma in nostro possesso: possiamo comprimere i file da PC, da smartphone o anche da sito Web, senza dover installare nulla!

La compressione dei video è una delle caratteristiche incluse negli editor video classici, che possiamo utilizzar come valide alternative ai programmi già visti qui in alto; a tal proposito possiamo approfondire l'argomento leggendo le nostre guide ai Migliori programmi per modificare video gratis, App per modificare video e montare filmati (Android e iPhone) e infine le principali Alternative a Windows Movie Maker, per molti il programma più utilizzato per l'editing video ma ormai vecchio e fuori supporto.
reactions

Commenti

table of contents title