Main menu

Pages

Guida alla Gestione account utente in Windows 10

Utente Windows Windows 10 dispone di un sistema di configurazione delle password decisamente più avanzato rispetto ai suoi predecessori. Per impostazione predefinita su un PC nuovo o con una nuova installazione di Windows 10 possiamo entrare con la password dell'account Microsoft: questa integrazione è un bel miglioramento rispetto al passato, aggiunge sicurezza per l'accesso a Windows e rende il computer più protetto contro tentativi di accesso esterni, visto che la password viene cifrata anche all'interno del computer (così da rendere impossibile attacchi con programmi di recupero login).
Con l'account Microsoft è anche possibile usare le stesse impostazioni su qualsiasi computer con Windows 10 a cui si accede; inoltre, siccome la password è quella dei servizi online Microsoft, è possibile reimpostare la password online, nel caso la si dovesse dimenticare.
In questa guida vi mostreremo ne dettaglio quali sono le opzioni che Windows 10 mette a disposizione per gestire l'accesso e i login sul computer.

Come creare un account su Windows 10

Per creare un account utente in Windows 10, premiamo insieme i tasti Windows-I o apriamo il menù Start per aprire l'app Impostazioni. Portiamoci ora nella sezione Account, poi su Famiglia e altri utenti, premiamo a destra su Aggiungi un altro utente a questo PC oppure aggiungere un membro della famiglia, che è come un account protetto.
Impostazioni utenti

Alla fase di creazione di un nuovo utente normale, si può scegliere di crearne uno Microsoft o uno locale normale. Creare l'account associato alle credenziali Microsoft è l'impostazione di base su Windows 10 ma possiamo comunque scegliere l'account locale: non dovremo far altro che aprire la schermata di inserimento delle credenziali Microsoft e, senza mettere l'indirizzo Email, premere su Non ho le informazioni di accesso di questa persona e successivamente su Aggiungi un utente senza account Microsoft.
Microsoft

Possiamo scegliere se impostare il nuovo utente come amministratore o come utente semplice; per compiere questa scelta in seguito portiamoci nel percorso Pannello di Controllo > Gestione account utente e, nella sezone Gestisci un altro account, modifichiamo l'opzione cambia tipo di account, scegliendo Amministratore.
Vi sconsigliamo di puntare troppo sugli account locali, visto che possono essere facilmente hackerati: per la massima sicurezza conviene sempre usare un account Microsoft, come visto nella nostra guida usare un account Microsoft ha alcuni vantaggi.

LEGGI ANCHE: Creare e gestire account utente su Windows

Configurare l'accesso su Windows 10

Per quanto riguarda le password per l'accesso degli utenti abbiamo diverse possibilità, che abbiamo elencato nel dettaglio qui in basso.

Accesso automatico senza password


Se il computer è un PC desktop fisso usato solo dal proprietario, possiamo tranquillamente impostare l'accesso automatico ed evitare di inserire ogni volta la password. In questo modo si bypassa non solo la schermata di richiesta della password di accesso ma anche la schermata di blocco, alquanto inutile su un computer monoproprietario. L'avvio di Windows diventa anche più veloce e consecutivo, senza bisogno di interventi da parte dell'utente.
Per impostare l'accesso automatico in Windows premiamo i tasti Windows-R, apriamo la finestra di dialogo Esegui, scriviamo il comando Netplwiz e premiamo Invio.
Accesso automatico

Nella finestra che comparirà deselezioniamo l'opzione Per utilizzare questo computer è necessario che l'utente immetta il nome e la password, quindi premiamo in basso su OK e riavviamo il computer.

LEGGI ANCHE: Accesso su Windows 10 senza password

Cambiare password


Per modificare la password di Windows 10, apriamo le impostazioni (premendo i tasti Windows + I) e, nelle impostazioni del PC, portiamoci nella sezione Account > Opzioni di accesso.
password Windows

Clicchiamo sulla voce Password e successivamente sul tasto Modifica per cambiare la password sia per gli account locali sia per gli account Microsoft o per aggiungere altri metodi di autenticazione.

LEGGI ANCHE: Come cambiare password di Windows 10

Resettare la password con account Microsoft attivo


Se si utilizza un account Microsoft per entrare in Windows 10 è possibile reimpostare la password online in caso di problemi con l'accesso. Per effettuare questa operazione visitiamo la pagina web di reset della password sul sito Microsoft, inseriamo l'indirizzo email Microsoft e il codice CAPTCHA per confermare di essere un umano e non un robot.
Recupera password

Un codice verrà inviato alla propria Email o con un SMS al cellulare che è stato associato all'account, così da poter procedere con il ripristino della password.
Affinché il nuovo computer possa "leggere" la modifica è sufficiente che sia connesso ad Internet (via cavo Ethernet o Wi-Fi), così che la sincronizzazione sia istantanea e sia possibile accedere con la nuova password.

LEGGI ANCHE: Resettare la password di Windows 10 per accedere al PC

Reimpostare la password con un account locale


Se si utilizza un account utente locale non legato ad un account Microsoft, per resettare la password o recuperarla in caso la si dimentichi ci sono i metodi tradizionali. Come su Windows 7 e Windows 8.1, anche Windows 10 include uno strumento per creare un disco di reimpostazione password, che vi consigliamo di creare subito. Portiamoci nella schermata Start, scriviamo "password" e, nella sezione Impostazioni, avviare la voce Creare un'unità di ripristino.
Ripristino

Per usare lo strumento è necessario, prima di lanciarlo, collegare al computer una penna USB. Se non era stato predisposto uno strumento di recupero password, c'è un fantastico trucco che permette di di accedere al computer e reimpostare la password senza dover reinstallare Windows da capo.
Abbiamo spiegato passo passo il trucco nella guida su come creare un nuovo utente amministratore Windows per accedere senza password.
In alternativa possiamo utilizzare dei programmi esterni come Ophcrack per craccare la password di Windows o Konboot per accedere a Windows senza password.

Creare una password grafica


Windows 10 permette anche di accedere con i gesti sullo schermo. Questa funzione è stata progettata per i tablet touchscreen, per un accesso veloce, senza perdere tempo a digitare lettere sulla tastiera touch. Per creare una password di immagine premiamo sempre Windows-I, andiamo nelle impostazioni del PC e poi nella sezione Account > Opzioni di accesso, facciamo clic su Password grafica e su Aggiungi, quindi seguiamo la procedura guidata.
Password grafica

Fondamentalmente, si tratta accedere facendo dei movimenti col dito o col mouse su una foto.
Ad esempio, una password grafica semplice potrebbe essere una foto di famiglia in cui si toccano i volti delle persone in un certo ordine. Per farla più difficile si possono disegnare linee o cerchi.
La password grafica non si sostituisce la password normale che si può sempre utilizzare.

Creare una password con PIN


Se si vuol mettere al sicuro il proprio account Microsoft, si configura una password forte e complicata. Al contempo, per accedere al computer è possibile scrivere un PIN a scelta, facile da ricordare e più veloce da scrivere, senza modificare la password principale dell'account Microsoft.
Il PIN si configura sempre dalla scheda Opzioni di accesso delle impostazioni account, premendo sulla sua voce e premendo su Aggiungi.
Accesso PIN

In questo modo potremo accedere molto velocemente all'account, senza comunque bypassare la password di Windows o di Microsoft (che possiamo sempre utilizzare in caso di difficoltà d'accesso).

LEGGI ANCHE: Recuperare password o PIN di Windows 10 dalla schermata di blocco

Altri metodi d'accesso avanzati

Oltre ai metodi visti finora possiamo utilizzare una chiavetta USB per l'accesso, le impronte digitali e il proprio volto (con hardware compatibile con Windows Hello).
Accesso impronta viso

Per approfondire vi invitiamo a leggere la nostra guida Come usare Impronta o riconoscimento del viso su PC Windows 10.

Conclusioni

Gestire gli account utente su Windows 10 è molto semplice e, con le nuove tecnologie, possiamo evitare gli hacker e cambiare la password da browser agendo direttamente dall'account Microsoft utilizzato per l'accesso; a tal proposito vi consigliamo di leggere anche la nostra guida Come recuperare la password di un account Outlook.com.
Per chi cerca altri sistemi d'accesso potrà provare l'account locale, l'accesso con PIN, lo sblocco con il viso o con l'impronta digitale, tutti sistemi d'acceso molto sicuri.

Vogliamo controllare il funzionamento delle finestre di conferma su Windows (UAC)? Vediamo insieme tutti i dettagli nella nostra guida su Come funziona il Controllo Account Utente in Windows (UAC).
reactions

Commenti

table of contents title