Main menu

Pages

Meglio un Notebook o un tablet come computer portatile?

notebook tablet L'andamento attuale del mercato di consumo dei computer portatili sta spingendo i consumatori verso i tablet, di cui l'iPad è oggi il più famoso interprete. Anche sei ormai con i tablet possiamo fare praticamente di tutto, in alcuni scenari i portatili sono di fatto insostituibili, visto che offrono maggiore potenza e maggiore capacità di calcolo. Ma se volessimo riassumere tutto in una lotta "tablet vs portatile", chi la spunta tra due prodotti così tecnologicamente avanzati?
In questa guida vedremo di riassumere quali sono i pregi e i difetti di tablet e notebook, così da poter scegliere sempre la soluzione giusta in base alle nostre esigenze di calcolo o alle nostre esigenze lavorative.

LEGGI ANCHE: Differenze tra portatili: che significa Ultrabook o Notebook?

Meglio un PC portatile o un tablet?

Per rispondere a questa domanda bisogna capire quali esigenze vanno a coprire questi due prodotti tecnologici, mettendo in luce i pregi e i difetti di ognuno.

Vantaggi di un notebook

Il notebook vanta i seguenti vantaggi:
  • Potenza di calcolo: le componenti di un notebook di fascia media sono le stesse di un PC fisso, quindi avremo a disposizione una capacità di calcolo decisamente superiore a qualsiasi tablet in commercio.
  • Gestione multi finestra: anche se molti sistemi operativi per tablet sono ottimizzati in tal senso, possiamo gestire comodamente due o più programmi alla volta solo su PC, senza perdere produttività.
  • Sistema operativo: possiamo sfruttare Windows 10 e tutte le sue caratteristiche innovative e, al tempo stesso, cancellare tutto e provare una nuova distribuzione Linux, un'altra versione di Windows o un OS X (nel caso decidessimo di puntare su un MacBook).
  • Capacità di scrittura: anche se su molti tablet possiamo collegare una tastiera, essa non sarà mai comoda come quella di un portatile per scrivere su un blog o per scrivere un qualsiasi documento lungo.
  • Schermo ampio: gli schermi dei portatili vanno dai 12 ai 17 pollici, comprendo quindi ogni tipo di esigenza quando lavoriamo o necessitiamo di molto spazio per aprire più programmi.
  • Espandibilità: anche se in misura minore rispetto ad un PC fisso, possiamo sostituire la RAM e il disco interno in qualsiasi momento, così da potenziare le capacità del notebook dopo qualche anno.
  • Connessioni: troveremo sicuramente un numero di porte e di slot superiori rispetto a qualsiasi tablet, potendo così collegare molte più cose.

Svantaggi di un notebook

Dopo aver visto gli indubbi vantaggi di un portatile, vediamo insieme quali sono gli svantaggi di questa tecnologia:
  • Peso: il notebook tende ad essere notevolmente più pesante di un tablet, rendendo difficile portarlo in giro senza una borsa dedicata.
  • Rumorosità: anche se i moderni notebook dispongono di ventole molto silenziose, la potenza richiesta genera calore e di riflesso rumore, che con il passare del tempo diventa più fastidioso.
  • Esperienza utente: anche se sono presenti dei modelli di portatili con il touch, esso non sarà mai sfruttato a dovere come su un tablet, rendendola una caratteristica quasi inutile quando abbiamo mouse, touchpad e tastiera.
  • Calore prodotto: come detto prima la potenza è calore, quindi i notebook tendono a diventare talmente caldi da non poter essere appoggiati sulle gambe senza sentire fastidio o peggio ancora ustionarsi.

Vantaggi di un tablet

Se invece volessimo scoprire da vicino i vantaggi di un tablet, eccoli elencati qui in basso:
  • Maneggevolezza e peso: anche i più grandi tablet da 10 pollici restano comodi e leggeri da tenere in mano anche per molte ore, potendoli portare ovunque anche senza borsa di trasporto.
  • Esperienza utente con touch: la gestione delle app via touch è decisamente più veloce e pratica rispetto alla tastiera e mouse, ricalcando da vicino quello che già facciamo su smartphone (ma più in grande).
  • Pronto all'uso: un buon tablet si avvia molto prima di un qualsiasi notebook (anche con SSD), risultando quindi molto pratico quando dobbiamo modificare al volo un documento, lavorare in treno o quando siamo in movimento.
  • Calore: i tablet difficilmente raggiungono temperature elevate e possono quindi essere utilizzati anche sulle gambe o quando siamo a letto senza nessun pericolo.
  • Rumorosità: le componenti interne di un tablet sono silenziose e non emettono nessun ronzio o rumore da raffreddamento, risultando quindi la scelta ideale per chi vuole silenzio.

Svantaggi di un tablet

Dopo aver visto i vantaggi di un tablet, è giusto illustrarvi anche gli svantaggi di questa tecnologia:
  • Bassa potenza di calcolo: un tablet non potrà mai competere con un notebook anche di fascia media, risultando quindi poco pratico quando dobbiamo svolgere determinati compiti (3D, videogiochi, calcolo avanzato, progettazione etc.).
  • Espandibilità: un tablet non può essere aggiornato, quindi l'hardware sarà quello fino alla fine (tranne per i modelli che dispongono di slot microSD, che possiamo sostituire).
  • Connessioni: su un tablet potremo collegare spesso solo il cavo di ricarica e un dispositivo USB, senza molte alternative (solo alcuni modelli dispongono di presa HDMI-mini e altri tipi di porte sfruttabili).
  • Sistema operativo: escludendo gli iPad (che vantano un lungo supporto), tutti gli altri modelli di tablet nascono e muoiono con lo stesso sistema operativo, spesso senza nemmeno ricevere gli aggiornamenti di sicurezza.

Migliori modelli per tecnologia

Ora che è chiaro quali sono i pregi e i difetti di notebook e tablet, vi mostreremo qui in basso alcuni modelli su cui è possibile puntare per tecnologia, così da comprare sempre il miglior notebook e il miglior tablet in circolazione.

Come miglior notebook vi suggeriamo di dare uno sguardo a quello più venduto su Amazon attualmente, il HUAWEI MateBook D 14" (570€).
Asus Vivobook

Questo portatile dispone di un monitor da 15,6"Anti-Glare, processore AMD Ryzen 5 3500U, RAM da 8GB, SSD da 512 GB, scheda Grafica integrata e sistema operativo Windows 10. Si tratta di un ottimo compromesso tra qualità e prezzo.

LEGGI ANCHE: Come scegliere il nuovo Notebook

Se cerchiamo un notebook convertibile (che può all'occorrenza comportarsi come un tablet), vi consigliamo di visionare il Lenovo IdeaPad C340 (888€).
Lenovo

Questo ibrido dispone di un display 14" Full HD Touch, processore Intel Core i5-10210U, 512GB di memoria interna di tipo SSD, 8GB di RAM, penna conduttiva Lenovo Active Pen 2, sistema d'accesso con impronta digitale e sistema operativo Windows 10.

LEGGI ANCHE: Migliori tablet PC convertibili

Il miglior tablet che possiamo acquistare è senza ombra di dubbio l'iPad Pro 11" (849€).
Apple iPad Pro

Questo grande tablet vanta un Display Liquid Retina edge-to-edge da 11" con ProMotion e True Tone, Chip A12X Bionic con Neural Engine, sistema d'accesso Face ID, fotocamera posteriore da 12MP, fotocamera frontale TrueDepth da 7MP, Audio a quattro altoparlanti, connessione Wi-Fi 802.11ac e reti cellulari 4G LTE Advanced, senza dimenticare il nuovo sistema operativo iPadOS.

Se cerchiamo un tablet più economico, possiamo dare uno sguardo al Lenovo TAB M10 (179€).
Lenovo TAB

Questo tablet dispone di display 10,1" Full HD IPS, processore Qualcomm Snapdragon 450,memoria interna da 32GB espandibile fino a 256GB, RAM da 3GB, WIFI+LTE, 2 Speaker e sistema operativo Android.

LEGGI ANCHE: Miglior tablet Android: Samsung, Huawei o Lenovo?

Conclusioni

In conclusione, non si può di certo affermare che i computer portatili stiano morendo.
Anche se sono oggi fuori moda, i notebook sono perfetti per lavorare e offrono maggiore potenza di calcolo in tutti gli scenari.
Di contro i tablet sono maneggevoli, semplici da usare, sono perfetti per navigare su internet, per scrivere su Facebook e per giocare ma non sono adatti al lavoro nel senso stretto della parola.

Per scoprire altri modelli di tablet o di notebook da acquistare, vi rimandiamo alla lettura degli articoli Guida all'acquisto di un nuovo tablet e Guida acquisto di un PC portatile per non sbagliare. Per provare la modalità tablet su Windows 10, è sufficiente seguire le indicazioni presenti sul nostro articolo Come usare la Modalità Tablet in Windows 10.
reactions

Commenti

table of contents title