Main menu

Pages

Siti e app per fare Mappe Concettuali

Mappe concettuali La mappa concettuale è uno degli schemi grafici più utilizzati a scuola, all'università o al lavoro per mostrare una serie di informazioni collegate tra loro: esso è un ottimo modo per preparare una tesina o per mostrare i risultati di un lavoro che unisce più materie o argomenti diversi, così da poter espandere il discorso partendo dall'argomento principale.
Se una volta dovevamo realizzare le mappe concettuali a mano libera, nell'era moderna basterà utilizzare una delle tante risorse gratuite disponibili per PC o per smartphone per realizzare con estrema facilità e velocità una mappa concettuale, da scaricare in un documento digitale o da stampare direttamente.
In questa guida vi mostreremo tutti i migliori siti e app per fare mappe concettuali su PC, su Mac, su smartphone e su tablet, con qualsiasi sistema operativo.

LEGGI ANCHE: Programmi per creare mappe concettuali e mentali (gratuiti)


Migliori siti per fare mappe concettuali

Se lavoriamo molto da PC o da Mac, conviene utilizzare uno dei siti consigliati per creare la nostra mappa concettuale, così da utilizzare esclusivamente il browser Web per la realizzazione, senza dover installare nessun tipo di programma.

Uno dei migliori siti gratuiti per fare mappe concettuali è MapsOfMind.
MapsOfMind

Con questo sito avremo a disposizione svariati strumenti grafici, fumetti e frecce di vario tipo per poter creare liberamente la nostra mappa concettuale, da poter in seguito salvare in vari formati sul nostro computer oppure visualizzare direttamente online in modalità presentazione. Questo sito non impone nessun limite alla grandezza della mappa, ma è consigliabile registrare un account gratuito per poter accedere a tutte le funzionalità. Il sito è in inglese ma è sufficientemente semplice da utilizzare anche da chi mastica poco la lingua.

Altro sito molto interessante per creare mappe concettuali è Creately.
Creately

In maniera completamente gratuita e senza nessun obbligo di creare un account possiamo realizzare delle belle mappe concettuali ma anche grafici generici o diagrammi di flusso, così da poter realizzare un progetto completo in ogni suo aspetto sia in ambito scolastico che lavorativo.
Se sottoscriviamo uno dei piani a pagamento (si parte da 5 dollari al mese) potremo sbloccare tutte le funzioni nascoste e scaricare la mappa concettuale in alta definizione. Anche i questo caso il sito è in inglese ma si presenta molto semplice da utilizzare.

Altro sito molto completo per realizzare mappe concettuali è MindMeister.
MindMeister

Registrando un account gratuito tramite Google, Facebook o tramite email avremo accesso alla schermata di realizzazione delle mappe, utilizzando sia dei temi già pronti all'uso sia creando completamente da zero la nostra mappa, scegliendo il tipo e il colore dei singoli fumetti e la forma e la dimensione delle frecce che le collegheranno.
Il sito permette di gestire solo tre mappe concettuali gratis: per realizzare altre mappe e accedere a tutte le funzioni, dobbiamo sottoscrivere uno dei piani a pagamento disponibili (il più economico parte da 4,99€ al mese). Il sito è tradotto in italiano, quindi può utilizzarlo chiunque senza nessun problema.

Se cerchiamo una valida alternativa ai siti visti finora, vi consigliamo di provare subito Mindomo.
Mindomo

Creando un account gratuito accederemo a una vasta serie di strumenti dedicati alla realizzazione di mappe concettuali, grafici e diagrammi di flusso, il tutto in un'interfaccia tradotta in italiano quindi facilmente comprensibile.
Purtroppo anche in questo caso l'account gratuito permette di realizzare solo 3 mappe o grafici: per sbloccare tutte le funzionalità o realizzare un numero illimitato di mappe concettuali dovremo sottoscrivere uno dei piani di abbonamento (a partire da 6€ al mese).

Infine vi segnaliamo che è possibile realizzare mappe concettuali anche sul sito Goconqr.
Goconqr

Iscrivendoci al sito tramite account gratuito (ottenibile anche con le credenziali Google o Facebook, oltre che con la classica email) potremo realizzare mappe concettuali molto belle da vedere (anche partendo dai temi predefiniti) e facili da leggere una volta stampanti o visualizzati in presentazione.
Il sito è in inglese ma permette di creare un numero illimitato di mappe concettuali, quindi conviene prenderlo in considerazione come una delle migliori alternative ai siti visti finora.

Migliori app per fare mappe concettuali

Se abbiamo un tablet con sistema operativo Android o un iPad, possiamo sfruttare l'ampio schermo per realizzare al volo delle mappe concettuali. Esse non saranno belle e complete come quelle realizzate al PC (che rimane il miglior strumento per creare questo tipo di grafico), ma le app che vi consiglieremo qui in basso sono comunque utili per creare mappe concettuali quando siamo fuori casa e il computer non è disponibile.

Direttamente dal sito visto poco fa possiamo utilizzare l'app MindMeister, disponibile gratuitamente per Android e iOS/iPadOS.
MindMeister

Con quest'app avremo accesso alle stesse funzionalità viste dal sito ma con un'interfaccia ottimizzata per i tablet, così da poter realizzare le mappe concettuali in maniera semplice e veloce senza dover per forza di cose passare al PC (possiamo modificare anche le mappe lasciate in sospeso e salvate nell'account personale).

Altra app semplice da utilizzare per creare mappe concettuali è SimpleMind, disponibile in versione gratuita limitata per Android e iOS/iPadOS.
SimpleMind

Anche se l'app è in inglese si presenza con un'interfaccia pulita e molto semplice da utilizzare, con tutti gli strumenti per creare la mappa disponibili nella barra in alto e la possibilità di modificare ogni fumetto o ogni legame/freccia utilizzata per raggiungere il miglior risultato finale.

Un'altra app che riprende uno dei siti consigliati in alto è Mindomo, disponibile gratuitamente per Android e iOS/iPadOS.
Mindomo

Con quest'app potremo creare una mappa concettuale partendo da uno dei temi disponibili o realizzarne una da zero, con la possibilità di aggiungere anche immagini o altri tipi di fumetti all'interno delle frecce concettuali, così da realizzare delle mappe davvero complete e professionali.

Se cerchiamo un'app per mappe concettuali semplice da utilizzare su tutti i dispositivi, possiamo provare Mindly, anch'essa disponibile per Android e iOS/iPadOS.
Mindly

Su quest'app potremo creare delle mappe concettuali a forma circolare, molto ordinate e belle da vedere, da cui possiamo espandere ulteriori mappe concettuali oppure altri argomenti, da visualizzare come presentazione o da stampare direttamente su foglio. Attualmente è una delle migliori app per fare mappe concettuali, quindi vi consigliamo di provarla subito per poterne testare le potenzialità.

Se cerchiamo invece un'app per mappe concettuali più "testuale", vi raccomandiamo di provare MindMapper, disponibile per Android e iOS/iPadOS.
MindMapper

Anche se graficamente non all'altezza delle app viste finora, con quest'app potremo creare una mappa concettuale completa di indice, così da poter espandere di volta in volta solo il fumetto o la serie di argomenti che vogliamo mostrare o discutere. Ottimo il sistema di esportazione, che permette di salvare la mappa creata anche su Google Drive.

Conclusioni

Le mappe concettuali sono ben lontane dall'essere "mandate in soffitta", visto che anche nell'era moderna possono presentarsi come un valido aiuto per esporre idee, per portare avanti progetti o per collaborare ad un progetto condiviso e tenerlo organizzato in ogni sua sezione. Con le app e i siti visti nella guida potremo realizzare qualsiasi tipo di mappa concettuale, sfruttando al massimo gli strumenti che ci vengono forniti gratuitamente (anche se in molti casi con delle limitazioni).

Se desideriamo creare dei grafici su Microsoft Office Word oppure online, vi raccomandiamo di leggere le nostre guide Come creare grafici su Word e Siti per creare grafici a torta, linee e barre, gratis e online. Se invece vogliamo aggiungere un grafico o una mappa concettuale ad una presentazione PowerPoint, possiamo continuare la lettura sul nostro articolo Come aggiungere grafici su PowerPoint.
reactions

Commenti

table of contents title