Main menu

Pages

Come collegare Alexa e Echo al telefono

Alexa telefono
L'assistente vocale Alexa fa molto parlare di sé in questo periodo, mettendosi in luce come uno dei migliori ritrovati tecnologici che possiamo installare in casa per eseguire comandi di domotica, per rispondere velocemente alle domande o per conoscere informazioni.
Se però pensiamo che per utilizzare Alexa è necessario utilizzare esclusivamente un Amazon Echo, vi sbagliate: in questa guida vi mostreremo infatti come collegare Alexa al telefono, così da poter configurarlo e utilizzarlo tramite l'app dedicata per smartphone, tramite connessione Bluetooth e tramite cavo AUX, ottimo per ascoltare la musica conservata all'interno della memoria interna del telefono.
Al termine della gudia saremo in grado di connettere il nostro telefono a qualsiasi dispositivo compatibile con Alexa senza dover ripetere i passaggi ogni giorno o quando necessario.

Collegare Alexa allo smartphone

Per collegare Alexa al telefono possiamo seguire diverse vie, anche in base alle nostre esigenze e al tipo di connessione che intendiamo utilizzare per lo scopo: possiamo partire per esempio dall'app dedicata per Android e iOS oppure stabilire una classica connessione Bluetooth, così da poter utilizzare l'Echo come un semplice speaker per riprodurre la musica da altre o la musica conservata nella memoria interna. Se desideriamo utilizzare un cavo AUX per la connessione, vi indicheremo anche il modello di Echo che fornisce un'uscita/ingresso AUX adatto.

Collegare Alexa via app dedicata

Il metodo più semplice per collegare Alexa al telefono è tramite l'app Alexa, scaricabile gratuitamente per Android e iPhone/iPad.
Amazon Alexa

Una volta installata apriamola, effettuiamo l'accesso con l'account Amazon in nostro possesso quindi premiamo in basso a destra sul menu Dispositivi, così da poter premere in alto a destra sul pulsante + e aggiungere i nuovi Echo al nostro assistente vocale.
Così facendo saremo in grado di assegnare una rete Wi-Fi ai nostri nuovi Echo e utilizzare Alexa all'interno dell'app, gestendo sia le richieste effettuate con l'Echo sia le richieste effettuate direttamente nell'app.
Per approfondire il discorso vi invitiamo a leggere la nostra guida Configurare un nuovo Amazon Echo e le impostazioni di Alexa.

Ascoltare l'audio del telefono su Echo

Un altro metodo che possiamo utilizzare per collegare Alexa al telefono è tramite connessione Bluetooth, disponibile su tutti i modelli di Echo recenti. Per prima cosa accendiamo il Bluetooth sul nostro smartphone, quindi pronunciamo il seguente comando vocale su Echo:

"Alexa, connetti dispositivo Bluetooth"

Ora l'Echo è pronto per connettersi ad un nuovo dispositivo Bluetooth; non devi far altro che aprire il menu Impostazioni del tuo telefono, portarti nel menu Bluetooth e pigiare sul nome dell'Echo nell'elenco dei nuovi dispositivi disponibili. Al termine l'audio del tuo telefono verrà riprodotto dall'Echo come una qualsiasi cassa Bluetooth, senza dover utilizzare l'app dedicata.
In alternativa possiamo comunque aprire l'app Alexa sul nostro telefono, premere in basso a sinistra su Dispositivi, pigiare poi sul menu Echo & Alexa, premere sull'Echo che intendiamo collegare e infine pigiare su Dispositivi Bluetooth -> Associa un nuovo dispositivo.
Bluetooth Alexa

Se desideriamo sconnetterci o riconnetterci ad un dispositivo Bluetooth già configurato in precedenza, basterà utilizzare uno dei seguenti comandi vocali:
  • "Alexa, disconnetti"
  • "Alexa, connetti"
Abbiamo dei problemi a connetterci via Bluetooth sul telefonino? Vi rimandiamo alla lettura della nostra guida Cosa fare se il Bluetooth non si connette.

Collegare Echo a Telefono via cavo AUX

Vogliamo collegare il nostro telefono via cavo AUX ad Alexa? Per prima cosa dovremo controllare il modello di Echo in nostro possesso, visto che non tutti i modelli dispongono di un ingresso AUX compatibile con i cavi audio da 3,5mm. Attualmente i modelli che possiamo utilizzare per connettere il telefono ad Alexa via cavo AUX sono:
Questi dispositivi sono dotati di porta AUX utilizzabile sia in ingresso che in uscita; come abbiamo notato sono esclusi gli Echo Dot e gli Echo Flex, che dispongono solo di un'uscita audio (possono quindi inviare i suoni ad un altro impianto Hi-Fi o ingresso audio).
Per effettuare il collegamento vero e proprio non dovremo far altro che utilizare il cavo AUX nell'uscita cuffie del telefono e collegare l'altra estremità nella porta AUX presente dietro l'Echo, così da poter avviare la riproduzione di musica o di qualsiasi altro suono. Se il nostro smartphone non dispone di un'uscita cuffie classica, vi invitiamo ad utilizzare l'adattatore Jack USB C, Kolpop 2 in 1 Aux USB Tipo C (9€) oppure l'adattatore iPhone 3,5 mm Aux Audio Stereo Cuffie Splitter (10€).

Conclusioni

Collegare Alexa al nostro telefono è un'operazione molto semplice che vi consigliamo di imparare fin da subito, non appena si decide di piazzare un Amazon Echo in casa o di utilizzare Amazon Alexa con maggiore frequenza rispetto al solito. Come visto nella guida basterà installare e configurare l'App Alexa per la maggior parte delle funzioni gestibili da mobile, ma possiamo utilizzare anche la tradizionale connessione Bluetooth o la connessione via cavo AUX per realizzare la connessione richiesta.

Se cerchiamo altre casse Bluetooth o speaker da utilizzare nella doccia o in bagno, vi invitiamo a leggere le nostre guide Casse altoparlanti wireless per portare l'audio in ogni stanza o fuori e Migliori casse Bluetooth impermeabili da doccia o bagno.
Se invece desideriamo testare alcuni speaker con comandi vocali alternativi alle casse Echo (senza rinunciare ai comandi vocali di Alexa), possiamo leggere il nostro articolo Migliori Speaker alternativi a Echo con Alexa e comandi vocali.
reactions

Commenti

table of contents title