Come usare Apple Music su smartphone, PC, Smart Speaker

Apple Music Apple Music è il servizio di musica in streaming firmato dalla casa di Cupertino e dispone di milioni di canzoni che è possibile ascoltare in streaming da PC, Mac, iPhone e iPad, senza limitazioni (ovviamente dietro pagamento di un abbonamento mensile).
La musica in streaming, come detto più volte, è il futuro perché ci mette a disposizione tutta la musica esistente (commerciale), senza bisogno di tenerla in memoria nei nostri computer, senza bisogno di sincronizzazione e aggiornamenti dei nuovi brani usciti.
In questa guida vi mostreremo come usare Apple Music su tutti i dispositivi compatibili, come gestire la sottoscrizione all'abbonamento e quali sono i prezzi applicati dal servizio, così da poter scegliere se mantenerlo oppure puntare sulla concorrenza.

Come funziona Apple Music

Apple Music può essere configurato su una moltitudine di dispositivi, sta a noi scegliere dove usufruirne. Il database offerto è molto ampio, così come la qualità sonora: se cerchiamo una valida alternativa a Spotify, forse Apple Music è quello che stavate cercando.

Come ascoltare Apple Music su iPhone e iPad

I dispositivi già pronti per l'ascolto di Apple Music sono sicuramente gli iPhone e gli iPad, visto che il servizio è integrato nell'app Musica.
Musica iPhone

Dopo aver sottoscritto l'abbonamento apriamo l'app indicata e premiamo sui menu Per Te, Scopri e Radio, così da poter accedere ai brani disponibili in streaming, ascoltare le radio a tema e alla musica consigliata in base alle nostre preferenze e agli album che abbiamo già ascoltato.
Se non vediamo comparire la nuova versione dell'app Musica, basterà aggiornare il dispositivo come visto nella nostra guida Come aggiornare un iPhone.

Come ascoltare Apple Music su Android

Apple per fortuna non si è chiusa a riccio con il suo servizio di streaming e lo ha reso disponibile anche per i dispositivi Android: non dovremo far altro che scaricare l'app Apple Music dal Play Store.
Music Android

Aprendo l'app ed effettuando l'accesso con lo stesso ID Apple utilizzato per creare l'abbonamento, potremo ascoltare gli stessi brani e le stesse playlist viste sull'app Musica per iPhone, ottenendo la stessa resa sonora.

Come ascoltare Apple Music su PC e Mac

Se desideriamo ascoltare Apple Music quando siamo al PC con Windows 10, non dovremo far altro che procurarci l'app iTunes, scaricabile sia dal Microsoft Store sia tramite installer classico.
iTunes

Una volta scaricato e installato iTunes apriamolo, effettuiamo l'accesso con l'ID Apple in cui è attivo l'account quindi portiamoci nel menu Per te, Scopri e Radio, presenti nella parte alta della finestra.

Se utilizziamo un Mac o un MacBook, le funzionalità streaming di Apple Music sono integrate nell'app Musica, basterà aprirla dalla Dock oppure cercarla dal Launchpad.
Apple-Mac

Come già visto negli altri capitoli, potremo ascoltare la musica in streaming utilizzando un account Apple con abbonamento già attivo (già aggiunto come account sul Mac) e premendo sui menu Per te, Scopri e Radio, presenti nella barra laterale sinistra.

Come ascoltare Apple Music su smart speaker

Abbiamo degli smart speaker (come gli Amazon Echo) e vogliamo ascoltare la musica di Apple Music, magari cercando i brani e gli album tramite comandi vocali? Possiamo aggiungere Apple Music con facilità! Per aggiungerlo agli Amazon Echo apriamo l'app Amazon Alexa sul nostro dispositivo, premiamo in alto a sinistra sull'icona con le tre linee, pigiamo su Impostazioni e successivamente su Musica.
Amazon Echo

Ora premiamo sulla voce Collega un nuovo servizio, selezioniamo Apple Music e inseriamo le credenziali dell'account Apple con l'abbonamento attivo. Una volta associato l'account premiamo in basso su Servizi predefiniti e selezioniamo Apple Music, così che tutte le richieste di musica lanciate tramite comandi vocali vengano gestite con il servizio di streaming di Apple.

Se non vogliamo utilizzare nessun servizio a pagamento su Echo, vi rimandiamo alla lettura della guida Come ascoltare musica gratis con Alexa, via app o Echo.

Quanto costa Apple Music

Prima di partire entusiasti ad usare Apple Music, è bene valutare attentamente i suoi costi. Apple Music non è un servizio gratuito, ma possiamo provarlo gratis per 3 mesi. Per la prova gratuita è necessario fare la sottoscrizione dell'abbonamento, che sarà automaticamente rinnovato alla scadenza;
starà quindi a noi il compito di annullare l'abbonamento prima di vedere scalare soldi nella nostra carta di credito (quella registrata nell'Apple Store).

Al termine del periodo di prova Apple Music effettuerà un addebito di 9,99€ al mese sul metodo di pagamento scelto (carta di credito o PayPal); oltre all'abbonamento singolo possiamo sottoscrivere un abbonamento famigliare a 14,99€ al mese o un abbonamento annuale da 99€ all'anno.

Per gestire l'abbonamento ad Apple Music basterà accedere alla pagina ufficiale Apple e cliccare su Visualizza o annulla abbonamenti.

Conclusioni

Apple Music è senza ombra di dubbio un buon servizio di streaming, l'ideale per chi utilizza dispositivi Apple tutti i giorni e vuole ascoltare la musica senza dover installare nient'altro. Apple Music è compatibile anche con Android, con i PC con Windows e può essere utilizzato anche come sistema di riproduzione musicale per Echo, così da avviare la musica tramite comandi vocali.

Se cerchiamo delle valide alternative a Apple Music, magari con ascolto gratis (anche se con alcuni limiti), vi invitiamo a leggere la nostra guida Migliori siti di musica in streaming online da ascoltare gratis.
Cerchiamo delle alternative al servizio di streaming di Apple anche su iPhone o iPad? In questo caso possiamo approfondire leggendo il nostro articolo Migliori App per sentire musica su iPhone e iPad anche radio e streaming.

Posta un commento

Comments (0)

Nuova Vecchia