Main menu

Pages

Come fare un reclamo su Amazon per rimborso o sostituzione

Reclamo Amazon Su Amazon sono presenti migliaia di prodotti a basso costo in grado di soddisfare le richieste di chiunque e che aspettano solo di essere acquistati. Anche se la maggior parte degli ordini procede senza intoppi, tutti possono incappare almeno una volta in un problema con la spedizione da parte del corriere o un problema (ben più grave) relativo all'oggetto acquistato, che potrebbe essere non conforme alla descrizione presente sul sito.
Proprio per evitare questo tipo di problemi, in questa guida vi mostreremo tutti i passi da seguire per fare un reclamo su Amazon, così da poter contattare l'assistenza clienti e spiegare per bene il problema, sicuri di venirne a capo con un rimborso e un reso dell'oggetto non conforme alle aspettative.

Come effettuare un reclamo su Amazon

I passi da seguire per fare un reclamo su Amazon sono molto semplici da applicare e permettono di risolvere ogni tipo di problema (anche quello che sembra irrisolvibile); l'unica cosa che vi raccomandiamo è di mantenere la calma e rispondere correttamente alle domande che ci verranno poste dall'assistenza o dal venditore, così da poter sempre trovare il giusto compromesso e poter procedere con la sostituzione o con il rimborso del prodotto.

Contattare l'assistenza di Amazon

Il primo passo per effettuare un reclamo su Amazon è contattare l'assistenza del sito di e-commerce, così da segnalare il problema. Per fare ciò apriamo un qualsiasi browser Web sul nostro computer e visitiamo la pagina dell'assistenza Amazon; se non abbiamo ancora effettuato l'accesso, inseriamo le credenziali del nostro account Amazon per proseguire.
Assistenza Amazon

Nella pagina che comparirà selezioniamo la categoria Un ordine effettuato, scegliamo l'ordine su cui effettuare il reclamo nella lista visualizzata (possiamo anche utilizzare il tasto Seleziona un altro ordine se non è presente quello che cerchiamo) e scorriamo nella finestra fino a vedere la sezione Dicci di più sul tuo problema.
Contatti Amazon

Nel menu a tendina scegliamo il problema o la categoria più vicina al problema che vogliamo esporre, selezioniamo un'altra voce nella sotto-categoria che si mostrerà quindi scorriamo nuovamente nella pagina per poter visualizzare gli strumenti con cui contattare l'assistenza Amazon.
Richieste Amazon

Il metodo migliore è la chiamata telefonica: Amazon ci contatterà gratuitamente a sue spese tramite un suo operatore, a cui potremo presentare il reclamo sul nostro problema. Come alternativa possiamo utilizzare il pulsante Chat per avviare una chat con uno operatore disponibile (metodo pratico e veloce) oppure inviare un'email (metodo molto lento che vi sconsigliamo).

Effettuare un reso su Amazon

Contattando l'assistenza di Amazon potremo segnalare il nostro problema e fare il reclamo sul pacco non ricevuto o con conforme alle aspettative. La maggior parte delle volte l'assistenza proporrà al cliente il reso del pacco e la restituzione dei soldi: basterà seguire le indicazioni fornite dall'operatore durante la chat o durante la chiamata per avviare la procedura di reso.
In alternativa puoi avviare personalmente la procedura di reso o controllare i resi già programmati nella Centro resi di Amazon.
Resi Amazon

Da questa finestra potremo avviare le procedure di reso per qualsiasi ordine effettuato premendo sul tasto Restituisci un articolo, selezionando l'articolo da restituire e seguendo i passaggi descritti (ossia stampare i fogli per il reso, richiudere il pacco e consegnarlo al corriere o alle Poste Italiane). Per controllare i resi già programmati o in viaggio basterà premere sul pulsante Gestisci la restituzione e controllare dov'è il reso (per molte spedizioni dovrai sempre attendere la fine del processo di reso per ottenere il rimborso totale sul prodotto).

Come fare reclamo ad un venditore terzo su Amazon

Su Amazon non vengono venduti solo prodotti Prime o prodotti venduti tramite Amazon, ma sono disponibili numerosi venditori che gestiscono sia la messa in vendita del prodotto sia la spedizione (esattamente come su eBay). In questo caso il reclamo andrà effettuato in prima battuta presso il venditore stesso, poi in seguito presso Amazon (da contattare solo se il venditore non risponde o non fornisce soluzioni).
Per fare un reclamo ad un venditore di terze parti su Amazon apriamo la pagina degli Ordini su Amazon, effettuiamo l'accesso se necessario, identifichiamo l'oggetto su cui vogliamo effettuare il reclamo quindi clicchiamo sul nome del venditore, presente subito sotto il nome dell'oggetto.
Venditore Amazon

Si aprirà la pagina con il profilo del venditore, basterà premere sul pulsante giallo Contatta il venditore per poter scambiare dei messaggi (registrati su Amazon) su cui fare reclamo ed esporre i problemi. Dopo aver fatto il reclamo aspettiamo 3 giorni per la risposta del venditore e, se essa manca o non è esauriente, utilizziamo il metodo visto nel primo capitolo per contattare Amazon oppure componiamo il numero di telefono 800 798 277, avendo cura di avere a portata di mano l'ID dell'ordine (recuperabile nella schermata degli Ordini su Amazon).

Conclusioni

Tutti speriamo di non avere mai problemi con un ordine su Amazon ma prima o poi capiterà di dover contattare l'assistenza o di dover fare reclamo al venditore del prodotto per mancanza di conformità o per problemi con la spedizione del prodotto scelto.

Per diventare dei veri esperti degli acquisti su Amazon e per far valere la garanzia legale sul prodotto, vi consigliamo di leggere le nostre guide La garanzia Amazon rimborsa i soldi spesi entro due anni e Trucchi e segreti per lo shopping su Amazon.
Se vogliamo acquistare un prodotto in completa sicurezza su un sito diverso da Amazon, vi consigliamo di proseguire solo sui siti visti nel nostro articolo alle Alternative ad Amazon: siti per comprare online.
reactions

Commenti

table of contents title