Main menu

Pages

Come raddrizzare una foto su PC, Mac e smartphone

Raddrizzare una foto Può capitare di ritrovarsi con delle fotografie, scattate con lo smartphone o con una macchina fotografia, in cui tutti i soggetti sono posizionati in maniera errata: per esempio possiamo imbatterci per errore in una foto "sotto-sopra" o orientata verticalmente, anche se lo scatto è stato effettuato in orizzontale (con i soggetti quindi completamente capovolti).
Quando capita di ritrovarci con questo tipo di foto intervenire è abbastanza semplice e, nella maggior parte dei casi, non dovremo nemmeno installare app o programmi esterni, visto che i sistemi operativi moderni offrono vari sistemi per raddrizzare una foto.
Vediamo quindi in questa guida come raddrizzare una foto capovolta o orientata male da smartphone, tablet e PC, così da mostrarle con il giusto orientamento.

LEGGI ANCHE: Aggiustare le foto venute male su PC

Come raddrizzare le foto su Android

Per raddrizzare le foto su Android possiamo utilizzare l'app Google Foto, presente di default su praticamente ogni smartphone Android e liberamente scaricabile dal Google Play Store. Visto che questa app è presente su tutti gli smartphone, possiamo usarla come base per raddrizzare le foto su ogni telefono con sistema operativo Android.
Apriamo l'app Foto sul nostro telefono, effettuiamo se necessario l'accesso con l'account Google quindi premiamo sulla foto da raddrizzare, scorrendo nei vari album presenti nell'app. Aperta la foto capovolta premiamo in basso sull'icona Modifica (la seconda da destra), poi sul tasto Raddrizza foto (con l'icona di due frece che girano una sull'altra) quindi utilizziamo il tasto Capovolgi per raddrizzare velocemente la foto.
Foto Android

Raggiunto l'orientamento adeguato, premiamo sul tasto Fine per rendere effettive le modifiche. La foto d'ora in avanti apparirà nel giusto orientamento, anche dal cloud o in qualsiasi altra app decidiamo di condividerla.

Se la foto da condividere è presente su WhatsApp e vogliamo agire subito prima della condivisione, basterà aprire l'app di WhatsApp, premere in basso sull'icona a forma di graffetta, pigiare sul menu Galleria, selezionare la foto capovolta, premere in alto sull'icona Modifica e successivamente premere sul tasto Capovolgi, presente in basso.
foto WhatsApp

Raggiunto l'orientamento desiderato, premiamo in basso su Fine e successivamente sul tasto Condividi.
Molte altre app social e di chat dispongono di uno strumento simile (Telegram, Facebook, Instagram etc.): non dovremo far altro che richiamare l'editor rapido delle foto e utilizzare il tasto per capovolgere o raddrizzare la foto.

Come raddrizzare le foto su iPhone

Su iPhone il sistema operativo è molto uniforme su tutti i modelli, quindi possiamo seguire la procedura per raddrizzare le foto integrata all'interno dell'app Foto. Apriamo quest'ultima, premiamo sulla foto storta, pigiamo in alto a destra su Modifica e infine sul tasto Raddrizza in basso (l'ultimo partendo da sinistra).
foto iPhone

Il sistema ci mostrerà vari pulsanti per poter raddrizzare la foto in maniera speculare, agendo sia sull'asse verticale che orizzontale; possiamo anche ruotare l'immagine a mano libera, semplicemente ruotandola con le due dita sullo schermo.
Quando siamo soddisfatti dell'orientamento ottenuto, premiamo in basso su Fine per confermare le modifiche.

Anche su iPhone possiamo raddrizzare le foto utilizzando lo strumento integrato in WhatsApp e in altre app social e di chat, così da poter intervenire poco prima della condivisione.

Come raddrizzare le foto da PC e Mac

Su PC con Windows 10 possiamo raddrizzare la foto utilizzando l'app per aprire le foto integrata nel sistema operativo (chiamata anche in questo caso Foto), così da non dover installare nessun programma aggiuntivo per lo scopo.
Portiamoci nella cartella che contiene la foto, facciamo doppio clic su di essa e, nel visualizzatore che si aprirà, premiamo in alto sull'icona Ruota.
foto Windows 10

Ad ogni clic corrisponderà un giro in senso orario; premiamo finché non raggiungiamo l'orientamento desiderato. Il salvataggio della modifica è istantaneo, quindi basterà chiudere la finestra per avere subito la foto raddrizzata.

Anche su Mac OS X è possibile raddrizzare le foto direttamente dall'app di visualizzazione integrata, così da poter correggere l'errore ancor prima di modificare la foto con altri programmi o di condividerla sui social o in qualche chat.
Su Mac apriamo il Finder e portiamoci nella cartella in cui è presente la foto; in alternativa possiamo aprire anche l'app Foto, che sincronizza gli scatti e le immagini condivise con iCloud.
Una volta trovata la foto da raddrizzare facciamo doppio clic su di essa e premiamo in alto sull'icona Ruota a sinistra.
Foto Mac

Per ogni clic avremo un giro della foto in senso antiorario; continuiamo a premere finché la foto storta non raggiunge l'orientamento desiderato, quindi chiudiamo la finestra. Le modifiche sono immediatamente applicate allo scatto, non dovremo fare nient'altro.

Conclusioni

Se fino a qualche anno fa dovevamo per forza di cose utilizzare un programma di fotoritocco per poter raddrizzare una foto capovolta o con l'orientamento sbagliato, oggi basta agire con due clic del mouse o due tap sullo schermo nelle app di visualizzazione incluse nel sistema operativo.

Se vogliamo comunque utilizzare un programma per modificare le foto e raddrizzarle, possiamo utilizzare i programmi e le app consigliate nelle nostre guide GIMP: come ritoccare foto gratis e in modo semplice, Migliori App per modificare foto su Android e App di fotoritocco su iPad per modificare le foto.
Cerchiamo una buona app di fotoritocco anche per Mac? In questo caso possiamo continuare la lettura nel nostro articolo Programmi di fotoritocco gratuiti per Mac, così da poter agire sulle foto senza spendere nemmeno un soldo per una costosa licenza di Photoshop.
reactions

Commenti

table of contents title