Eliminare i Trojan e proteggere il PC con un Anti-Trojan

Anti Trojan Tra le tipologie dei malware che possono complire un PC, uno dei più fastidiosi, dannosi e problematici è quello dei Trojan o Trojan Horse, che letteralmente significa cavallo di Troia. Il Trojan è un virus particolare, che infetta i computer tramite allegati di posta o software scaricati da internet. Il suo effetto principale è quello di distruggere, cancellare o rendere inaccessibili file memorizzati sul disco, di nascosto e senza farsi notare.
La differenza principale tra un normale virus informatico e un cavallo di Troia è che quest'ultimo non è specificamente sviluppato per diffondersi e replicarsi. Il virus Trojan invece è più cattivo, solitamente è rappresentato da un software o da un file infetto che ha lo scopo di danneggiare il computer e causare problemi come l'uccisione dei processi di sistema in background, l'eliminazione dei dati del disco rigido e il danneggiamento del sistema operativo. Oggi il tipo di Trojan più diffuso è quello del falso software che promette di ottimizzare e migliorare le prestazioni del PC oppure di fornire una scansione antivirus, mentre in realtà non fa altro che bloccare tutto. A volte il Trojan può chiedere il pagamento del riscatto per liberare i file bloccati ed in questo caso viene chiamato Ransomware.

Cos'è un Trojan Horse

Principalmente, i trojan vengono introdotti nei sistemi tramite allegati di posta elettronica. Si diffondono sotto forma di e-mail mascherate in modo da sembrare autentiche, contenenti un allegato che una volta scaricato ed eseguito infetta il computer e danneggia il sistema. Un Trojan può anche essere scaricato quando si installa un programma da internet ed è per questo che bisogna sempre stare attenti a dove si scaricano i software.
I trojan possono avere più utilizzi, che dipendono dai motivi di chi ha creato il malware: furto di identità, furto di dati, crash dei computer, spionaggio o monitoraggio delle attività degli utenti. Anche se di solito qualsiasi antivirus è in grado di intercettare un trojan, che per sua natura è ben riconoscibile, la loro diffusione resta comunque alta, un po' perchè molte persone non esperte lasciano il loro antivirus non aggiornato oppure disattivato, un po' perchè, se il software viene eseguito prima che l'antivirus possa rilevarlo, può essere già troppo tardi. Non è un caso, quindi, che i cosiddetti Trojan Ransomware (i virus che criptano i file e chiedono un riscatto in soldi) si siano diffusi così tanto nel mondo. Inoltre, anche, non si replicano, possono venire collegati a un virus che diffonder il trojan ad altri computer attraverso la rete.
Installare un software antivirus valido, mantenerlo aggiornato, essere cauti quando si aprono gli allegati di posta elettronica provenienti da indirizzi sconosciuti o con nomi strani e prestare attenzione ai messaggi di sicurezza inviati dallo stesso antivirus, sono alcuni dei modi per evitare di essere colpiti dai Trojan.

I migliori Antitrojan

Per evitare che il PC possa essere infettato da un pericoloso Trojan Horse, non è necessario installare un antivirus, basta soltanto che sia attivo l'antivirus Windows Defender in Windows 10. L'antivirus integrato da Microsoft in Windows 10 è assolutamente in grado di bloccare l'esecuzione di malware e Trojan, si aggiorna automaticamente con il processo Windows Update ed ha un impatto quasi nullo sulle prestazioni generali del sistema. Inoltre Windows Defender include anche una protezione Antiransomware in Windows 10 che se attivata previene qualsiasi esecuzione di file e programmi potenzialmente pericolosi. Questa funzione di sicurezza può essere consigliata sui computer aziendali e sul PC di chi è meno esperto.
Nel caso in cui si volesse un antivirus esterno, in un altro articolo abbiamo visto i migliori antivirus gratuiti e affidabili.

Eliminare un Trojan

A seconda del tipo di Trojan, può essere più o meno difficile rimuovere manualmente il virus. di seguito vediamo una sintesi dei passaggi fondamentali per eliminare un Trojan, rimandando alla guida generale per rimuovere un malware manualmente scritta qualche tempo fa.

  • Tanto per cominciare, bisogna avviare il PC in modalità provvisoria.
  • Se si è in grado di riconoscere il programma che ha infettato il computer, lo si può rimuovere usando la funzione di disinstallazione dei programmi di Windows (Dal Pannello di Controllo oppure dalle Impostazioni di Windows 10). Tenere presente, comunque, che anche disinstallando il software Trojan, potrebbero rimanere comunque file infetti nascosti.
  • Successivamente, conviene usare un piccolo strumento chiamato RKill per terminare i processi non essenziali del sistema e, quindi, terminare l'attività di malware e trojan.
  • Una volta che il Trojan viene fermato, si può utilizzare un programma come MalwareBytes Antimalware per fare la scansione e la rimozione automatica di tutti i file infetti.
  • Utilizzare un secondo programma di scansione per essere certi che tutti i file infetti siano stati cancellati (perchè non è detto che Malwarebytes possa beccarli tutti). Consiglio quindi di fare la scansione con Zemana Antimalware free e con Emsisoft Emercency Kit, entrambi segnalati come i migliori programmi anti malware per trovare virus nascosti.
  • Una volta che il trojan è stato eliminato, controllare che tutto funzioni correttamente e, se si rilevassero malfunzionamenti o mancanze, converrà procedere ad un reset di Windows 10, che riporta il PC allo stato iniziale senza però cancellare i file personali.

LEGGI ANCHE: Ripristino file e impostazioni di sistema dopo un virus o malware

Posta un commento

Comments (0)

Nuova Vecchia