Main menu

Pages

Modelli Amazon Echo a confronto e migliori dispositivi Alexa

dispositivi Echo Amazon ha ormai lanciato una vasta gamma di dispositivi Echo per soddisfare qualsiasi esigenza, con tante versioni di altoparlanti "Smart" pronti a rispondere a qualsiasi domanda o comando vocale e perfetti per ascoltare musica. Gli Echo hanno avuto successo in Italia, non solo perchè si tratta di un dispositivo tecnologico innovativo per ascoltare musica, ma anche perchè include moltissime funzioni utili, ad un prezzo decisamente basso (almeno nella sua versione base). Oltre alle versioni ufficiali Echo, ci sono anche dispositivi Alexa non marchiati Amazon e versioni che non sono in vendita in Italia, almeno fino ad oggi.
In questa guida facciamo una rassegna dei migliori modelli Amazon Echo mettendoli a confronto, rimandando ad un altro articolo per scoprire quali sono i migliori smart speaker con Alexa che non sono Amazon Echo.

1) Echo Dot (il modello base di quarta generazione, 45 Euro)
Chi vuole provare Alexa a casa, chi vuole avere più dispositivi collegati, chi non ha pretese di ascoltare musica ad alto volume e chi non vuole spendere troppo, può comprare l'Echo Dot di quarta generazione, quello a forma di palla. Con un prezzo inferiore a 50 Euro, che si abbassa a 30 Euro durante le frequenti promozioni, si ottiene un dispositivo dalle dimensioni ridotte facile da mettere quasi ovunque in casa. Comprando due o più Echo Dot è possibile utilizzarli per creare un intero sistema di interfono domestico. L'Echo Dot costa meno rispetto ad altri modelli soltanto perchè è più piccolo ed ha quindi un suono meno potente, ma non ha alcuna limitazione nelle sue funzioni.

2) Echo (per chi ama la musica, a 77 Euro)
Il modello chiamato so lo Echo è la versione grande dell'Echo Dot, con un altoparlante di qualità che permette di ascoltare musica ad alto volume con un suono a 360 gradi che riempie bene una stanza, bassi dinamici (grazie al sub-woofer da 3 pollici) e audio Dolby integrato. Il Modello Echo costa poco più dell'Echo Dot, quindi al momento risulta nettamente il più conveniente da acquistare (anche se è più pesante).

3) Echo Show (ideale per fare videochiamate)
Se si vuole utilizzare l'Echo non solo per fare telefonate, ma anche videochiamate, si può comprare un Echo Show con lo schermo. L'Echo Show può videochiamare altri dispositivi Echo Show gratuitamente, utilizzando la fotocamera integrata. Ovviamente la presenza di uno schermo rende questo dispositivo più bello degli altri, con possibilità di vedere sfondi e immagini personalizzate come fosse una cornice, per vedere anche video da internet (per esempio ricette o video di fitness) e utilizzarlo come un orologio digitale da comodino.
L'Echo Show 5, quello con schermo più piccolo, costa 100 Euro mentre L'Echo Show 8 arriva a 130 Euro mentre per comprare l'Echo Show da 10,1 pollici, che ha anche un suono migliore, pollici bisogna pagare 220 Euro.

4) Echo Studio (per una qualità audio superiore, a 190 Euro)
L'Echo Studio si distingue per la qualità del suono superiore, con tecnologia Dolby Atmos e cinque altoparlanti: tweeter da 1 pollice, tre altoparlanti da 2 pollici di fascia media e un subwoofer da 5,25 pollici. Lo Smart Speaker regola automaticamente il suono per adattarsi al meglio al tuo spazio. È anche l'unico dispositivo Echo a supportare musica HD, 3D e Ultra HD.

5) Echo Plus (70 Euro)
L'Echo Plus (di seconda generazione) è un dispositivo molto simile all'eco, con la piccola differenza di avere un hub integrato per gestire altri dispositivi intelligenti. In sostanza è già pronto per utilizzare Alexa per comandare altri oggetti Smart Zigbee in casa.

6) Echo Flex (punto di accesso ad Alexa a 30 Euro)
L'Echo Flex non è un vero altoparlante, ha una cassa audio molto piccola solo per sentire le risposte di Alexa, ma è pressoché inutile se utilizzato da solo. L'Echo Flex è utile per aggiungere Alexa ad un normale stereo per aggiungergli i comandi vocali oppure per collegare ad esso un elettrodomestico da gestire ed automatizzare a distanza rendendolo Smart.
L'Echo Flex è simile ad un altro dispositivo, l'Echo Input, che però ha una disponibilità molto limitata e non si trova in vendita.

7) Echo Auto (per avere Alexa in Auto)
L'Echo Auto è un dispositivo piuttosto particolare, progettato per poter avere Alexa in macchina in modo da ascoltare musica, sentire notiziari e gestire le indicazioni stradali. L'Echo Auto, tecnicamente, è soltanto un ricevitore Bluetooth che si può collegare allo smartphone (per la connessione internet) ed all'autoradio. Non sono certo di poterlo consigliare a tutti, costa 60 Euro ed alla fine non fa molto di più di quanto si può fare collegando alla radio lo smartphone con l'app Alexa.

8) Altri dispositivi non ancora in vendita in Italia che sarebbe molto interessante provare sono sicuramente gli Echo Buds, ossia gli auricolari senza fili con Alexa integrato. Tramite questi auricolari, associati allo smartphone, è possibile interagire con l'assistente vocale ed ascoltare musica in streaming anche mentre si va in giro.

LEGGI ANCHE: Funzioni dell'Amazon Echo, a cosa serve e cosa fa
reactions

Commenti

table of contents title