App per monitorare figli e bambini fuori casa

Monitoraggio minori I nostri figli crescono velocemente e non riusciamo a stare dietro ai loro ritmi: senza nemmeno accorgercene iniziano ad uscire e ad essere indipendenti, generando un grande stato d'ansia per i genitori che vogliono sempre sapere dove sono e cosa combinano.
La tecnologia da questo punto di vista aiuta parecchio i genitori apprensivi, visto che in pochi e semplici tap sullo schermo dei telefoni (che ormai tutti hanno) è possibile attivare dei sistemi di monitoraggio efficaci per controllare la posizione in tempo reale dei nostri bambini quando sono fuori casa.
Vediamo insieme quindi tutti i servizi e le app per monitorare figli e bambini fuori casa, così da poter sempre sapere dove sono e intervenire in caso di pericoli o necessità.

Come monitorare posizione dei figli fuori casa

Ci sono tanti servizi e app che possiamo attivare per controllare dove sono i nostri figli; per questa guida ci concentreremo su quelli forniti gratuitamente e che sono semplici da utilizzare, anche con la piena consapevolezza dei nostri figli (che devono essere collaborativi se vogliamo guadagnare la loro piena fiducia).

Google Family Link

Se i nostri bambini sono molto piccoli o non sono collaborativi, il miglior servizio da utilizzare per poter monitorare la loro posizione in tempo reale è Google Family Link, disponibile come doppio download su Android (app genitore e app figlio) e come unico download su iPhone.
Family Link

L'app permette, una volta impostato il gruppo famiglia con i rispettivi account Google, di visualizzare la posizione dello smartphone di nostro figlio in tempo reale, senza la necessità di lasciar accesa la geolocalizzazione (l'app provvederà ad attivarla subito per ogni monitoraggio).
Ovviamente quest'app non può essere disinstallata senza il consenso del genitori e si dimostra essere la più efficace anche per imporre dei limiti d'utilizzo del dispositivo o di determinate categorie di app (per esempio i giochi e i social network).
Per approfondire l'utilizzo di quest'app vi consigliamo di leggere le nostre guide Come Creare un account Google per bambini e figli e Controllo genitori sul cellulare dei figli con Google Family Link e app simili.

App di messaggistica

Se nostro figlio è sufficientemente grande e vogliamo costruire un rapporto di fiducia reciproco, vi consigliamo di non infierire con Google Play Link ma di utilizzare i sistemi di monitoraggio della posizione in tempo reale inclusi nelle app di messaggistica più famose come WhatsApp, Telegram e Facebook Messenger.
Posizione WhatsApp

Creando un gruppo famiglia su queste app basterà chiedere a nostro figlio di aprire la chat di gruppo, premere sull'icona a forma di graffetta, pigiare su Posizione e infine attivare Posizione in tempo reale; d'ora in avanti sapremo esattamente dove si trova nostro figlio e il percorso che ha seguito, così da tranquillizzarci.
I passaggi descritti vanno bene per WhatsApp ma sono praticamente identici anche su Telegram e Messenger, come visto anche nella guida App per inviare la posizione o farsi seguire in tempo reale.

App antifurto

Se cerchiamo qualcosa di discreto e di invisibile per tracciare la posizione dello smartphone di nostro figlio, dovremo far ricorso alle app antifurto come per esempio Prey Anti Theft, disponibile per Android e per iPhone.
App Prey

La particolarità di quest'app è che, una volta associata al nostro profilo, vi permetterà di tracciare la posizione in tempo reale del dispositivo senza lasciare traccia, visto che l'accesso all'app può essere nascosto alla vista dell'utilizzatore (che di fatto vedrà solamente l'icona del GPS attiva quando siamo in fase di monitoraggio).
Configurata l'app sul telefono di nostro figlio basterà aprire il sito web dedicato o un'altra app configurata con lo stesso account per tenere sotto controllo la posizione.
Per scoprire come funziona Prey Anti Theft o altre app antifurto simili vi consigliamo di proseguire la lettura nel nostro approfondimento Antifurto per smartphone che blocca, localizza e cancella la memoria.

Altre app per monitorare la posizione

Negli store Android e iPhone sono presenti moltissime app per il monitoraggio della posizione per i bambini, ecco di seguito le app che vi consigliamo di provare:
  • Familonet (trova e proteggi familiari) (per iPhone e per Android), ottima applicazione gratuita per inviare la posizione ai contatti famigliari, così da poter sempre monitorare la strada percorsa.
  • Life360 Family Locator, per Android e per iPhone utilizza un sistema a cerchie per condividere la posizione con diversi gradi di dettaglio: per esempio ai genitori possiamo inviare tutti i dettagli della posizione, mentre ai nostri amici solo la posizione approssimativa (per far capire che stiamo arrivando).
  • Glympse, per Android e iPhone, si presenta come una delle app più complete per localizzare la posizione del nostro dispositivo e inviarla ad amici e parenti.
Di queste e di altre app abbiamo parlato in maniera approfondire nell'articolo App localizzatori GPS per trovarsi e "pedinarsi" con amici o famiglia.

Conclusioni

Con la tecnologia moderna è possibile monitorare costantemente la posizione dei nostri figli minorenni quando sono fuori casa, così da tenere a bada anche i genitori più apprensivi (che si preoccupano per ogni passo fatto dal figlio e vogliono rimanere sempre aggiornati sui loro spostamenti).
Vi invitiamo solo a non esagerare con il controllo: non c'è niente di peggio di due genitori oppressivi che vogliono sapere ogni passo che fai!

Sempre a tema di parental control possiamo limitare l'uso dei dispositivi seguendo i consigli visti nella guida Come limitare l’uso di smartphone e tablet ai minori.
Se invece cerchiamo un elenco di app adatte a genitori, mamme e bambini vi basterà leggere i nostri articoli 20 App aiuto genitori e mamme di neonati e bambini e App giochi per bambini più piccoli (Android e iPhone).

Posta un commento

Comments (0)

Nuova Vecchia