Come disattivare abbonamenti su Android, iPhone, iPad e Windows 10

Abbonamenti digitali Rispetto a qualche anno fa sempre più utenti sottoscrivono abbonamenti a servizi in streaming e app a pagamento tramite smartphone o PC, così da avere sempre a portata di mano la durata dell'abbonamento e soprattutto il costo mensile. Visto che gli account con cui vengono gestiti i dispositivi "non dimenticano nulla", diventa molto più semplice sospendere o annullare un abbonamento che non vogliamo più rinnovare. Oltre agli abbonamenti scelti consapevolmente non dobbiamo dimenticare gli abbonamenti gestiti dall'operatore di telefonia, che potrebbero essere più difficili da disattivare.
Proprio per fare piena chiarezza su come si gestiscono gli abbonamenti al giorno d'oggi, abbiamo realizzato una guida completa su come disattivare abbonamenti su Android, iPhone, iPad e Windows 10, così da avere tutto sotto controllo e poter agire velocemente in caso di ripensamenti o rinunce.

Come disattivare abbonamenti attivi

Gli abbonamenti digitali attivati tramite app o tramite lo store del dispositivo scelto possono essere visualizzati in un menu dedicato, così da sapere sempre quali sono attivi (e che possiamo disattivare in qualsiasi momento), quali abbiamo attivato in passato e quali invece non sono più attivi.
Per gli operatori di telefonia invece dovremo accedere alla pagina personale legata al nostro numero di telefono per scoprire eventuali abbonamenti attivi.

Disattivare abbonamenti su Android

Su dispositivi Android possiamo controllare gli abbonamenti attivi aprendo l'app Google Play Store, effettuando l'accesso con un account Google (se necessario), premendo in alto a sinistra sul pulsante con le tre linee orizzontali quindi pigiando sul menu Abbonamenti.
Play Store

In questa schermata troveremo tutti gli abbonamenti attivi non solo per i servizi Google (per esempio Google Play Musica) ma anche gli abbonamenti previsti come acquisti in-app all'interno di giochi o di app particolarmente complesse.
Per disattivare un abbonamento attivo basta premerci sopra con il dito e pigiare su Annulla abbonamento; in base alle politiche dello sviluppatore l'utilizzo dell'app o del servizio associato si interromperà immediatamente o alla scadenza del mancato rinnovo.

Disattivare abbonamenti su iPhone e iPad

Se utilizziamo un iPhone o un iPad è molto semplice disattivare gli abbonamenti attivi: accendiamo il nostro device, premiamo sull'icona dell'App Store, effettuiamo l'accesso con il nostro account Apple ID, pigiamo in alto a destra sull'immagine del profilo quindi selezioniamo il menu Abbonamenti.
App Store

In questa schermata troveremo sia gli abbonamenti attivi sia gli abbonamenti che abbiamo sottoscritto in passato e che abbiamo annullato, così da poterli ripristinare in caso di ripensamenti.
Per disattivare un abbonamento attivo pigia sul suo nome, quindi seleziona la voce Annulla abbonamento per interrompere il servizio; anche in questo caso l'utilizzo dell'app o del servizio associato si interromperà immediatamente o alla scadenza del mancato rinnovo in base alle scelte dello sviluppatore.

Disattivare abbonamenti su Windows 10

Anche Windows 10, con il suo Microsoft Store, permette di gestire degli abbonamenti digitali. Per visualizzare quelli attivi premiamo in basso a sinistra sul menu Start, cerchiamo l'app Microsoft Store, premiamo in alto a destra sull'icona con i tre puntini e successivamente su Cronologia acquisti.
Si aprirà una pagina web in cui inserire le credenziali d'accesso del nostro account Microsoft, così da poter visualizzare tutti gli abbonamenti eventualmente attivi.
Microsoft Store

Per annullare un abbonamento basterà fare clic sul suo nome e selezionare Annulla o Aggiorna e annulla, in base al tipo di servizio o di app.
In alternativa possiamo anche aprire la pagina web Servizi e abbonamenti e controllare da lì gli abbonamenti ancora attivi (da disattivare come visto sopra) e quelli che abbiamo attivato in passato.

Disattivare abbonamenti dell'operatore di telefonia

Anche gli operatori di telefonia possono attivare e gestire degli abbonamenti digitali, spesso non desiderati e molto dispendiosi.
Per verificare se sono presenti abbonamenti attivi sul nostro numero di telefono dovremo accedere alla nostra pagina personale, aprendo un qualsiasi browser web su PC e visitando uno dei seguenti indirizzi:
Una volta aperta la pagina giusta effettuiamo l'accesso con le nostre credenziali, quindi raggiungiamo la sezione dedicata ai servizi attivi e agli abbonamenti presenti sulla nostra linea; le pagine e i percorsi possono cambiare da operatore ad operatore, ma i passaggi da seguire sono praticamente identici.

Se siamo utenti Vodafone per esempio basterà accedere all'area Fai da Te con le nostre credenziali, premere sul menu Offerte attive e successivamente cliccare su Servizi digitali -> Gestisci.
Vodafone

Per approfondire vi consigliamo di leggere le nostre guide Controllare servizi a sovrapprezzo se credito scala senza motivo su cellulare e Disattivare abbonamenti e servizi SMS a pagamento sul cellulare.

Conclusioni

Gestire gli abbonamenti digitali effettuati per un servizio di streaming o per un'app è davvero molto semplice e alla portata di tutti: dobbiamo solo memorizzare le schermate viste in alto e ripetere tutti i passaggi, così da poter sempre disattivare gli abbonamenti che non desideriamo rinnovare. Se abbiamo degli abbonamenti attivi sul nostro numero di telefono possiamo agire dalle pagine personali o chiamando l'assistenza clienti, come visto anche nella nostra guida Richiedere Assistenza operatore TIM, WindTre, Vodafone, Fastweb.

Sempre a tema di abbonamenti non desiderati o a prezzo elevato vi consigliamo di leggere la guida Disattivare MobilePay e annullare tutti gli abbonamenti non richiesti, che vi permetterà di risolvere la stragrande maggioranza dei problemi.

Posta un commento

Comments (0)

Nuova Vecchia