Come sincronizzare smartphone Xiaomi con Mi Cloud

Xiaomi Cloud Sugli smartphone Android siamo abituati ad utilizzare l'account di Google per salvare nel cloud i nostri dati personali (segnalibri, registro chiamate, contatti, app installate, fotografie etc.), così da poterli riutilizzare su un nuovo smartphone o accedere ad essi quando siamo davanti al PC, aprendo i vari siti web messi a disposizione da Google.
Se decidiamo di puntare su uno smartphone Xiaomi avremo a disposizione anche un account Mi, che offre uno spazio cloud altrettanto efficace per sincronizzare i nostri dati personali e accedervi da un unico sito, in maniera simile a quando visto su iCloud per iPhone.
Vediamo insieme come accedere al Mi Cloud, come avviare la sincronizzazione dei dati personali e come accedere ad essi dal sito dedicato. Il cloud di Xiaomi può funzionare per sincronizzare due o più smartphone Android di ogni marca, non solo Xiaomi.

Come usare Xiaomi Cloud

Vi ricordiamo che l'account Mi può essere utilizzato anche insieme all'account Google, visto che i due sistemi di sincronizzazione coesistono senza problemi. Ovviamente con l'account Google potremo sincronizzare i dati su qualsiasi altro smartphone Google, mentre con l'account Mi potremo sincronizzare i dati solo con altri prodotti Xiaomi.

Come creare un account Mi

L'account Mi può essere attivato fin da subito, nelle stesse schermate d'avvio del telefono (quando compriamo un nuovo Xiaomi o dopo una formattazione): basterà inserire il nostro numero di telefono, scegliere una password e confermare il codice di sicurezza che riceveremo via SMS.
In alternativa possiamo creare un nuovo account anche da PC, aprendo il nostro browser preferito (come Google Chrome) e visitando la pagina Mi Account - Registrati.
Account Mi

In questo caso possiamo utilizzare anche un indirizzo email per la creazione dell'account, anche se vi consigliamo di utilizzare sempre il numero di telefono per questo tipo di account (molto più facile da ricordare da ripristinare in caso dimenticassimo la password), premendo sul tasto Crea utilizzando un numero di telefono.

Dopo aver creato il nostro account Mi, saremo pronti ad avviare la sincronizzazione sugli Xiaomi e a sfruttare lo spazio offerto da Mi Cloud.

Come attivare la sincronizzazione su Xiaomi

Per sfruttare subito il nuovo account sul nostro smartphone Xiaomi apriamo l'app Impostazioni, pigiamo sul menu Mi Account, premiamo su Collega account ed effettuiamo l'accesso con le credenziali create poco fa; subito dopo l'accesso comparirà la schermata di gestione delle funzionalità dell'account.
Collega account

Per configurare gli elementi da sincronizzare nel cloud premiamo sulla voce Xiaomi Cloud quindi attiviamo tutte le voci presenti nella nuova schermata.
Sincronizzazione

Così facendo sincronizzeremo nel cloud offerto da Xiaomi la galleria (con foto e video), i messaggi SMS, i contatti, il registro chiamate, le registrazioni delle telefonate, le note, le connessioni Wi-Fi già connesse, il calendario il browser e le frasi frequenti utilizzate con la tastiera del telefono.

Premendo su Backup schermo potremo anche sincronizzare la home delle app e di altri elementi importanti del telefono (come impostazioni e preferenze), così da ritrovarcela identica ogni volta che ripristiniamo il telefono o ne acquistiamo un nuovo, mentre premendo su Trova dispositivo possiamo sfruttare un sistema di ricerca dispositivo simile a quello visto nella guida Tutti i modi di rintracciare il telefono (Android, iPhone).

Per sincronizzare manualmente i dati salvati dallo smartphone basterà aprire la schermata Xiaomi Cloud e premere su Sincronizza ora; se invece vogliamo che la sincronizzazione sia sempre attiva (di default viene eseguita a intervalli regolari), basterà scorrere nella stessa schermata e apporre il segno di spunta sulla voce Sincronizzazione veloce.

Come accedere ai dati sincronizzati online

Con l'account Mi attivo e sincronizzato sul nostro smartphone Xiaomi possiamo accedere agli elementi sincronizzati da un unico sito, in maniera del tutto simile a quando visto su iPhone: il sito da aprire sul nostro browser per PC è Xiaomi Cloud Web.
Xiaomi online

Per accedere è sufficiente cliccare sul pulsante Accedi con il tuo Mi Account e inserire le credenziali già utilizzate sul telefono per attivare la sincronizzazione.
Ad accesso effettuato ci accoglierà una schermata con tutti gli elementi sincronizzati sul cloud, che ricorda da vicino iCloud.
Backup Xiaomi

Premiamo sull'elemento sincronizzato da visualizzare e navighiamo all'interno del backup, così da poter recuperare qualsiasi dato anche senza telefono (premendo su Galleria potremo vedere tutte le foto e i video scattati con la fotocamera).
Se abbiamo perso il nostro smartphone Xiaomi possiamo ritrovarlo velocemente premendo su Trova dispositivo, così da visualizzare la sua posizione sulla mappa e poter scegliere cosa fare (farlo suonare, bloccarlo o resettarlo).

Conclusioni

Il sistema di sincronizzazione offerto da Xiaomi è davvero molto efficace e può sostituire efficacemente il sistema Google presente su tutti gli smartphone con sistema operativo Android. Altro grande pregio di Xiaomi Cloud è lo spazio offerto gratuitamente per il cloud: attualmente è possibile sfruttare gratis fino a 55GB, uno spazio davvero notevole se paragonato a quello offerto da Google per Drive (15GB). Se necessitiamo di ulteriore spazio basterà premere sulla voce Aggiorna il piano (nella schermata Xiaomi Cloud) e scegliere tra 50GB, 200GB o 1TB aggiuntivi.

Se riscontriamo dei problemi con la sincronizzazione dei dati su Android, vi raccomandiamo di leggere la nostra guida su come Risolvere errori di sincronizzazione su Android.
Se invece non abbiamo ancora aggiunto un account Google sul telefono e/o vogliamo cambiarlo, basterà leggere la nostra guida Come aggiungere e cambiare account Google in Android, Chrome e iPhone.

Posta un commento

Comments (0)

Nuova Vecchia