Main menu

Pages

Come verificare copertura 5G

Copertura 5G Il 5G è la nuova frontiera della tecnologia di connessione da smartphone, in grado di fornire velocità di connessione a Internet elevate (paragonabili alla fibra ottica FTTH) e una stabilità superiore rispetto alle tecnologie precedenti (4G e 4.5G).
Questa tecnologia non è ancora molto diffusa sul territorio italiano, visto che gli operatori si stanno muovendo per aggiornare le antenne già presenti, ma già ora è possibile navigare con questa rete in alcune grandi città italiane (ovviamente con lo smartphone compatibile con il 5G).
In questa guida vi mostreremo come verificare copertura 5G sull'intero territorio italiano, utilizzando le mappe di copertura fornite dagli operatori di telefonica che già offrono il 5G (al momento in cui scriviamo solo TIM e Vodafone) e utilizzando le mappe create tramite la segnalazione degli utenti.

LEGGI ANCHE: Migliori telefoni con 5G integrato

Come controllare copertura 5G

I metodi migliori per controllare la copertura della nuova tecnologia 5G vengono offerti direttamente dagli operatori che dispongono della rete 5G, ossia TIM e Vodafone (gli altri operatori al momento in cui scriviamo non offrono ancora questa tecnologia).
Oltre alle mappe di copertura degli operatori possiamo utilizzare anche dei siti dedicati alla raccolta dei dati sulle nuove antenne, fornite tramite feedback degli utenti. Ovviamente in quest'ultimo caso non avremo la certezza di avere copertura 5G, visto che le antenne possono essere presenti ma non ancora attive.

Copertura 5G Vodafone

Il miglior sito che possiamo utilizzare per verificare la copertura del 5G lo offre Vodafone, grazie ad una comoda mappa interattiva.
5G Vodafone

Premendo sull'icona 5G potremo vedere subito la copertura attuale della nuova tecnologia sul territorio italiano; se vogliamo rendere la ricerca ancora più precisa non dovremo far altro che inserire il nome del comune nel campo di ricerca e premere sull'icona a forma di lente d'ingrandimento.
Se abbiamo l'app di Vodafone installata sul nostro smartphone (disponibile gratis per Android e per iPhone), possiamo controllare la copertura anche da lì aprendo l'app, pigiando in basso a destra sulla voce Menu, selezionando il menu Mappe di copertura e verificando se nella nostra posizione è presente la rete 5G.
Vodafone mobile

Nel caso in cui sia presente la nuova rete troveremo la voce 5G accompagnata dall'indicazione Disponibile, altrimenti troveremo l'indicazione Non disponibile. Anche in questo caso possiamo controllare la copertura anche per altre città digitando il nome nella barra di ricerca in alto.

Copertura 5G TIM

Se siamo interessati alla copertura della nuova rete 5G gestita da TIM, basterà controllare se la nostra città è presente nell'elenco fornito dal sito dedicato alla nuova tecnologia.
5G Tim

Attualmente non sono presenti altri metodi per verificare la copertura della rete TIM, visto che nella mappa di copertura fornita dal sito non è ancora presente nessuna indicazione sul 5G (al momento in cui scriviamo segnala al massimo la tecnologia 4GPLUS).
Mappa copertura Tim

Siamo certi che nei prossimi mesi questa mappa verrà aggiornata e fornirà anche i dati di copertura del 5G per le altre zone d'Italia attualmente non coperte dalla rete di nuova generazione.

Mappa copertura 5G di nPerf

Uno dei migliori servizi esterni che permettono di verificare la copertura del 5G è nPerf, che offre una panoramica della copertura in Italia e nel mondo.
nPerf

Le città e le zone coperte dal 5G sono indicate da piccole aree viola e vengono aggiornate costantemente. La copertura attualmente segnalata dal servizio è molto fedele e rispecchia la copertura offerta dagli operatori di telefonia indicati nei capitoli precedenti: con il passare dei mesi questa mappa mostrerà sempre più aree di copertura e, se siamo interessati a navigare in 5G, non dobbiamo far altro che attendere pazientemente l'attivazione o l'installazione delle nuove antenne.
Di nperf abbiamo parlato in maniera approfondita anche nei nostri articoli Verifica la velocita di connessione internet e App di test per la rete dati cellulare.

Mappa copertura 5G di copertura5g.it

L'ultimo sito che possiamo controllare per verificare la copertura del 5G nella nostra zona è copertura5g.it.
copertura5g.it

Questa mappa viene aggiornata grazie ai dati forniti dagli utenti, che mostrano la posizione delle presunte antenne 5G, senza indicare se sono attive o no. Di fatto dovremo prendere le informazioni presenti sul sito con le pinze: oltre a basarsi su informazioni fornite su base volontaria, la presenza di un'antenna 5G non è sinonimo di connessione sicura, visto che l'antenna potrebbe essere ancora spenta o in fase di testing.
La mappa può essere comunque utile per capire se nella nostra zona arriverà la tecnologia 5G, così da essere pronti non appena gli operatori attiveranno le antenne.

LEGGI ANCHE: Cos'è il 5G e differenze tra bande di frequenza cellulare

Conclusioni

Anche se la tecnologia 5G è solo agli inizi, già adesso è possibile beneficiarne nelle grandi città italiane, a patto di avere uno smartphone compatibile con la nuova rete dati cellulare. Se non siamo tra i fortunati ad abitare nelle città già coperte dal 5G, non disperiamo: nel corso dei prossimi mesi sempre più antenne verranno attivate e la copertura aumenterà a vista d'occhio, andando a coprire viva via sempre più province e città.
Per verificare se la nostra zona sarà coperta possiamo anche basarci sui dati offerti da copertura5g.it, ma senza farci troppo affidamento: a fare fede sono le mappe di copertura degli operatori di telefonia e la mappa interattiva offerta da nPerf.

Per controllare la copertura della rete dati cellulare ad alta velocità (LTE o 5G), basterà leggere le informazioni e le app fornite nelle nostre guide Mappa copertura per cellulari e internet (Tim, 3, Wind, Vodafone) e Velocità connessioni da cellulare: 3G (UMTS), HSPA, 4G (LTE) e 5G.
Se invece siamo interessati alla copertura della fibra ottica per la connessione fissa in casa o in ufficio, possiamo leggere i nostri articoli Copertura Fibra per TIM, Fastweb, Vodafon, WindTre e altri e App per verificare copertura fibra ottica.
reactions

Commenti

table of contents title