Tutti i tipi di computer, PC Desktop e Laptop

Modelli computer Dobbiamo acquistare un nuovo computer ma non sappiamo quale tipo o formato scegliere? Avere una panoramica completa di tutte le tipologie di computer è molto utile per non sbagliare acquisto e spendere inutilmente tanti soldi per un PC troppo potente oppure per non rimanere con un computer troppo piccolo che non consente di lavorarci sopra come si deve o che non permette di espanderlo dopo qualche anno. Scegliere il computer da comprare non è semplice data la varietà di tipologie, modelli e formati in cui possiamo imbatterci.
Proprio per venire incontro a questo tipo di necessità, abbiamo realizzato questa guida completa alle tipologie di computer oggi presenti sul mercato così che, la prossima volta che andiamo in un centro commerciale o che ci rivolgiamo al nostro tecnico informatico di fiducia, sapremo già quale tipo di computer acquistare.

Tipi e formati di computer

I computer si suddividono in PC desktop (chiamati anche fissi) o PC portatili (chiamati anche laptop o notebook). All'interno di queste due categorie si nascondono tanti altri sotto-tipi, che è meglio conoscere in maniera approfondita prima di procedere con qualsiasi tipo d'acquisto.

Tipi di PC computer fissi o desktop

Attualmente sono in vendita i seguenti tipi di computer fissi, ossia PC che non è possibile spostare facilmente da una scrivania o dalla postazione in cui vengono posti, anche se ormai sono presenti delle eccezioni per via della continua riduzione di dimensioni e peso (molti PC identificati come fissi possono essere spostati con facilità). I tipi di computer fissi sono:

  • Tower PC: questi sono i computer fissi più classici, in cui è presente un case da posizionare verticalmente ai piedi della scrivania. Il Tower PC ha il grande vantaggio di essere personalizzabile e migliorabile nel tempo cambiando facilmente i pezzi al suo interno. Il difetto dei PC desktop è, oltre allo spazio che occupano, necessitano di essere collegati ad un monitor, ad una tastiera, ad un mouse e spesso a delle casse audio per poter funzionare correttamente, generando spesso anche una moltitudine di cavi nella parte posteriore della scrivania. I computer desktop possono essere comprati già pronti oppure montando i singoli pezzi, come visto anche nella nostra guida PC personalizzato o preassemblato: quale scegliere.
    In un altro articolo, la lista dei migliori PC desktop già assemblati di marca
  • Computer desktop compatti o Mini Tower PC: con questi termini identifichiamo i PC fissi di dimensioni ridotte (con schede madri microATX o più piccole), ideali per uffici o da utilizzare in altre posizioni sulla scrivania. Questi computer di solito non sono molto potenti ma offrono comunque delle buone prestazioni per l'uso generale o per l'uso da ufficio. Le loro ridotte dimensioni riducono molto le possibilità di miglioramenti successivi, perché più compatti e più difficili da smontare. Il vantaggio è che occupano meno spazio e possono essere spostati più facilmente; a volte questo tipo di computer non ha la ventola di raffreddamento ed è, quindi, anche molto silenzioso.
    In un altro articolo, i componenti per avere un PC Mini ITX compatto
  • PC gaming: con questo termine identifichiamo spesso dei Tower PC (raramente dei Mini Tower PC) di dimensioni molto grandi in cui è possibile trovare una scheda video dedicata, una grande quantità di memoria RAM e un processore facilmente "overcloccabile", così da poter sempre avere la massima potenza quando giochiamo. Per approfondire vi inviamo a leggere la nostra guida al PC più potente in assoluto: parti hardware migliori oggi.
  • Computer All-in-One: questi computer si presentano come dei monitor senza nessun case accanto, visto che la scheda madre e le principali componenti (CPU, RAM, memoria interna e sistema operativo) sono presenti nella scocca dello stesso monitor (di solito più spesso di un monitor normale). Il computer migliore di questa categoria è senza ombra di dubbio l'Apple iMac 5K, disponibile su Amazon a meno di 2500€.
  • Mini computer o barebone PC: con questi nomi identifichiamo di computer fissi molto piccoli (hanno una forma cubica compatta), talmente leggeri e tascabili da poter essere portati in giro. Questi computer in passato si presentavano con dell'hardware presaldato (scheda madre, CPU e alimentatore) a cui dovevamo affiancare solo della RAM e un disco fisso a piacere; ora invece vengono venduti completi di tutto e pronti all'uso, come nel caso dell'Apple Mac Mini, disponibile su Amazon a meno di 1500€. Se cerchiamo altri modelli meno costosi possiamo dare uno sguardo alla nostra guida Mini PC desktop, piccoli e comodi, portatili o da TV.
  • Raspberry: è un tipo di mini PC ancora più piccolo ed essenziale, che si presenta come una scheda madre grande poco più di una carta di credito con sopra una CPU, chipset e RAM (presaldati) a cui si possiamo collegare uno schermo, una memoria interna (anche microSD), una tastiera wireless con touchpad e un modulo di connessione Wi-Fi. Se vogliamo approfondire vi consigliamo di leggere la nostra guida Il Raspberry PI 4, 40 Euro, può diventare un normale PC desktop.
  • TV Box PC: con questa sigla identifichiamo dei piccoli computer da collegare alla TV per vedere video e film in streaming o per installare delle app Android (sistema operativo più diffuso su questi dispositivi). Possono essere utilizzati anche come PC compatti, da piazzare sotto il monitor o sopra la scrivania, visto che occupano davvero pochissimo spazio. Su questo tipo di dispositivi abbiamo realizzato un approfondimento: come funzionano i Mini PC Android TV Box.
  • PC Stick o PC tascabili: con questo nome identifichiamo i computer più compatti attualmente disponibili. Essi infatti si presentano poco più grandi di una chiavetta USB ma presentano una CPU quad-core, un discreto quantitativo di RAM, una memoria interna e vari tipi di connessione wireless, così da poter essere collegati subito a qualsiasi monitor HDMI e utilizzati come dei veri PC collegandoci una tastiera e un mouse Bluetooth. Su questi moderni device abbiamo realizzato la guida PC Stick: come avere un computer Windows 10 tascabile.
Oltre a questi tipi di PC possiamo anche trovare, in una guida o su Internet, in altri termini molto poco usati come Mainframe, Server Farm o semplicemente Server: essi identificano una serie di computer molto potenti, destinati a fornire servizi web Internet a migliaia o milioni di utenti contemporaneamente; per capirci tutti gli utenti di Facebook si connettono ad una grande Server Farm, così come Amazon ha molti Mainframe sparsi per il mondo per conservare i dati di tutti i prodotti in vendita e di tutte le transazioni effettuate.

Tipi di PC portatili o notebook

Accanto ai PC desktop fissi (anche se tanto fissi non lo sono più) troviamo anche i laptop, i computer portatili per eccellenza con un hardware compatto, un monitor integrato nella scocca, una batteria integrata per poter continuare a lavorare senza essere sempre connessi ad una presa elettrica e una webcam frontale, così da essere subito pronti alle videochiamate o alle videoconferenze in streaming. Tra i Laptop le tipologie principali sono:
  • Notebook: chiamati anche laptop o portatili, sono il formato più popolare. I computer di questa tipologia sono sempre un buon compromesso tra potenza hardware e prezzo grazie alle CPU a basso consumo energetico, batterie in grado di durare anche 4-5 ore e memorie interne SSD molto veloci. Le dimensioni dello schermo vanno dai 12 ai 17 pollici: ovviamente sta a noi scegliere la dimensione più adatta (di solito 15 pollici è sempre un buon compromesso). Per vedere subito i migliori modelli in circolazione vi invitiamo a leggere la guida Come scegliere il nuovo Notebook nel 2020.
  • Notebook Gaming: chiamati anche portatili da gaming, essi sono molto più pesanti e possenti dei portatili tradizionali (anche più di 5 KG di peso), ma presentano un hardware ottimizzato per far girare tutti i giochi moderni senza particolari rinunce (anche se siamo lontani dai livelli di un buon PC fisso da gaming). Se vogliamo puntare su uno di questi modelli, basterà leggere il nostro articolo PC portatili per giocare: quale scegliere.
  • Ultrabook: con questo nome identifichiamo i notebook sottili e molto leggeri (meno di 2 KG), con CPU a bassissimo consumo energetico (spesso non necessitano di ventola di raffreddamento), SSD di ultima generazione, autonomia superiore alle 7 ore e assenza di lettore DVD. I portatili diventano Ultrabook se rispettano alcune specifiche molto severe (il nome dei prodotti originali è associato agli ASUS), anche se ormai molti notebook si fregiano di questo nome anche se non rispettano i requisiti originali. Per vedere da vicino questi modelli di portatili, vi invitiamo a leggere la guida Migliori Ultrabook e portatili più leggeri.
  • MacBook: dietro questo nome troviamo probabilmente i portatili più belli mai realizzati, grazie alla scocca in alluminio che Apple ha scelto per questo tipo di computer. Oltre al fattore estetico i MacBook (e le varie derivazioni MacBook Air o MacBook Pro) si presentano molto veloci e scattanti, con un'autonomia molto elevata e un'eco-sistema Apple pronto a soddisfare qualsiasi necessità. Se siamo ancora indecisi sui MacBook, possiamo schiarirci le idee leggendo il nostro approfondimento Vale la pena comprare un MacBook di ultima generazione?
  • Convertibili: con questo nome identifichiamo i portatili con schermo in grado di staccarsi dalla tastiera e diventare un comodo tablet di grandi dimensioni, infatti possiamo chiamarli anche tablet 2-in-1 o Tablet PC. Ovviamente la caratteristica importante di questi dispositivi è la presenza di uno schermo touch e di una tastiera removibile; lato prestazionale si presentano come dei "tablet potenziati", anche se difficilmente offriranno la potenza riscontrabile su altre tipologie di notebook. Per quanto riguarda i portatili convertibili possiamo trovare diversi sistemi operativi: Windows 10, Android e iPadOS (nel caso si scegliesse un iPad Pro con tastiera dedicata). Per visionare altri modelli di notebook convertibili vi invitiamo a leggere la nostra guida Migliori Tablet-PC 2 in 1 con tastiera removibile.
  • Chromebook: si tratta di portatili con sistema operativo Google Chrome OS, che ha la particolarità di essere super veloce, ma utilizzabile solo se connesso perennemente a Internet. Questo tipo di PC è perfetto per chi necessita di un computer per navigare su Internet, con cui anche lavorare, ma sempre usando applicazioni web o app dedicate al sistema (le stesse app scaricabili sul browser Google Chrome). Prezzo basso ed elevate prestazioni sono le caratteristiche distintive dei Chromebook, anche se non sono presenti tutte le app a cui siamo abituati su Windows 10 (dovremo cercare quasi sempre di sostituti). Per approfondire possiamo anche leggere la guida Com'è il Chromebook e perchè può sostituire qualsiasi computer.
Tanto tempo fa era molto diffusi i netbook, ma ormai questo tipo di dispositivi sono stati rimpiazzati completamente dai Tablet PC (di fatto la loro naturale evoluzione).

Conclusioni

Dietro il semplice termine computer si nasconde una grande varietà di tipologie e di forme che difficilmente un utente alle prime armi riconosce al primo sguardo o alla prima lettura. Leggendo questa guida potremo colmare questa lacuna e imparare tutti i tipi di computer che è possibile acquistare (con i loro pregi e difetti), così da poter sempre scegliere quello adatto alle nostre esigenze.

Altri termini con cui vengono identificati alcuni tipi speciali di computer, su cui non approfondiamo, sono:
  • Workstation, che è un desktop PC più potente, con tanta memoria e un ottimo processore, ideali per i programmi di grafica ed i giochi 3D.
  • Server, un computer specializzato per ospitare uno o più servizi, che sono fruibili in rete da altri PC (per esempio un webserver è un computer su cui si trova un sito web oppure un NAS che è un file server).
  • Mainframe e Super Computer, sono termini usati per classificare server aziendali particolarmente potente.

Se dobbiamo comprare urgentemente un nuovo computer, vi suggeriamo di leggere anche le nostre guide Meglio prendere un PC fisso o un portatile? e Cose da sapere prima di comprare un computer nuovo, così da poter ottenere altri validi consigli prima di acquistare qualsiasi tipologia di PC.

Posta un commento

Comments (0)

Nuova Vecchia