Main menu

Pages

Come Cambiare User Agent per vedere siti in versione mobile

User AgentTutti i moderni browser si connettono a Internet "comunicando le loro generalità", ossia indicando al sito Web visitato che noi stiamo utilizzando proprio quel browser per navigare. Questa informazione si chiama User Agent e ogni browser ne ha uno diverso, così da poter visualizzare un avviso nel caso in cui visitassimo una pagina non ottimizzata o che funziona male con il browser in uso (ormai è sempre più rara come eventualità, ma non è da escludere del tutto).

L'User Agent cambia anche da PC a dispositivi mobile: un browser per smartphone o tablet comunicherà il suo specifico User Agent e, se il sito Web visitato dispone di una pagina ottimizzata per il mobile, verrà caricato un sito in versione ridotta, spesso più veloce della controparte pensata per i comuni PC.
In questa guida quindi vi mostreremo come approfondire il discorso sull'User Agent e come cambiarlo su qualsiasi browser per computer, così da visualizzare i siti in versione ottimizzata per il mobile o per un particolare tipo di browser (molti siti sono ottimizzati ormai solo per Chrome, mentre dei vecchi siti potrebbero accettare solo Internet Explorer come User Agent).

Come cambiare User Agent su PC


In questo articolo vi mostreremo perché può essere molto utile cambiare User Agent e vi mostreremo anche come farlo sui principali browser di PC Windows e Mac, così da poter visualizzare i siti in versione mobile per fare prove o per collegarsi a Internet consumando il minimo di banda, caricando i siti più velocemente possibile perché sono in versione ridotta.

Perché cambiare User Agent?


Cambiare User Agent significa simulare la connessione a un sito web con un diverso dispositivo rispetto a quello realmente utilizzato. L'User Agent è l'informazione che il dispositivo comunica ogni volta che richiede l'apertura di un sito internet, in modo da ottenere, se possibile, la versione del sito più adatta. Per esempio un sito come questo, www.navigaweb.net, se viene aperto dal cellulare ha un aspetto leggermente diverso rispetto a come appare sul PC. Altri siti ben più importanti di questo, invece, possono avere un funzionamento radicalmente differente e basti pensare, ad esempio, a Facebook e Twitter che nella versione mobile sono molto più leggeri ed essenziali.

Cambiare User Agent può essere utile, principalmente, per due motivi: prima di tutto è utile agli sviluppatori ed ai blogger per provare le versioni mobile dei siti web e vedere come si appaiono su iPhone, su un iPad, su uno smartphone Android con schermo 6 pollici, su un tablet Android ecc.
Per tutti, invece, cambiare User Agent è utile per connettersi a internet col PC ed aprire siti in versione mobile, più leggeri e più veloci a caricare, soprattutto quando si utilizza una connessione dati limitata, per consumare meno banda di rete (per esempio anche quando si usa lo smartphone come modem).

Cambiare User Agent con Google Chrome


Senza necessità di installare niente, si può modificare l'User Agent di Chrome dai suoi strumenti di sviluppo, che si aprono premendo insieme i tasti CTRL - Maiusc - I oppure cliccando sul pulsante del menu andando in Altri strumenti -> Strumenti di sviluppo. Nel box degli strumenti di sviluppo, in alto a sinistra, premiamo sul tasto a forma di smartphone e tablet e selezioniamo il dispositivo dal menu a tendina in alto: possiamo scegliere tra Mid-tier Mobile e Low-end Mobile, così da poter simulare la presenza di uno smartphone Android di fascia media o bassa. Questa impostazione è, però, solo temporanea e funziona solo quando si tiene aperto il riquadro degli strumenti per sviluppatori.

Per tenere sempre attivo un User Agent diverso da quello predefinito e vedere tutti i siti in versione mobile da PC possiamo installare l'estensione User Agent Switcher per Chrome. Con questa estensione è facile scegliere da quale dispositivo simulare la connessione per tutti i siti web e si può scegliere se visualizzare un sito nella versione iPhone, nella versione Android, in versione iPad o tablet oppure nella normale versione Desktop.

Cambiare User Agent con Mozilla Firefox


Cambiare User Agent in Firefox è possibile usando la pagina di configurazione; apriamo quindi una nuova scheda di Firefox, scriviamo sulla barra degli indirizzi about:config, premiamo Invio e autorizziamo dove necessario. Nella pagina di configurazione portiamoci nel campo di ricerca in alto, digitiamo useragent e poi cerchiamo l'opzione general.useragent.override che, probabilmente, non sarà presente. Per creare questa nuova voce, clicchiamo col tasto destro del mouse sullo spazio bianco della pagina about:config, scegliamo Nuovo -> Stringa, scegliamo come nome general.useragent.override ed inseriamo come valore stringa quello dell'User Agent scelto che per iPhone, ad esempio:

Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 10_2_1 like Mac OS X) AppleWebKit/602.4.6 (KHTML, like Gecko) Version/10.0 Mobile/14D27 Safari/602.1

Questa impostazione sarà attiva per tutti i siti aperti ed anche dopo aver chiuso e riaperto Firefox. Possiamo trovare quasi tutti gli User Agent più comuni in questo sito.

Per Firefox è possibile anche installare un'estensione comoda e veloce come User Agent Switcher che permette di modificare il dispositivo in modo dinamico.

Cambiare User Agent in Microsoft Edge


Microsoft Edge, il browser presente in Windows 10 basato su Chromium, dispone di un sistema per cambiare l'User Agent simile a quello visto su Chrome: non dobbiamo far altro che premere il tasto F12 sulla tastiera e, nella schermata strumenti di sviluppo che si aprirà, premiamo in alto a sinistra sull'icona con smartphone e tablet e scegliamo quale User Agent utilizzare (esattamente come visto su Chrome).

Se invece desideriamo cambiare User Agent anche fuori dalla console di sviluppo e scegliere un numero maggiore di dispositivi da emulare, vi consigliamo di installare l'estensione User-Agent Switcher, presente nella pagina dedicata alle Estensioni per Microsoft Edge.

Cambiare User Agent in Safari su Mac


Questa opzione è disponibile nel menu nascosto di sviluppo di Safari. Per attivarlo apriamo il browser di Apple, portiamoci sul menù Safari -> Preferenze -> Avanzate e attiviamo l'opzione Mostra menu Sviluppo nella barra dei menu. Ora clicchiamo sul menù Sviluppo e nel menu a tendina User agent selezioniamo il dispositivo da cui si vuol simulare la connessione internet.
Con l'opzione Altro, si può scrivere il codice di un User Agent diverso.
Va precisato che, applicando questa modifica, l'User Agent verrà modificato solo per la scheda corrente e non per tutto il browser (aprendo una nuova scheda verrà usato quello di default per Safari).

Conclusioni


Cambiare User Agent è davvero molto semplice, visto che sono presenti sia dei metodi integrati (console di sviluppo) sia delle comode estensioni, così da poter scambiare sempre il modo in cui i siti Web ci identificano quando navighiamo.
Con questa modalità diventa anche possibile sfruttare lo smartphone come modem per il PC o usare l'iPhone come hotspot.

Se vogliamo cambiare l'User Agent sul nostro smartphone o tablet, così da visualizzare i siti Web come se fossimo da PC, vi inviamo a leggere la nostra guida Forzare la modalità desktop di un sito su Android e iPhone.
reactions

Commenti

table of contents title