Main menu

Pages

Come resettare Amazon Echo o Echo Dot

Resettare Amazon Echo I dispositivi Amazon Echo permettono di lanciare i comandi vocali di Alexa dal salotto di casa o da qualsiasi altra stanza della casa, così da poter riprodurre un po' di musica o ascoltare le ultime notizie del telegiornale mentre facciamo altro. Essendo comunque dei dispositivi tecnologici può capitare un errore di connessione o un problema nella ricezione dei comandi vocali: in questo caso la soluzione migliore è resettarli e riconfigurarli come se fossero appena usciti dalla scatola.
In questa guida vi mostreremo come resettare e ripristinare le funzioni di un Amazon Echo o Echo Dot in maniera semplice ed efficace, effettuando una disconnessione dall'attuale rete Wi-Fi registrata e riavviando da capo la procedura d'associazione utilizzata al primo avvio.

LEGGI ANCHE: Configurare un nuovo Amazon Echo e le impostazioni di Alexa

Come ripristinare Amazon Echo e Echo Dot

Nei seguenti capitoli vi mostreremo come resettare l'Amazon Echo o l'Amazon Echo Dot in nostro possesso, mostrandovi sia la procedura tramite pulsante hardware (presente su tutti i dispositivi e chiamato anche tasto Azione) sia utilizzando la procedura avviabile dall'app ufficiale Amazon Alexa, disponibile gratuitamente per Android e per iPhone/iPad (conviene sempre averla a portata di mano).

Ripristino tramite tasto fisico

Il metodo più rapido con cui resettare un Amazon Echo o Echo Dot prevede di tenere premuto il tasto Azione (a forma di punto) per 25 secondi, finché non compare nuovamente il cerchio luminoso che gira intorno al LED.
Tasto azione

In quel preciso momento verranno cancellate le impostazioni relative alla rete Wi-Fi utilizzata finora (utile se cambiamo modem o ci connettiamo ad una nuova rete più veloce o più performante), le informazioni relative all'account Amazon utilizzato fino a quel momento e le eventuali registrazioni vocali presenti nella memoria cache del dispositivo.
Subito dopo aver effettuato la procedura possiamo procedere con la configurazione iniziale dell'Echo, come vedremo nel capitolo dedicato più avanti.

Ripristino tramite app Amazon Alexa

Il ripristino tramite tasto Azione è il metodo più veloce ed efficace per resettare Amazon Echo o Echo Dot, ma in alternativa possiamo procedere al reset anche tramite app Amazon Alexa, vera app di gestione di tutti i dispositivi compatibili.
Per procedere apriamo l'app sul nostro dispositivo portatile (smartphone o tablet), verifichiamo l'account Amazon in uso (deve essere lo stesso associato all'Echo), premiamo in basso a destra su Dispositivi, pigiano in alto sul menu Echo & Alexa, selezioniamo l'Echo da resettare e premiamo sulla voce Annulla Registrazione.
Annulla Registrazione

Annullando la registrazione verrà cancellato l'account Amazon associato e la connessione Wi-Fi finora utilizzata; l'Amazon Echo o Echo Dot mostrerà il cerchio luminoso rotante in corrispondenza del LED luminoso, segno evidente che il dispositivo è pronto per una nuova configurazione.

Come ricollegare Amazon Echo all'account personale

Dopo aver piazato l'Echo o l'Echo Dot in modalità associazione (basterà controllare il LED), apriamo nuovamente l'app di Alexa, premiamo in basso su Dispositivi, pigiamo su simbolo a forma di + in alto a destra e successivamente su Aggiungi dispositivo.
Nella schermata che comparirà premiamo sulla voce Amazon Echo, quindi selezioniamo il modello di Echo in nostro possesso.
Seleziona Echo

Partirà ora la procedura di configurazione degli Echo, con una ricerca dei dispositivi presenti nei paraggi (vi consigliamo di rimanere entro i 2 metri dall'Echo da configurare). Seguiamo tutti i passaggi descritti dalla procedura,così da poter scegliere la rete Wi-Fi a cui deve collegarsi e in quale stanza virtuale deve comparire.

Amazon Echo non funziona: cosa fare?

Il nostro Amazon Echo o Echo Dot continua a non funzionare nonostante i ripristini eseguiti in alto? In tal caso basterà seguire uno dei consigli raccolti nel seguente elenco puntato:
  • Rimuoviamo la presa elettrica dell'Echo per 2 minuti, poi ricolleghiamola
  • Controlliamo che non sia attivo il muto del microfono (anello LED rosso, che possiamo spegnere premendo sul pulsante a forma di microfono barrato)
  • Colleghiamo l'Echo ad una rete Wi-Fi a 5 GHz, così da evitare interferenze e cali di velocità (come visto anche nella guida Differenze tra reti Wi-Fi 2,4 GHz e 5 GHz; qual è meglio?)
  • Proviamo a connettere l'Echo direttamente alla rete wireless del modem, senza passare da ripetitori Wi-Fi
  • Effettuiamo la procedura di ripristino tramite tasto fisico, rimuoviamo la presa di corrente e ricolleghiamola
Questi suggerimenti dovrebbero essere sufficienti a risolvere gran parte dei problemi in cui possiamo incappare con i nostri speaker Amazon.

Conclusioni

Gli speaker Amazon Echo sono dispositivi semplici da utilizzare e configurare, ma conviene sempre avere bene in mente la procedura per ripristinarli e per farli tornare alla modalità di configurazione iniziale, così da poter sempre procedere con un veloce ripristino in caso di problemi o nel caso volessimo regalare un vecchio Echo ad amici o parenti.
Nella guida ci siamo concentrati sui modelli di Echo più venduti in Italia, ma la procedura è simile anche per altri dispositivi Amazon compatibili, come quelli visti nell'articolo Modelli Amazon Echo a confronto e migliori dispositivi Alexa.

Per comprendere meglio il significato del LED luminoso di Amazon Echo, vi rimandiamo alla lettura della nostra guida Amazon Echo: significato colori Alexa dell'anello luminoso.
Se invece vogliamo tirare fuori il massimo delle potenzialità dall'Amazon Echo e da Alexa, vi suggeriamo di leggere le nostre guide alle Funzioni dell'Amazon Echo, a cosa serve e cosa fa e alle Migliori Skill Alexa da attivare su Amazon Echo.
reactions

Commenti

table of contents title