Main menu

Pages

Verificare se un indirizzo Email esiste ed è valido

Verificare emailSe dobbiamo inviare una mail e questa torna indietro per un errore, può darsi che l'indirizzo di posta sia sbagliato. Prima di inviare una mail ad un indirizzo che non avevamo mai usato prima d'ora, potrebbe essere utile controllare che l'email sia valida ed esatta, ancor più se dobbiamo inviare un messaggio a più email diverse.
In tutti questi casi esistono per fortuna degli strumenti online che possono essere utilizzati in modo efficace per verificare se un indirizzo Email esiste ed è valido, ossia che sia realmente raggiungibile.

In questa guida quindi vi mostreremo come scoprire l'autenticità di un indirizzo email partendo da un semplice indirizzo di posta elettronica, utilizzando uno dei numerosi servizi online che, rispettando sempre la privacy, permettono di conoscere in anticipo se l'email è valida.

LEGGI ANCHE: Di chi è un indirizzo email

Come scoprire se un indirizzo email esiste ed è valido

Per fare questo tipo di controllo dovremo recuperare l'indirizzo email e inserirlo all'interno di uno dei siti visti qui in basso, così da poter ottenere subito una risposta sull'autenticità dell'indirizzo ed essere certi di poter inviare subito la missiva, senza correre il rischio che essa torni indietro.

Il primo sito che vi consigliamo di utilizzare è Verifica Email di Mio-IP.it, offerto da uno dei più famosi siti per la verifica dell'indirizzo IP della connessione.
Mio IP mail
Usare questo sito è davvero molto semplice: inseriamo l'indirizzo email nel campo Email da controllare, premiamo sul tasto Verifica e controlliamo quali informazioni è possibile recuperare su di esso. Se l'email esiste comparirà la scritta L'email esiste ed è funzionante, altrimenti vedremo comparire la scritta L'email non esiste.

Un altro servizio simile che possiamo utilizzare è offerto da toolset.it, tra i migliori della categoria.
Toolset email
Anche in questo caso possiamo controllare se l'email esiste veramente inserendo l'indirizzo nel campo Scrivi indirizzo email da verificare, cliccando sul controllo CAPTCHA in basso, superando eventuali controlli secondari e premendo infine su Verifica Email. Dopo aver premuto sul tasto riceveremo subito una risposta chiara del tipo L'indirizzo email esiste! e, scorrendo nella pagina, otterremo anche la risposta del server di posta utilizzato per la prova, così da esser certi che l'email esiste veramente e viene utilizzata.

Se utilizziamo spesso molte email sconosciute, possiamo affidarci al servizio offerto dal sito verificaemail.com.
Verificaemail
Come già visto per i siti precedenti non dobbiamo far altro che inserire l'indirizzo nell'apposito campo e attendere i risultato del controllo (molto accurato), con tanto di informazioni sulle risposte ottenute dal server, sul tipo di autenticazione e sul protocollo utilizzato per lo scambio di email.

Se abbiamo tante email da controllare possiamo farci aiutare dal servizio EmailListVerify, davvero un alleato prezioso per aziende pubblicitarie o per chi gestisce una newsletter o una mailing list.
EmailListVerify
Dopo aver creato un account gratuito, vi permetterà di caricare la lista delle email in vari formati (CSV, XLS, TXT), così da poter subito controllare una grande quantità di email e scoprire quali sono attive e funzionanti e quali invece no. La versione gratuita offre fino a 100 controlli email; se abbiamo delle liste più grandi dovremo sottoscrivere uno degli abbonamenti proposti.

Un altro sito valido per controllare gli indirizzi Email validi ed esistenti è CaptainVerify.com.
CaptainVerify.com
La procedura ormai la conosciamo molto bene: inseriamo l'indirizzo email da controllare nel campo Inserisci un'email da verificare, premiamo sul tasto Verificare per ricevere subito l'esito del controllo. Anche questo servizio offre la possibilità di controllare un numero di email massimo (per newsletter), pagando una somma in base al numero di email da controllare (si parte da 7€ per mille email, ma basta postare il cursore nella pagina prezzi per ottenere il tariffario).

Se abbiamo molte email di utenti provenienti dall'estero, può essere una buona idea utilizzare un servizio estero come VerifyEmailAddress.org.
VerifyEmailAddress.org
Come già visto su gli altri siti simili potremo effettuare il controllo delle email inserendo l'indirizzo nell'apposito campo di testo, superando il test CAPTCHA e premendo infine sul tasto Verify Email Now, così da scoprire velocemente se l'email è davvero attiva e viene utilizzata di recente. Anche se il sito è in lingua inglese è molto semplice da utilizzare, non dovrebbero esserci particolari problemi.

Altro sito straniero simile al precedente e utile per scoprire se l'indirizzo email esiste è verify-email.org.
verify-email.org
Una volta aperto inseriamo l'indirizzo email da controllare nel campo di testo centrale, premiamo su Verify Email e scopriamo tutti i dati sull'indirizzo inserito, in particolare se è davvero attivo e se viene utilizzato di recente. Anche questo servizio offre una piattaforma di controllo email massiva a prezzi davvero concorrenziali.

Conclusioni

Tutti i servizi che vi abbiamo segnalato in alto sono davvero ottimi per fare un controllo rapido su un singolo indirizzo email ma, come abbiamo potuto constatare, la maggior parte di essi offre anche un sistema di controllo delle email massive, davvero molto utile se gestiamo il marketing di un'azienda o forniamo una newsletter per il nostro sito o blog, così da poter rimuovere subito le email false, le email doppioni, le email inesistenti o quelle che sono state disattivate per inutilizzo.

Se vogliamo scoprire invece a chi appartiene un'indirizzo email o se l'email inviata viene effettivamente letta dal destinatario, possiamo continuare la lettura sui nostri articoli Di chi è un indirizzo email e Come sapere se un'Email viene letta.
Se invece cerchiamo un programma per computer adatto alla verifica delle email (più altre funzioni di rete), vi consigliamo di leggere il nostro articolo Controllo Rete e verifica su indirizzi IP e Email con eToolz.
reactions

Commenti

table of contents title