Main menu

Pages

Come capire se qualcuno ci spia dal microfono (PC e smartphone)

Spia microfono

Una buona privacy è diventata sempre più difficile da ottenere, specie quando siamo circondati da dispositivi elettronici in grado di captare in qualsiasi momento tutto quello che diciamo o i suoni emessi dall'ambiente in cui viviamo o lavoriamo. Se teniamo particolarmente alla nostra privacy e non vogliamo essere ascoltati o spiati tramite il microfono del nostro PC o del nostro smartphone, in questa guida vi mostreremo come capire se qualcuno ci spia tramite microfono, effettuando tutti i controlli necessari sui nostri PC con Windows 10, sui nostri Mac o MacBook, sui nostri smartphone o tablet Android e sugli iPhone/iPad.

Al termine del controllo avremo la certezza di non avere nessun'app "spia" o app che usano i permessi d'accesso al microfono senza il nostro consenso (o magari hanno ottenuto il nostro consenso quando andavamo di fretta, approfittando della nostra superficialità).

LEGGI ANCHE: Proteggere webcam e microfono del PC per non farsi spiare

Come controllare utilizzo microfono

Tutti i moderni dispositivi informatici ed elettronici offrono delle opzioni per controllare se qualcuno ci spia tramite microfono: allo stato attuale delle cose è difficile spiare il microfono senza una minima interazione dell'utente (che deve installare un'app o cliccare su un apposito link per avviare lo spionaggio) o senza tecniche di hacking molto avanzate (necessarie per bypassare i controlli effettuati dai sistemi operativi). Tutto questo è valido finché non parliamo di intercettazioni ambientali: in questo casi i metodi per spiare le persone sono molto variegati e vengono usati dalle forze dell'ordine su mandato della magistratura per spiare gli indagati.

Come controllare microfono su Windows 10

Su Windows 10 possiamo controllare quali app e programmi hanno accesso al microfono della webcam o (a altri microfoni collegati) aprendo il menu Start in basso a sinistra, cliccando su Impostazioni, premendo sul menu Privacy e aprendo il menu Microfono.

Microfono Windows

Scorrendo nella finestra potremo osservare i permessi d'accesso al microfono sia per le app scaricate dal Microsoft Store sia per i programmi tradizionali; nel primo caso possiamo spegnere l'accesso al microfono semplicemente disattivando il pulsante accanto al nome dell'app, mentre nel caso dei programmi tradizionali dovremo aprire il programma stesso e modificare le impostazioni relative a microfono. Se vogliamo ottenere il massimo della privacy e lasciare l'accesso al microfono solo per le app "sicure", vi suggeriamo di disattivare l'interruttore accanto alle app superflue e di disinstallare i programmi sospetti o di cui non conosciamo l'origine. Per approfondire questo aspetto possiamo leggere la nostra guida Come rimuovere programmi manualmente senza tracce ed errori (Windows).

LEGGI ANCHE: Spiare un PC e vedere come il computer viene usato dagli altri

Come controllare microfono su Mac

Anche sul sistema operativo dei Mac e dei MacBook, ossia macOS, possiamo controllare se qualcuno ci spia tramite microfono direttamente dalle impostazioni. Per procedere accendiamo il nostro Mac, premiamo in alto a sinistra sull'icona della mela morsicata, apriamo il menu Preferenze di sistema, clicchiamo sull'icona Sicurezza e privacy, selezioniamo il tab Privacy e portiamoci infine nel menu Microfono.

Microfono Mac

Nella finestra vedremo tutte le app e i programmi che hanno chiesto l'accesso al microfono. Se troviamo un programma o un'app di cui non conosciamo l'origine o che non dovrebbe esserci, possiamo rimuovere il segno di spunta accanto al suo nome e, una volta identificato, possiamo anche procedere con la sua disinstallazione aprendo l'app Finder, cliccando sul menu Applicazioni di lato a sinistra, scovando l'app spia e, cliccando con il tasto destro su di essa, procedere con la cancellazione premendo su Sposta nel cestino.

Come controllare microfono su Android

Gli smartphone e tablet Android tendono ad essere i dispositivi più facili da spiare, visto che non sempre il sistema operativo è aggiornato e, vista la sua grande diffusione, non tutti controllano attentamente se le app installate spiano il microfono. Per procedere al controllo sulle app che dispongono del permesso di accedere al microfono del nostro dispositivo apriamo l'app Impostazioni, portiamoci nel menu Privacy -> Gestione autorizzazioni o nel menu Sicurezza -> Permessi e premiamo infine sul menu Microfono.

Microfono Android

Nella schermata che si aprirà vedremo tutte le app che hanno richiesto l'accesso al microfono o che dispongono del permesso ma non ne hanno ancora "approfittato". Se notiamo qualche app strana o che non ricordiamo di aver installato, procediamo rimuovendo l'attivazione del microfono (basta premere sul bottone accanto al nome dell'app) e disinstalliamo subito l'app sospetta, così da evitare successive attivazioni. A tal proposito possiamo leggere la nostra guida Disinstallare app su Android completamente, anche tutte insieme.

Se desideriamo avere un feedback visivo dell'accesso al microfono da parte delle app, anche quando non stiamo usando delle app che usano esplicitamente il microfono, vi suggeriamo di installare l'app gratuita Access Dots, che fornisce un piccolo punto luminoso in alto a destra ogni volta che un'app o un processo accede al microfono e alla fotocamera.

LEGGI ANCHE: Controllare / spiare il telefono di un altro (Android)

Come controllare microfono su iPhone/iPad

Su iPhone e iPad, con l'arrivo di iOS 14, è stata aggiunto un feedback visivo sull'accesso alla fotocamera o al microfono: in questi casi comparirà un piccolo puntino arancione, rosso o verde in alto a destra, così da scoprire subito se qualcuno ci spia tramite microfono.

Led iPhone

Oltre a questo controllo immediato, possiamo sempre controllare le app che accedono al microfono sui dispositivi Apple aprendo l'app Impostazioni, pigiando sul menu Privacy, e verificando di persona le app che accedono al microfono, disattivando quelle che non conosciamo o che non abbiamo mai installato. Per aumentare sensibilmente la privacy quando utilizziamo l'iPhone, vi invitiamo a leggere la guida Impostazioni Privacy su iPhone da attivare per protezione.

LEGGI ANCHE: Come spiare un iPhone

Conclusioni

Spiare il microfono è uno dei primi obiettivi di hacker, di spioni o di agenti investigativi e per questo motivo i sistemi operativi sono diventati molto più selettivi nel fornire questo permesso. Sempre meglio coontrollare i menu e le app viste in alto, così da sapere sempre se qualcuno ci spia tramite microfono captando magari informazioni personali o segreti industriali.

Se temiamo di avere un'app spia sul telefono, cerchiamo la presenza di una delle app viste nelle nostre guide Migliori App per fare la spia col cellulare (Android e iPhone) e App da agente segreto per Android per spiare, tracciare posizioni, messaggi e altro.

Se invece temiamo che lo spionaggio del microfono è veicolato tramite virus per Android, vi suggeriamo di leggere l'articolo Rilevare e rimuovere spyware o malware su Android.

reactions

Commenti

table of contents title