Poco X3: lo smartphone più venduto su Amazon

POCO X3Se vogliamo spendere poco per uno smartphone Android ma non sappiamo quale scegliere, possiamo farci consigliare dagli altri utenti controllando le recensioni presenti su Amazon e la sezione bestseller di quest'ultima, che presenta i prodotti più venduti per ogni categoria. In cima alle classifiche di vendite per gli smartphone c'è lo Xiaomi Poco X3, un cellulare davvero perfetto e prodotto da Xiaomi, un marchio sempre più apprezzato in Italia e all'estero grazie ai suoi prodotti di qualità ad un prezzo accessibile.

Se siamo in cerca di uno smartphone di qualità ad un prezzo inferiore ai 250€, vi mostreremo in questa guida i pregi e i difetti dello Xiaomi Poco X3, così da poter scegliere se puntare su questo prodotto oppure scegliere altri produttori. La recensione sarà basata su alcuni parametri oggettivi e alcune considerazioni basate sulle recensioni degli utenti e le recensioni disponibili online, così da poter avere il quadro chiaro della situazione.

LEGGI ANCHE: Miglior smartphone Android dai 100 ai 1500 Euro (2020/2021)

Poco X3: miglior smartphone su Amazon


Nei seguenti capitoli vi mostreremo nel dettaglio i pregi e i difetti dello smartphone Poco X3, da molti ritenuto il miglior smartphone Android per qualità/prezzo, che è anche stato il più venduto su una piattaforma come Amazon, dove è sicuramente difficile emergere vista l'agguerrita concorrenza.
Tenere conto che la classifica degli smartphone più venduti su Amazon cambia continuamente anche in base alla disponibilità di un prodotto. In questo momento i best seller sono Samsung Galaxy A20e, OPPO A52 e Xiami Redmi 9S, che sono smartphone a basso costo.

Pregi dello Xiaomi Poco X3


Per capire perché questo è lo smartphone più venduto su Amazon e decidere se acquistare o no questo cellulare diamo subito uno sguardo ai pregi che è possibile apprezzare su di esso.
  • RAM e memoria interna: lo Xiaomi Poco X3 offre ben 6GB di memoria RAM e una memoria interna di ben 128GB, una quantità davvero elevata se si considerano gli altri smartphone presenti nella stessa fascia di prezzo. Grazie a così tanta RAM e memoria interna potremo installare e avviare senza problemi qualsiasi tipi di app, senza temere che il nostro smartphone rallenti improvvisamente o possa segnalare lo spazio insufficiente.
  • Espandibilità; nonostante la presenza di 128GB di memoria interna questo Xiaomi Redmi Note supporta anche le microSD fino a 256 GB, installabili nello slot dedicato. Potremo così ampliare la memoria interna nel caso dobbiamo realizzare molti video e fotografie, così da non saturare lo spazio riservato alle app.
  • Dual SIM: questo smartphone permette di gestire due SIM contemporaneamente grazie al doppio slot, così da poter avere un unico cellulare sia per la linea casalinga sia per la linea riservata all'ufficio (o qualsiasi altra SIM in nostro possesso). Entrambe le SIM possono beneficiare delle offerte dati, ma potremo utilizzare solo una SIM alla volta per Internet (scegliendo in anticipo quale utilizzare per Internet). Potremo invece ricevere ed inviare le chiamate con entrambe le SIM, ci verrà solo chiesto prima della chiamata da effettuare quale SIM utilizzare.
  • Processore: lo Xiaomi Poco X3 dispone della CPU Qualcomm Snapdragon 732G, senza ombra di dubbio uno dei migliori processori in questa fascia di prezzo, visto che si presenta veloce e con un perfetto controllo del risparmio energetico. Potremo quindi avviare anche le applicazioni più pesanti senza temere che lo smartphone rallenti, visto che il processore è assolutamente adeguato per reggere il quantitativo di RAM e memoria interna disponibili.
  • Sistema operativo: uno dei punti di forza più grandi è sicuramente la presenza della MIUI personalizzata in stile POCO, un sistema con base Android che ricorda molto da vicino le soluzioni offerte da Apple sui sui iPhone. Avremo quindi un sistema molto veloce, scattante e con numerose funzionalità aggiuntive che faranno la gioia di chi viene da un iPhone (forse un po' meno chi è abituato alle interfacce classiche di Android, ma basta farci l'abitudine). A questo aggiungiamo che il sistema operativo viene aggiornato con regolarità e che ogni aggiornamento porta a ulteriori ottimizzazioni e nuove funzionalità, spesso riprese dall'ultima versione di Android (quindi potremo avere quelle funzioni innovative semplicemente aggiornando la MIUI, qualsiasi versione di Android in nostro possesso). Decisamente uno dei maggiori punti di forza di questo device, considerando che nasce con la base di Android 10 (constantemente aggiornato).
  • Batteria: lo Xiaomi Poco X3 offre una batteria ai polimeri di litio da 5160 mAh, uno dei valori migliori che è possibile ottenere sugli smartphone in questa categoria di prezzo e che permette allo smartphone di arrivare tranquillamente a sera anche con un uso medio-intenso, anche grazie all'ottimizzazione e al risparmio energetico offerti dalla MIUI (uno dei più efficaci nel panorama Android).
  • Schermo: lo schermo dello Xiaomi Poco X3 è grande 6.67 pollici e presenta una risoluzione FullHD maggiorata (1080 x 2400 pixel) così da poter riprodurre più dettagli grazie al formato esteso. Oltre alla risoluzione lo schermo offre una buona protezione dagli urti e dai graffi grazie al Corning Gorilla Glass 5.
  • Connettività e accessori: oltre a tutte le connessioni classiche che è possibile trovare su uno smartphone moderno (come NFC, LTE, Bluetooth 5.1, lettore d'impronta, USB Type-C con ricarica rapida e Wi-Fi) trovare su questo Xiaomi anche la porta ad infrarossi (IrDA); troviamo la radio FM integrata e sfruttabile tramite le cuffie (che fungeranno da antenna) in più possiamo trovare anche il GPS evoluto con supporto a A-GPS, GLONASS, Galileo e BeiDou, ossia tutti i sistemi satellitari oggi accessibili da ogni punto della terra.
  • Fotocamera: la fotocamera posteriore del Poco X3 si presenta con con 4 sensori da 64 megapixel + sensore ampio da 13 megapixel + sensore di profondità da 2 megapixel + fotocamera macro da 2 megapixel. Con questa tecnologia le foto dello smartphone saranno di alto livello in qualsiasi condizione di luce e con qualsiasi ambientazione.

I pregi dovrebbero essere sufficienti per farvi comprare subito lo smartphone che vi abbiamo citato, ma per completezza d'informazioni vi consigliamo di continuare la lettura e di leggere anche i difetti che questo dispositivo presenta, così da avere il quadro più ampio possibile.

Difetti dello Xiaomi Poco X3


Anche se lo smartphone sembra essere "perfetto", qualche difetto può essergli attribuito e può mettere in difficoltà chi non ha mai avuto a che fare con uno Xiaomi o chi viene da dispositivi di altre marche o produttori.
  • Risparmio energetico aggressivo: le app vengono chiuse con grande frequenza su MIUI e, se non provvediamo a regolare a puntino questa impostazione, rischiamo più di una volta di non ricevere le notifiche delle app importanti come Gmail, WhatsApp e Facebook.
  • Mancato supporto 5G: anche se non si trovano molti telefoni con questa nuova tecnologia incorporata, è difficile pensare di non avere un telefono pronto per le nuove reti ad alta velocità, quando esse si saranno diffuse e saranno alla portati di molti comuni in Italia (potremo usare sempre e solo LTE).
  • Memoria espandibile limitata: anche se 128GB sono tanti da riempire, il telefono non supporta microSD con capienza superiore ai 256GB, troppo pochi rispetto alla concorrenza (che si spinge ormai verso i 512GB o addirittura 1TB).
Altri difetti minori e molto soggettivi che possiamo trovare su questo Xiaomi Poco X3 sono lo schermo di dimensioni generose (non tutti si adattano subito allo schermo da oltre 6 pollici e mezzo) e il sistema operativo molto simile a iPhone e lontano dagli schemi classici di Android (possono far storcere il naso agli amanti di Android, almeno nei primi giorni).

Conclusioni


Lo Xiaomi Poco X3 merita di essere il più venduto smartphone dell'anno? A nostro avviso la risposta è affermativa: il rapporto qualità/prezzo è davvero molto elevato, possiamo avere tra le mani uno smartphone veloce, scattante, sempre aggiornato e con tutto il necessario spendendo una cifra inferiore ai 250€, una cifra che fino a qualche anno fa ci avrebbe costretto ad acquistare solo smartphone Android con caratteristiche molto peggiori o che diventavano obsoleti dopo poco tempo. Siamo sicuri che una volta provato questo smartphone, difficilmente vi pentirete della scelta fatta! Se interessati possiamo visionare Xiaomi Poco X3 direttamente dal sito di Amazon a meno di 250€.

Se cerchiamo altri Xiaomi a buon prezzo, vi raccomandiamo di leggere la nostra guida Migliori smartphone Xiaomi (Redmi e Mi) a prezzi vantaggiosi.
Se invece il nostro budget è ancora più limitato e vogliamo spendere meno di 200€, vi suggeriamo di leggere la nostra guida Smartphone cinesi sotto i 200 Euro, ma ancora buoni.

Posta un commento

Comments (0)

Nuova Vecchia