Come caricare musica su cellulare dal PC (trasferimento MP3 su Android)

MP3 Android Se non possediamo un abbonamento Spotify o a servizi di streaming musicali simili ma in confronto abbiamo una grande collezione di musica in formato MP3 sul computer conviene trasferirla subito nella memoria del nostro smartphone, così da poterla ascoltare i nostri brani preferiti anche senza connessione internet; con questa operazione trasformare il telefono Android (di qualsiasi versione) in un vero lettore MP3 vecchio stampo, in cui è sufficiente avviare il player integrato o aprire la cartella giusta per ascoltare la musica, senza nessun abbonamento e senza spendere nemmeno un euro (le app che vi mostreremo infatti sono tutte gratuite).

Ci sono diversi modi per trasferire musica su un qualsiasi smartphone (Samsung, Huawei, Xiaomi o altri) con sistema operativo Android: in questa guida vi illustreremo nel dettaglio come caricare musica su cellulare dal PC tramite cavo USB o in Wi-Fi, usando servizi cloud molto semplici, gratuiti e con poche limitazioni.

LEGGI ANCHE: Siti per trasferire file senza registrazione, cavi o programmi.

Trasferire musica da PC a telefono Android


Come già detto nell'introduzione esistono vari metodi per caricare la musica MP3 sul nostro smartphone Android, sta a noi scegliere quello più adatto alle esigenze del momento o quello più veloce (scelta particolarmente obbligata se dobbiamo caricare più di 1000 brani MP3 in poco tempo).

Trasferire musica tramite cavo USB


Il metodo più usato per trasferire musica da PC a smartphone prevede l'utilizzo del cavo USB; questo metodo è il più immediato e anche veloce , ma si presenta anche come il più laborioso e scomodo. Tramite cavo USB comunque si possono trasferire i file da PC a cellulare come si farebbe con una comune chiavetta USB, senza dover fare particolari configurazioni ed in maniera piuttosto naturale.

Connessione USB
Per procedere colleghiamo lo smartphone al computer con Windows 10, sullo schermo del telefono Android comparirà la schermata per scegliere che tipo di connessione effettuare (sui nuovi sistemi dovrebbe chiedere solo di accedere alla memoria interna). Qualsiasi sia la schermata che compare selezioniamo l'opzione Trasferimento di file o forniamo i permessi per accedere alla memoria del telefono, così da far riconoscere il dispositivo al PC Windows e farlo comparire all'interno dell'Esplora file, direttamente nella parte sinistra; ora è sufficiente portasi nella cartella Musica o in qualsiasi cartella che contiene i nostri file musicali e trasferirli nella memoria interna del dispositivo, semplicemente trascinandolo o usando i comandi Copia/Incolla disponibili con il tasto destro del mouse. Se Android non viene riconosciuto dal PC con connessione USB, vi consigliamo di leggere subito la nostra guida dedicata per risolvere ogni tipo di problema di connessione.

Se utilizziamo un Apple Mac o un Apple MacBook è sufficiente scaricare e utilizzare il programma Android File Transfer per sfogliare i contenuti dello smartphone Android e copiare i file musicali su di esso. Dopo l'installazione colleghiamo il telefono Android al Mac, apriamo la cartella con i file MP3 del Mac e trasciniamoli nella cartella della Musica (di solito esiste già e si chiama Music) del cellulare.

Trasferire musica tramite unità USB esterna


Oltre che realizzare la connessione diretta via cavo USB possiamo utilizzare un'unità USB esterna (una chiavetta o un disco esterno) per trasferire la musica dal PC al cellulare, senza nemmeno passare dal computer o da un Mac.
OTG USB
In questo caso basterà utilizzare un cavo adattatore USB-OTG (On The Go) per poter collegare la pennetta al telefono o, in alternativa, disporre di una chiavetta USB con presa Type-C (collegabile ai nuovi smartphone). Se non abbiamo nessuno di questi accessori possiamo procurarceli premendo sui link sottostanti:
Se abbiamo scelto questo metodo possiamo agire aprendo il File Manager del telefono (già integrato nel telefono, anche se possiamo scaricarne sempre uno nuovo come Solid Explorer), sfogliando i file nell'unità esterna USB ed usare i tasti copia e incolla sui brani o sulle cartelle da copiare nella memoria interna del telefono. Nel caso si avessero difficoltà vi invitiamo a leggere la nostra guida usare una penna USB su Android come memoria extra OTG su smartphone e tablet.

Trasferire musica tramite Google Drive


Google Drive è il servizio cloud più conveniente da usare per trasferire la musica MP3 su tutti gli smartphone o tablet che possediamo.

Google Drive
Per caricare musica in Google Drive dal PC esistono due metodi: usando il sito web di Google Drive, premendo il tasto per aggiungere nuovi file; usando il programma Google Backup e Sincronizzazione, ufficiale, che permette di sincronizzare la cartella della Musica su Google Drive in modo automatico. Dopo aver sincronizzato la cartella Musica del PC (dalle impostazioni di Google Drive per computer è sufficiente usare Seleziona cartella e attivare la sincronizzazione) apriamo l'app Google Drive su smartphone e portiamoci nella scheda Computer, così da poter accedere alla cartella condivisa e copiare tutta la musica sul telefono.
In alternativa possiamo usare app come CloudBeats oppure CloudPlayer, che permettono di ascoltare la musica da Google Drive in streaming senza nemmeno scaricarla: potremo così creare il nostro servizio di streaming musicale personale senza pagare nessun abbonamento. Dall'app Cloudbeats è possibile aggiungere l'account Google Drive e poi selezionare la cartella con i file musicali per copiarli tutti insieme sullo smartphone Android.

Trasferire musica in wireless


Se non abbiamo un cavo USB o un cavo USB OTG e non vogliamo usare il cloud, si possono caricare i file musicali dal PC al cellulare usando un servizio online come AirDroid, disponibile al download gratuito sul Google Play Store.
AirDroid

Per procedere con questo metodo installiamo l'app sul telefono, creiamo subito un account gratuito quindi apriamo il browser sul PC e connettiamoci al sito AirDroid Web. Dopo aver inserito le credenziali d'accesso e associato correttamente il telefono potremo controllare ogni aspetto del telefono tramite l'interfaccia web; questa interfaccia permette di sfogliare i file del computer e trasferirli da smartphone a PC o viceversa (da PC a smartphone). Per approfondire l'uso di quest'app possiamo leggere la guida dedicata realizzata sul sito; se invece cerchiamo delle app simili alternative basterà leggere la guida ai programmi per gestire Android da PC e trasferire dati (in wifi o USB).

Caricare la musica in Youtube Music


Un servizio online poco pubblicizzato da Google, ma molto utile e conveniente è quello di caricare musica online su Youtube Music, che si può usare per aggiungere tutte le proprie canzoni e brani del computer per poterli ascoltare online da qualsiasi dispositivo, compreso il telefono.

Conclusioni


Utilizzando uno dei metodi visti in alto saremo in grado di portarci dietro la nostra fedele raccolta di brani musicali in formato MP3, così da riascoltare i brani dell'epoca d'oro della musica in digitale senza connessione Internet e senza dover pagare un abbonamento.

Per ascoltare alla massima qualità i brani trasferiti sul telefono possiamo leggere la nostra guida alle Migliori App per sentire musica su Android.
Se invece cerchiamo altri metodi per trasferire la musica dal PC al telefono, vi invitiamo a leggere come sincronizzare iTunes con Android per trasferire musica da PC a cellulare.

Posta un commento

Comments (0)

Nuova Vecchia