Come creare un account locale su Windows 10

Account Windows 10 Per impostazione predefinita, dopo aver installato Windows 10, ci viene chiesto di usare o registrare un account Microsoft, così da accedere a tutte le funzionalità cloud, compresa la sincronizzazione della licenza d'uso, la sincronizzazione di OneDrive e delle impostazioni personali. Un account Microsoft è comodo perché esso ci permetterà di accedere con le nostre credenziali online, utile per aumentare la sicurezza del nostro computer e poter accedere poi anche ad app come Foto o Posta. Tante persone potrebbero però preferire mantenere un account locale tradizionale su Windows 10, non legato ad un servizio online e quindi maggiormente rispettoso della nostra privacy.

In questa guida vi mostreremo come creare un account locale su Windows 10, indicandovi i passaggi da seguire durante l'installazione di Windows 10 e i passaggi necessari per creare l'account locale in qualsiasi momento successivo all'installazione, anche se abbiamo già effettuato l'accesso con un account Microsoft.

LEGGI ANCHE -> Creare e gestire account utente su Windows

Creare un account locale su Windows 10


Nei capitoli qui in basso vi mostreremo in primis come creare subito un account locale durante la fase d'installazione di Windows 10 e in seguito come crearne uno dopo aver già effettuato l'accesso con un account Microsoft (che possiamo decidere di mantenere o rimuovere a nostra discrezione).

Account locale durante l'installazione o formattazione


Durante l'installazione di Windows 10 possiamo scegliere di creare un account locale (ossia non connesso a nessun account Microsoft) direttamente dalla schermata di creazione dell'account: questo è possibile nonostante Microsoft spinga per l'utilizzo dell'account online (per varie ragioni, anche legate alle funzioni ottenibili solo con un account online). Una volta giunti alla finestra dove ci viene chiesto un account Microsoft, premiamo in basso a sinistra sulla voce Account offline.
Account offline
Nella finestra successiva (piena di suggerimenti sul perché è meglio utilizzare un account online) premiamo su No, così da ritrovarci nella finestra dove poter inserire il nome utente dell'account locale.
Installazione
Scegliamo un nome a piacere, premiamo in basso a destra sul tasto Avanti, scegliamo una password d'accesso (possiamo anche lasciare il campo vuoto per l'accesso automatico senza schermata di login) e infine premiamo su Avanti per terminare la creazione dell'account. Dopo questi passaggi l'installazione di Windows 10 proseguirà con le varie configurazioni di sistema, esattamente come se utilizzassimo un account online (subito dopo questa fase ci verranno poste varie domande sui servizi che vogliamo attivare su Windows 10).
Al termine della configurazione iniziale, avremo accesso al nostro nuovo Windows 10 con un account locale, senza la necessità di utilizzare per forza un account online.

Account locale dopo l'installazione


Abbiamo già effettuato l'accesso con un account Microsoft durante l'installazione e vogliamo utilizzare d'ora in avanti ad un account locale? Il metodo più facile prevede la creazione di un nuovo account utente locale, così da poter scegliere all'avvio del computer se utilizzare il nostro account Microsoft o l'account locale.
Per creare un nuovo account locale, premiamo in basso a sinistra sul menu Start, apriamo l'app Impostazioni, portiamoci nel menu Account e infine nel menu Famiglia e altri utenti.
Nuovo account
Nella finestra di lato premiamo sulla voce Aggiungi un altro utente a questo PC, premiamo sulla voce Non ho le informazioni di accesso di questa persona e infine clicchiamo sulla voce Aggiungi un utente senza account Microsoft per avviare la procedura di creazione dell'account locale.
Utente locale
Nella nuova finestra inseriamo un nome utente e una password, quindi premiamo su Avanti e Fine per confermare le modifiche; al successivo avvio del sistema potremo scegliere se avviare l'account Microsoft o l'account locale. Per rimuovere l'account Microsoft e utilizzare un solo account locale (senza scelta dell'account al login del sistema) è sufficiente portarci in Impostazioni -> Account -> Le tue info, cliccare sulla voce Accedi con un account locale.
Conversione account
Nella finestra che vedremo comparire premiamo su Avanti e inseriamo le credenziali d'accesso del nostro account Microsoft per confermare la conversione dell'account da online a offline. Dopo la conversione potremo gestire le procedure d'accesso direttamente dal menu Opzioni di accesso, in maniera completamente indipendente dall'account Microsoft appena scollegato.
Sicurezza account
Da questo menu possiamo impostare una password per l'account locale premendo sulla voce Password, così da aumentare la sicurezza; possiamo utilizzare la stessa voce anche se non ne avevamo impostata una durante la fase d'installazione o durante la creazione dell'account a sistema già installato.
Insieme alla password d'accesso (imprescindibile) possiamo utilizzare anche il PIN (più semplice e immediato da utilizzare), una chiavetta di sicurezza, una password grafica o con le procedure biometriche (impronta e riconoscimento del volto, solo con la presenza di hardware dedicato). Per approfondire possiamo leggere la nostra guida Proteggere l'accesso al PC Windows con blocco schermo e password.

Conclusioni


Con un account locale di Windows 10 possiamo utilizzare tutte le funzionalità del sistema operativo senza dover per forza configurare l'accesso all'account Microsoft, che per molti utenti è lesivo della privacy visto che condivide in tempo reale dati con i server Microsoft; c'è da dire però che usando un account Microsoft possisamo utilizzare i servizi su Windows 10 avanzati come i backup su OneDrive, l'associazione della licenza d'uso (che diventa quindi digitale), la cifratura delle credenziali d'accesso e il recupro della password di Windows online. Senza l'account locale non potremo ottenere nessuna delle funzioni viste poco fa, ma per molti va bene così visto che Microsoft recupera già abbastanza dati su come utilizziamo il PC.

Per approfondire la questione sull'attivazione di Windows vi invitiamo a leggere i nostri articoli Come attivare Windows 10 e risolvere errori di product key e Trovare il Product Key di Windows e convalidare la copia autentica.

Posta un commento

Comments (0)

Nuova Vecchia