Main menu

Pages

Come editare i filmati verticali con DaVinci Resolve

Quando si gira un video con lo smartphone, lo si può tenere in posizione orizzontale o verticale, creando un filmato con un rapporto di larghezza e altezza dei fotogrammi uno inverso dell'altro. La maggior parte dei dispositivi mobili ha un rapporto delle dimensioni dello schermo di 9:16 in verticale che diventano di 16:9 in orizzontale.

Il rapporto tra le dimensioni della risoluzione è chiamato anche aspect ratio e quello 16:9 è identico nella maggior parte degli schermi in commercio, siano quelli dei monitor di computer che quelli degli schermi dei televisori. Gli schermi di questo tipo sono detti anche widescreen mentre i precedenti erano gli standard, con aspect ratio 4:3.

Alcuni smartphone hanno già la possibilità di girare video e scattare foto con aspect ratio 21:9 in orizzontale e 9:21 in verticale. Tale rapporto tra le dimensioni di larghezza e altezza viene già usato anche nei televisori più moderni.

In questo articolo mi limiterò a trattare i video verticali con aspect ratio 9:16 e illustrerò come modificarli utilizzando il programma DaVinci Resolve, anche nella sua versione gratuita, giunta alla numero 17. Il post fa seguito a uno analogo in cui ho spiegato come modificare i video verticali con il video editor Shotcut.

Seguendo la falsariga del post citato, mostrerò quelle che sono le quattro operazioni più comuni che si possono fare con i video verticali: ① aggiungere barre laterali sfuocate, ② eliminare le barre nere laterali, ③ ritagliare un video verticale per salvarlo come orizzontale, ④ ritagliare un video orizzontale per salvarlo come verticale.

Per installare DaVinci Resolve si clicca su Scarica quindi si scelgono i link sulla sinistra per scaricare il file di installazione della versione gratuita, mentre con i link di destra si scaricano gli installer per quella a pagamento.

Si seleziona il pulsante del nostro sistema operativo Windows, Mac o Linux per poi compilare un modulo con alcuni dati anagrafici e un indirizzo email. Si clicca poi su Registrati e Scarica per il download di un file ZIP.

Un utente Windows scompatterà lo ZIP cliccandoci sopra con il destro del mouse per poi andare su Estrai Tutto. Nella cartella che verrà creata con il contenuto dello ZIP si fa un doppio click sul file .exe per poi seguire le finestre di dialogo del wizard di installazione. Nella prima schermata del programma si va su New project, si digita il nome del progetto e si clicca su Create per aprire l'interfaccia di DaVinci Resolve con le sue sette pagine.

Ho pubblicato sul mio Canale Youtube una guida per editare i video verticali con DaVinci Resolve.



I video girati con l'orientamento verticale, quando vengono mostrati dalle emittenti televisive, gli vengono aggiunte delle sfocature laterali ottenute dallo stesso video. Vediamo come procedere con DaVinci Resolve.

1) AGGIUNTA DI BARRE LATERALI SFOCATE

Nella interfaccia di DaVinci Resolve si sceglie la scheda Edit e si trascina nella Media Pool il video verticale su cui operare. Si clicca sulla icona della ruota dentata in basso a destra, oppure si va nel menù su File -> Project Settings. Nella finestra che si apre si controlla che sia selezionata, in Timeline Resolution, una risoluzione 1920x1080 HD o 3840x2160 UHD per un video creato con aspect ratio 16:9.

Si trascina il video nella Timeline. Nell'anteprima riempirà solo la parte centrale dello schermo. Le barre laterali si mostreranno di colore nero. Si trascina la stessa clip nella traccia sovrastante. Si clicca su M in una delle due tracce audio di colore verde per silenziare una traccia e lasciarne solo una attiva. Si toglie la visibilità alla traccia in alto.

Si seleziona la traccia in basso e si va su Inspector. Si controlla che sia illuminato il pulsante tra Zoom X e Zoom Y nella scheda Video in alto a destra. Si aumenta lo Zoom fino a che il video verticale non riempie tutto lo schermo. Successivamente si agisce sui cursori di Position X e Y per visualizzare una data area del video.

zoom su video verticale con Inspector

Si rende la visibilità alla traccia sovrastante e, sempre con la traccia sottostante selezionata, si va su Effects Library -> Toolbox -> Filters e si trascina Gaussian Blur nella traccia sottostante che verrà sfocata. Si va su Inspector -> Effects e si imposta con i cursori la quantità di sfocatura da applicare.

sfocatura laterale applicata ai video verticali

Quando l'anteprima ci soddisfa si passa alla esportazione del filmato la cui procedura sarà illustrata in calce al post.

2) ELIMINARE BARRE NERE DAI VIDEO VERTICALI

Alcuni video girati in verticale vengono poi condivisi in orizzontale e nello schermo si visualizzeranno delle barre nere laterali. Si potranno eliminare convertendo il video orizzontale in verticale come era in origine.

Si trascina il video su cui operare nella Media Pool della Edit Page. Se si visualizzasse un popup, si clicca su Change, per uniformare il frame rate di DaVinci Resolve con quello del video. Si trascina il video nella Timeline quindi si va sulla icona della ruota dentata in basso a destra o su File -> Project Settings.

impostare un progetto con una risoluzione verticale

Nella prima riga della finestra popup che si apre, si clicca sulla freccetta di Timeline Resolution per poi selezionare l'opzione Custom. Nella seconda riga si digitano i valori di larghezza e altezza, p.e. 1080x1920 pixel.

Si va in basso su Save. Il video verrà mostrato in uno schermo verticale quindi apparirà molto più piccolo.

applicare zoom a video con davinci

Dopo aver selezionato la traccia, si va su Inspector -> Video e si sposta verso destra il valore dello zoom fino a che il video non prende tutto lo schermo verticale. Il valore di Zoom giusto è intorno a 3,200.

Si fa andare l'anteprima e, se siamo soddisfatti, si passa al salvataggio del video che adesso sarà tornato verticale.

3) RITAGLIARE AREA ORIZZONTALE DI VIDEO VERTICALE

Un'altra possibile operazione che si può fare con i video verticali è quella di ritagliarne un'area che abbia un aspect ratio orizzontale, per poi salvarla come video di quel tipo. Come sempre si trascina nella Media Pool della Edit Page il video su cui operare per poi andare sulla icona della ruota dentata e controllare che il progetto sia impostato con una risoluzione orizzontale. Di default DaVinci Resolve imposta progetti da 1920x1080 pixel. 

ritagliare area orizzontale di video verticale

Si trascina il video nella Timeline che verrà mostrato con delle barre laterali nere. Si seleziona la traccia e si va su Inspector. Nella scheda Video si controlla che sia illuminato il collegamento tra Zoom X e Zoom Y e si aumenta lo Zoom fino a riempire tutto lo schermo. Successivamente si agisce sui cursori di Position X e Position Y.

ritagliare area orizzontale di video verticale

In questo modo si può posizionare meglio il video in modo che mostri l'area che intendiamo ritagliare.

Se l'azione si sposta in un'altra area del video, se ne può seguire lo sviluppo utilizzando i KeyFrames, impostando diversi valori di Zoom e di Position X e Y per determinati punti della Timeline, creando appunto dei KeyFrames o Fotogrammi Chiave. Vedremo meglio questa funzionalità nel prossimo capitolo dell'articolo.

4) RITAGLIARE AREA VERTICALE DI VIDEO ORIZZONTALE

Possiamo fare anche l'inverso di quello mostrato nella sezione precedente, ovvero ritagliare un'area di un video orizzontale per poi salvarla come video verticale. Si può anche spostare il ritaglio con i KeyFrames.

Si trascina il video orizzontale nella Media Pool della Edit Page quindi si aggiunge alla Timeline. Cliccando sulla ruota dentata o su File -> Project Settings, in Timeline Resolution, si sceglie Custom quindi una risoluzione p.e. 1080x1920 come mostrato nella sezione 2). Si clicca su Save. Il video verrà mostrato in uno schermo verticale.

ritagliare area verticale in schermo orizzontale

Si sposta l'Indicatore di Riproduzione all'inizio della clip quindi si va su Inspector -> Video e si agisce sui cursori dello Zoom e di Position X e Position Y per selezionare il ritaglio verticale da effettuare.

ritagliare area verticale video orizzontale con keyframes

Si clicca sui pulsanti a forma di rombo posti accanto a Zoom X e Y e a Position X e Y. In questo modo attiveremo i fotogrammi chiave che si coloreranno di rosso. Si sposta in avanti l'Indicatore di Riproduzione e si agisce ancora su Zoom, ma soprattutto su Position X, per selezionare meglio l'area da ritagliare.

applicare i keyframes al ritaglio del video

Per ogni posizione del video in cui si modificano i valori di Zoom e Position, verrà creato un KeyFrame. Si potranno visualizzare e eventualmente modificare o eliminare cliccando sulla icona a forma di rombo sulla traccia della Timeline. Se ci si clicca sopra i piccoli rombi, si coloreranno di rosso. Andando su Canc verranno eliminati.

Cliccandoci sopra con il destro del mouse si può scegliere Linear o Ease In and Out per scegliere una transizione lineare o accelerata tra un keyframe e un altro. Se siamo soddisfatti si passa al salvataggio del video.

5) COME SALVARE I VIDEO IN DAVINCI RESOLVE

Per salvare il filmato creato nella Timeline si va nella scheda Deliver, l'ultima a destra.

esportare i video in davinci resolve

In Filename si digita il nome del video quindi si clicca su Browse per selezionare la cartella di output. Più in basso si sceglie il formato di esportazione e si clicca sul pulsante Add to Render Queue per aggiungere il lavoro di codifica nella finestra dei Jobs sulla destra. Si clicca su Render All per iniziare la codifica del video da esportare.

reactions

Commenti

table of contents title