Main menu

Pages

Guida agli abbonamenti Google One e differenze con Google Drive

Google One Copertina

Considerato l'evoluzione di Google Drive, Google One è un servizio di archiviazione online, offerto da Google e tarato sulle esigenze del singolo utente, che funge da cardine per servizi proprietari quali appunto Google Drive, Gmail o Google Foto con cui si interseca facilmente.

Ogni account di Google mette a disposizione dei suoi utenti, gratuitamente, uno spazio di archiviazione di 15 GB condivisi tra Drive, Gmail e Google Foto estendibili a pagamento dapprima tramite Google Drive e recentemente tramite Google One che, oltre a quello di archiviazione, offre altri servizi accessori compresi nell'abbonamento.

LEGGI ANCHE: Guida per usare Google Drive / Docs da esperto

Google One e le differenze con Google Drive

Google One vs Google Drive

"Google One è uno spazio per tutto": da questa affermazione si evince come Google abbia voluto offrire ai suoi utenti uno spazio di archiviazione ampio e completamente personalizzabile poiché, come vedremo più avanti, disponibile in varie grandezze. Google One non si presenta come sostituto di Drive ma, anzi, ne va ad integrare le caratteristiche, essendo un piano di abbonamento che abbraccia quest’ultimo così come gli spazi di archiviazione di Gmail e Google Foto, comprendendo foto e video in qualità originale.

Si tratta, quindi, di un servizio in abbonamento che mette a disposizione una sorta di contenitore adatto a qualsiasi cosa l’utente abbia bisogno di memorizzare sul Cloud.

Con Google One si ha diritto a vantaggi extra ed è possibile condividere l'abbonamento con la propria famiglia: il modo in cui si utilizza Google Drive non cambia e non c'è ragione di preoccuparsi di perdere o trasferire i propri documenti.

Oltre allo spazio di archiviazione Google One offre i seguenti benefici:

  • servizio assistenza su prodotti e servizi Google;
  • condivisione dell'account con ben 5 membri della propria famiglia;
  • sconti su Hotel;
  • crediti Google Play.

Piani di abbonamento

Piani di abbonamento Google One

I piani di abbonamento di Google One riprendono quelli precedentemente disponibili su Google Drive e sono organizzati secondo la seguente tabella:

ArchiviazioneAbbonamento mensileAbbonamento Annuale
15 GBGratisGratis
100 GB1,99 Euro19,99 Euro
200 GB2,99 Euro29,99Euro
2 TB9,99 Euro99,99 Euro
10 TB99,99 Euro
20 TB199,99 Euro
30 TB299,99 Euro

Il piano attivato si rinnova in automatico ogni mese, salvo disdetta; l'utente ha la possibilità di passare ad un piano superiore o inferiore in qualsiasi momento.

Alcuni elementi, quali Documenti, Moduli, Fogli, Sites e Presentazioni non influiscono sullo spazio di archiviazione. I file condivisi, salvo che l'utente che ne usufruisce non ne crei una copia personale, non occupano lo spazio d'archiviazione poiché, trattandosi di file condivisi, occupano lo spazio di archiviazione del creatore e non dell'utente che l'utilizza. Foto e video caricati su Google Foto in alta qualità non influiscono sullo spazio di archiviazione, ma la loro qualità risulta ridotta rispetto all'originale. Inoltre dal Giugno 2021 si potrà continuare ad usare il backup illimitato di Google foto soltanto pagando l'abbonamento minimo, quello da 2 Euro al mese, a Google One ed in molti saranno costretti a farlo, visto che alla fine non si tratta di un prezzo elevato per un servizio diventato quasi indispensabile (sopratutto per chi fa tante foto col cellulare).

Condivisione e metodi di pagamento

Una volta scelto il piano adeguato alle proprie necessità, è possibile invitare fino a cinque persone nel proprio gruppo famiglia senza costi aggiuntivi: essi possono, infatti, usufruire di tutto lo spazio del pacchetto acquistato ed ogni famigliare ha la possibilità di condividere i propri file personali senza che gli altri vi abbiano accesso, a meno che siano stati specificatamente condivisi con il gruppo famiglia stesso.

Per quel che riguarda il pagamento dell’abbonamento mensile / annuale è possibile saldare il costo dell’upgrade tramite le stesse modalità previste per Google Play Store, ovvero:

  1. carte di credito: American Express, MasterCard, Visa, Visa Electron;
  2. operatori selezionati: Tre, Wind, Vodafone e TIM;
  3. saldo o carta regalo Google Play.

Come attivare un piano Google One

Attivare Google One

Gli utenti interessati ad attivare uno dei nuovi abbonamenti previsti per Google One possono procedere dalla pagina ufficiale dedicata al servizio, mentre, qualora vi siano dei dubbi sul funzionamento o sulle caratteristiche specifiche dello stesso, occorre consultare le FAQ ufficiali.

Vantaggi

Google One permette ai suoi utenti di sfruttare determinati vantaggi che variano di Paese in Paese e sono soggetti a costanti modifiche che prevedono diverse novità periodiche, quali, ad esempio, sconti su alberghi selezionati che raggiungono un tetto massimo del 40%, prenotabili tramite la pagina dedicata.

Se ciò non bastasse Google ha previsto alcune promozioni che riguardano anche i prodotti made by Google ed in vendita sul suo Store, nonché sconti sugli acquisti e tanto altro.

Per i membri di Google One è prevista la possibilità di usufruire delle competenze del Team di Supporto Google per le questioni relative ai suoi prodotti ed ai suoi servizi, ad eccezione dei prodotti per le aziende come G Suite, con il quale è possibile mettersi in contatto sia tramite la pagina web di Google One, sia tramite l’applicazione per smartphone dedicata.

App Google One

App Google One

L’applicazione di Google One, disponibile per Android ma non ancora per iPhone, è quanto di più semplice esista sia sotto il profilo delle funzioni, sia sotto il profilo del design caratterizzato da tratti perfettamente in linea con funzionalmente, sia esteticamente disegnata con tratti in linea con la grafica cui Google ci ha abituati.

Al primo accesso, dopo una breve presentazione, l'applicazione invita subito a diventare membri di Google One scegliendo uno dei 6 piani di abbonamento previsti. Una volta completata l’iscrizione, è possibile visualizzare, tramite una semplice barra di riempimento colorata, lo spazio d’archiviazione utilizzato dai vari servizi di cui si usufruisce.

Inoltre, sono presenti le varie opzioni aggiuntive descritte poco sopra, ovvero il Supporto del Team di esperti, i vantaggi per i membri, ecc.

Di seguito forniamo alcuni link utili su Google One:

  1. Guida completa;
  2. Domande frequenti;
  3. Iscrizione.

LEGGI ANCHE: Google Drive Offline per aprire documenti senza internet

reactions

Commenti

table of contents title