Pro e Contro per Firefox, Chrome, Edge e Opera

Browser PC Scegliere quale browser usare può dipendere da tanti fattori e spesso influisce anche una grande componente soggettiva (a qualcuno può piacere un browser rispetto all'altro, anche con evidenti limiti e difetti). Come avrà notato chi legge i blog di tecnologia gli aggiornamenti di questi browser sono ormai velocissimi, tutti a rincorrere le ultime tecnologie del web, ad aggiungere funzionalità, caricando sempre più velocemente e migliorandosi ogni volta.

Se non sappiamo quale browser scegliere per il nostro computer, in questa guida vi mostreremo tutti i pro e contro per Firefox, Chrome, Edge e Opera, ossia i browser più famosi e utilizzati al momento sui PC con sistema operativo Windows 10. Al termine della lettura avremo un quadro decisamente più chiaro e potremo scegliere il miglior browser per il nostro computer, senza andare per forza dietro alle mode.

LEGGI ANCHE -> Migliori browser a confronto: Chrome, Firefox, Edge, Safari e Opera

Miglior browser PC


Nell'articolo prenderemo in esame le sensazioni soggettive che ogni browser regala agli utilizzatori, cercando di mantenere l'argomentazione leggera e comprensibile a tutti (di fatto si tratta di un articolo d'opinione e riflessione personale, cercando di liberarsi dai pregiudizi).

Mozilla Firefox


Nella prima decade del 2000 chi cercava un'alternativa a Internet Explorer per navigare sul web in modo completo e interattivo poteva scaricare Mozilla Firefox, disponibile al download dal sito ufficiale.
Firefox
Vediamo insieme quali sono i pro e i contro di questo famoso browser open source:
  • Pro: in questi ultimi anni Firefox ha puntato molto sul rispetto della privacy dell'utente, con strumenti pensati per bloccare i cookie traccianti, gli elementi indesiderati e per impedire il furto dei dati e degli account. A questo si aggiunge un livello di personalizzazione elevato, il sistema di sincronizzazione automatica e un gran numero d'estensioni ne fanno uno dei browser più completi e sicuri che possiamo utilizzare su PC.
  • Contro: attualmente i difetti di Firefox sono il consumo di RAM del browser quando si installano molte estensioni e vengono aperte molte schede e una scarsa fruibilità della sincronizzazione automatica (che funziona bene ma non è paragonabile a quella offerta da Google).

Firefox oggi soffre indubbiamente della concorrenza di Chrome e del nuovo Edge, le estensioni non sono più un'esclusiva e quasi tutte sono disponibili anche per gli altri browser. Una buona mossa per Mozilla sarebbe concentrarsi a pulire il programma dai componenti pesanti che occupano memoria e rendere l'interfaccia ancora più moderna; se siamo utenti attenti alla privacy questo è l'unico browser che vi consigliamo di installare.

Microsoft Edge


Internet Explorer è stato sempre il browser più usato nel mondo perché viene installato dentro Windows. Con Windows 10 Internet Explorer è andato definitivamente in pensione per lasciare il posto a Microsoft Edge, un nuovo browser rivisto e modificato varie volte nel corso degli ultimi anni fino alla sua nuova versione Chromium, che lo rende di fatto un cugino di Chrome sotto molti aspetti.
Edge
Vediamo insieme i vantaggi e gli svantaggi del browser di ultima generazione progettato dalla Microsoft:
  • Pro: attualmente Edge è forse il browser più stabile ed integrato col sistema operativo Windows 10, quindi non troveremo un browser più veloce ed immediato nell'aprire le pagine. Questa versione introduce anche nuove funzionalità grafiche, maggiore sicurezza e il supporto a tutte le estensioni di Chrome (oltre che alle sue estensioni personalizzate).
  • Contro: gli unici difetti sono l'eccessiva somiglianza con Chrome (di cui condivide i difetti) e l'integrazione a volte spasmodica con Windows 10 (che puntualmente lo ripristina come browser di default ad ogni aggiornamento, ignorando le impostazioni dell'utente).

Con Edge Microsoft ha fatto davvero un ottimo lavoro e ora offre a tutti gli utenti Windows 10 un browser integrato all'altezza dei concorrenti, prendendo a piene mani dal browser Chromium (la versione open source di Chrome) e integrando alcune funzionalità. Se non desideriamo installare nessun browser aggiuntivo Edge va più che bene per la navigazione occasionale e per lavorare al PC.

Google Chrome


Il browser più rivoluzionario è stato senza ombra di dubbio Google Chrome: interfaccia semplicissima, grande velocità d'apertura delle pagine, Flash Player integrato (una mossa vincente all'epoca del lancio) e numerose estensioni installabili senza riavvio (altra novità all'epoca) lo fecero diventare velocemente il punto di riferimento nel panorama dei browser moderni, fino a diventare il browser più scaricato e utilizzato al mondo (ancora oggi è così).
Se siamo tra i pochi utenti che non hanno ancora mai installato Google Chrome possiamo rimediare scaricandolo dal sito ufficiale.
Chrome
I vantaggi e gli svantaggi di Chrome sono noti a tutti, ma per chi non ha ancora puntato su questo browser vale la pena riassumerli:
  • Pro: Chrome è il browser più veloce nel caricare le pagine e possiamo configurarlo per riaprire le pagine web rimaste aperte, così da riprendere subito il lavoro. Nell'App Store di Google Chrome troviamo tantissime estensioni e applicazioni web (compatibili anche con Chrome OS), integra un efficace sistema di blocco dei pop-up e delle pagine compromesse, rende più sicuro l'accesso a tutte le pagine web (grazie alla sandbox) e si integra alla grande con l'account Google, così da poter mantenere la cronologia e i segnalibri su altri PC o su dispositivi mobile.
  • Contro: forse il più grande difetto è il tracciamento costante che Google fa quando utilizziamo il suo browser: nonostante le varie leggi sulla privacy Chrome è di Google e non è un mistero che i dati di navigazione siano, in modo anonimo, inviati al gigante dei motori di ricerca per la profilazione. Oltre a questo difetto possiamo annoverare anche un elevato consumo di memoria RAM se si esagera con le estensioni e le schede aperte, che porta spesso il browser a rallentare vistosamente.

Chrome resta ancora adesso il miglior browser per PC, ogni versione migliora e si vede, con nuove funzionalità e personalizzazioni.
Questo browser è talmente ben fatto che sono nati (tramite Chromium) svariati cloni che ricalcano alcune funzionalità e permettono di aprire le pagine con la stessa velocità: basta pensare alla versione Edge Chromium di cui abbiamo parlato poco fa.

Opera


Opera è un outsider che detiene una quota di mercato molto più bassa rispetto ai tre colossi descritti sopra ma che è osannato dai suoi fan che mai rinuncerebbero a questo browser. Da anni c'è la diatriba su chi ha creato prima cosa e, analizzando le evoluzioni di tutti i browser, viene facile notare Opera ha di fatto inventato alcune feature interessanti (come la navigazione multi scheda), poi ripresi subito dai concorrenti. Se interessati a provare questo browser possiamo scaricarlo dal sito ufficiale.
Opera
Vediamo insieme i pro e i contro di questo browser:
  • Pro: Opera è un browser molto leggero ed è forse l'unico che funziona decentemente sui computer più vecchi e con hardware obsoleto. Opera è basato anch'esso su Chromium quindi integrao il supporto delle estensioni di Chrome, vanta la stessa velocità di apertura delle pagine ma integra anche nuove funzionalità innovative e utili come la VPN. Non è rimasta indietro nel fornire il supporto per le nuove tecnologie e possiede anche la sincronizzazione dei segnalibri dedicat.
  • Contro: tra i contro troviamo sicuramente un'interfaccia che ricorda troppo da vicino Chrome (essendo comunque basato su Chromium) e un sistema di sincronizzazione efficace ma poco fruibile (da questo punto di vista Google Chrome è davvero imbattibile).

Opera non sarà sicuramente un browser rivoluzionario come lo era molti anni fa, ma resta comunque un onesto browser da utilizzare sui computer più vecchi: come alternativa ai vecchi Internet Explorer è molto interessante, mentre sui PC moderni probabilmente paga la fama di Chrome.

Conclusioni


Alla fine la domanda che tutti si pongono è: quale browser utilizzare? Questa è la domanda del secolo ed è difficile rimanere diplomatici e oggettivi per rispondere. Personalmente ritengo che ogni scelta sia giusta a seconda dell'esperienza e del computer usato. Google Chrome è un punto di riferimento per velocità e integrazione, Mozilla Firefox è sicuro e protegge la privacy dell'utente, Edge è il degno erede di Internet Explorer e Opera il browser veloce che non ti aspetti!

Se vogliamo provare altri browser sicuri e veloci per Windows 10 vi invitiamo a leggere le nostre guide Scaricare Tor Browser anonimo, italiano, portatile e Prova Vivaldi 3, Il browser più fico di tutti per vedere il web.

Posta un commento

Comments (0)

Nuova Vecchia